Facebook/Instagram: deroga a messaggi di morte e odio contro russi.

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
29,013
Reaction score
5,224
Comunicato di Meta (Facebook + Instagram):
"In seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia consentiremo in via temporanea alcune forme di espressione politica che altrimenti violerebbero le nostre politiche. Fra le espressione consentite c'è la morte degli invasori russi, soldati russi, compresa quella del presidente Vladimir Putin e del presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Sarà valida in Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.
Vengono inoltre rimosse per il momento"le limitazioni che impedivano di lodare il Battaglione Azov. Sarà possibile esprimersi a favore della formazione di estrema destra "nello stretto contesto della difesa dell'Ucraina o del suo ruolo come parte della Guardia Nazionale Ucraina".
 
Ultima modifica:

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
14,304
Reaction score
5,672
Comunicato di Meta /Facebook + Instagam):
"In seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia consentiremo in via temporanea alcune forme di espressione politica che altrimenti violerebbero le nostre politiche. Fra le espressione consentite c'è la morte degli invasori russi, compresa quella del presidente Vladimir Putin e del presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Sarà valida in Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.
Vengono inoltre rimosse per il momento"le limitazioni che impedivano di lodare il Battaglione Azov, ha spiegato Joe Osborne, portavoce di Meta. Sarà possibile esprimersi a favore della formazione di estrema destra "nello stretto contesto della difesa dell'Ucraina o del suo ruolo come parte della Guardia Nazionale Ucraina".

Finita. Rendiamoci conto di dove siamo arrivati.
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
26,789
Reaction score
5,464
Comunicato di Meta (Facebook + Instagam):
"In seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia consentiremo in via temporanea alcune forme di espressione politica che altrimenti violerebbero le nostre politiche. Fra le espressione consentite c'è la morte degli invasori russi, compresa quella del presidente Vladimir Putin e del presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Sarà valida in Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.
Vengono inoltre rimosse per il momento"le limitazioni che impedivano di lodare il Battaglione Azov. Sarà possibile esprimersi a favore della formazione di estrema destra "nello stretto contesto della difesa dell'Ucraina o del suo ruolo come parte della Guardia Nazionale Ucraina".

Che terribile sanzione 🤣
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,813
Reaction score
2,297
Comunicato di Meta (Facebook + Instagram):
"In seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia consentiremo in via temporanea alcune forme di espressione politica che altrimenti violerebbero le nostre politiche. Fra le espressione consentite c'è la morte degli invasori russi, soldati russi, compresa quella del presidente Vladimir Putin e del presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Sarà valida in Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.
Vengono inoltre rimosse per il momento"le limitazioni che impedivano di lodare il Battaglione Azov. Sarà possibile esprimersi a favore della formazione di estrema destra "nello stretto contesto della difesa dell'Ucraina o del suo ruolo come parte della Guardia Nazionale Ucraina".
Questo é il mondo del politicamente corretto che ci attende
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
11,172
Reaction score
3,124
Comunicato di Meta (Facebook + Instagram):
"In seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia consentiremo in via temporanea alcune forme di espressione politica che altrimenti violerebbero le nostre politiche. Fra le espressione consentite c'è la morte degli invasori russi, soldati russi, compresa quella del presidente Vladimir Putin e del presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Sarà valida in Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.
Vengono inoltre rimosse per il momento"le limitazioni che impedivano di lodare il Battaglione Azov. Sarà possibile esprimersi a favore della formazione di estrema destra "nello stretto contesto della difesa dell'Ucraina o del suo ruolo come parte della Guardia Nazionale Ucraina".
menomale che ste schifezze le ho abbandonate in tempo così non mi sento complice
 
Alto
head>