Daniel Maldini

Roten1896

Senior Member
non sono d'accordo sul fatto delle chances, in passato hanno avuto opportunità paloschi, merkel, cutrone, locatelli, cristante e pure lo stesso calabria che all'inizio sebrava essere l'n-simo giocatorino uscito fuori dalle nostre giovanili, e tutti questi giocatori, per quanto riguarda il potenziale, tutti erano inferiori a maldini
Io sinceramente sul potenziale non lo so, non mi ritengo così esperto.
Sicuramente qualcosa Pioli ci ha visto e oggi ha dato un bel giudizio tecnico sul ragazzo.
Sicuramente sta provando a inserirlo.
Sicuramente non bisognava aspettarsi chissà cosa alla prima da titolare in Serie A.
In un periodo dove TUTTE le partite per noi sono delicate e nessuna scontata.
Secondo me nel primo tempo non ha fatto così pena, eppure non si vedeva l'ora di bocciarlo. Anche avesse fatto malissimo, andava provato prima o poi.
Ha dimostrato di essersi meritato la chance e ha scritto la sua bella favola e ne sono felice.
Il Milan è anche queste storie, non è solo la fissa di alzare trofei, quella ce l'hanno altre società che poi i trofei importanti, quelli che noi abbiamo in buona quantità, non li vincono mai.
Adesso sicuramente verrà crocifisso alla prossima partita sbagliata.
 

Solo

Senior Member
Direi che gol a parte non mi ha convinto varie volte quando ha perso dei palloni con passaggi troppo molli, ma c'è anche da dire che oggi abbiamo fatto una marea di errori banali a livello di squadra... Ma anche ha mostrato alcuni spunti interessanti.

Vedremo le prossime prestazioni.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Oronzo Cana

Senior Member
Io sinceramente sul potenziale non lo so, non mi ritengo così esperto.
Sicuramente qualcosa Pioli ci ha visto e oggi ha dato un bel giudizio tecnico sul ragazzo.
Sicuramente sta provando a inserirlo.
Sicuramente non bisognava aspettarsi chissà cosa alla prima da titolare in Serie A.
In un periodo dove TUTTE le partite per noi sono delicate e nessuna scontata.
Secondo me nel primo tempo non ha fatto così pena, eppure non si vedeva l'ora di bocciarlo. Anche avesse fatto malissimo, andava provato prima o poi.
Ha dimostrato di essersi meritato la chance e ha scritto la sua bella favola e ne sono felice.
Il Milan è anche queste storie, non è solo la fissa di alzare trofei, quella ce l'hanno altre società che poi i trofei importanti, quelli che noi abbiamo in buona quantità, non li vincono mai.
Adesso sicuramente verrà crocifisso alla prossima partita sbagliata.
ci fosse ancora galliani, potrei capire i dubbi, ma l'attuale dirigenza credo abbia dimostrato che con i giovani ci sappia fare, kalulu credo non abbia mai giocato tra i professionisti eppure sta avendo una crescita incredibile, lo stesso calabria, chi avrebbe mai puntato un 1 euro sulla sua evoluzione? per non parlare di tonali o di leao "la polpetta di elliott col marsilgia"? Poi ripeto, se diventera un fenomeno o un discreto mestierante del pallone nessuno lo sa, ma di certo si è meritato la chance di stare in squadra e giocarsela.
Come giustamente dici, nel calcio dei dollarumma io preferisco le fiabe di maldini e pure di messias , poi se non dovessero arrivare trofei nell'immediato, pazienza.
 

Rivera10

Member
Magari non diventerà un giocatore da Milan, o magari sì, ma buttare melma su un ragazzino di 19 anni solo per fare i fenomeni o per denigrare il padre la trovo una roba miserabile.
[/QUOTE]
Si intravede un gioiello, e giocare con quel nome significa sopportare un peso tale che solo al milan potrà farcela. Io me lo auguro, abbiamo tutti bisogno di queste storie…

Il Milan è QUESTE STORIE! Storie di battaglie a calci e pugni sotto un cielo sudamericano in una partita difficilmente replicabile; storie di capitani dallo stile sobrio come Liedholm o dalla guida più ribelle e artistica come Rivera; esempi di attaccamento alla maglia come quello del mitico Franco a cui facevano ponti d' oro e che rimase fedele fino alla fine a quell' unica maglia e si, storie come quelle della famiglia Maldini che ha portato grande gloria nel mondo al club e che oggi ha scritto la sua pagina più bella: l'epifania dell' ultimo rampollo della più grande dinastia calcistica mondiale. Sono queste storie che fanno di noi una squadra " speciale" nel panorama mondiale.
 
Ultima modifica:
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks