D'Amico:"Rangnick come Giampaolo. Maldini inesperto".

Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
13,164
Reaction score
2,955
Vorrei capire cosa ci si aspetti da un direttore sportivo, alcuni parlano di Maldini come se avesse il ruolo di factotum, praticamente un Galliani con portafogli infinito e la libertà di esprimersi a mezzi stampa come l'ex AD del Rubentus Luciano Moggi.

Cercando di rimanere pragmamiti, questo è ciò che ha fatto per il Milan Maldini nel rispetto del suo ruolo:

Pro:
- Portato al Milan i 2 migliori giocatori ed affari dell'ultimo decennio, ovvero Hernandez e Bennacer;
- Si è liberato di Silva portando Rebic che ha avuto un impatto devastante;
- Riportato a casa un uomo che dentro e fuori dal campo dà l'anima, un contributo assoluto sotto ogni punto di vista e parlo ovviamente di Ibra;
- Si è liberato di un peso morto e fuori progetto come Laxalt e stava probabilmente cercando di liberarsi d'altre sciagurate operazioni dei suoi predecessori.

Contro:
- Cannato completamente la scelta dell'allenatore;
- Pare sbagliato finora l'ingaggio di Duarte come primo ricambio difensivo.

Operazioni minori:
Kjaer, Krunic, Saelemaekers sono prestiti o poco più ancora da valutare.

Fatti non imputabili a Maldini:
- Leao strapagato ormai lo sanno anche i sassi perchè è approdato al Milan.

Basta quanto ho scritto per capire che Maldini ha operato bene, tenendo anche conto in quale disastro fosse capitato: senza soldi da investire, ma riducendo comunque il monte ingaggi, ruoli e disposizioni chiare da seguire ed un appeal societario giustamente ai minimi storici.

Sollevarlo dal suo incarico, e lo stesso vale anche per Zvone, significa non voler far rialzare la testa al Milan, perché probabilmente i nuovi dirigenti avranno bisogno di un paio di anni di assestamento, ripartendo ancora una volta da 0.

più o meno la penso cosi anche io

riguardo ai giocatori è OK ma sugli allenatori un errore dietro l'altro:

1)Gattuso lo ha voluto confermare e tenere fino alla fine e per me è stato un errore
2)Giampaolo è stato un errore doppio...sia nel prenderlo (secondo molti) che nell'esonerarlo troppo presto per PIoli (secondo me)
3)Pioli altro allenatore mediocre che a quanto pare lui vorrebbe confermare

insomma in conclusione un'esperienza a 2 facce quella di Paolino..
 
Alto
head>