Covid: variante milanese. Focolai nelle scuole, giovani colpiti.

sottoli

Junior Member
Registrato
6 Aprile 2018
Messaggi
849
Reaction score
227
ecco definiamo il "cose andate a finire male". poi mettiamo d'accordo la gente perchè già qua secondo me sarà molto dura.
intendi per il fatto delle chiusure? dei morti? di altro?

per la domanda, che mi piace molto, non so bene rispondere perchè l'estero non lo seguo.
da quel che so io, all'estero la situazione è come da noi. tu forse intendi in africa? perchè nei paesi densamente popolati e con un miniomo di controlli è un macello. america latina ad esempio.
africa.. tra le temperature, la densità demografica e i pochi tamponi credo che sia spiegabile la situazione.
cina.. io la spiego col fatto che la rispettano le regole come soldatini, non come qua.

tu hai altre idee/spiegazioni?

qui in Africa nada, e parlo di città come Abidjan o Addis con 5 milioni di abitanti, fosse così grave troveresti i morti nei fossi, ma non ci sono

in Asia non ci credo che in Thai, Indonesia o Filippine i controlli siano così ferrei, e non ci sono morti nonostante vivano uno sopra l'altro

sembra colpire solo Europa e le Americhe...nessuno ha mai spiegato perchè, a me fa molta molta puzza, e più si va avanti più la puzza aumenta

imparare a conviverci per me vuol dire accettare poche regole (coprifuoco inaccettabile, attività solitarie interdette è inaccettabile) e accettare più morti annuali
 

smallball

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
9,137
Reaction score
158
Uscita una nuova, ennesima, variante del Covid. Come riportato da Repubblica, è stato scoperta una nuova variante milanese. Tale mutazione non influirebbe sulla capacità di infezione da parte del virus ma potrebbe influire per quanto riguarda la risposta immunitaria.

Inoltre, come riportato dalla Rai, l'ISS fa sapere che in diverse scuole del centro Italia sono scoppiati dei focolai. E si teme che le nuove varianti brasiliana e inglese colpiscano anche e soprattutto i più giovani e addirittura i bambini.

Ahimé non ne usciremo più, per la felicità di molti
 

Ruuddil23

Senior Member
Registrato
27 Gennaio 2017
Messaggi
6,989
Reaction score
1,371
qui in Africa nada, e parlo di città come Abidjan o Addis con 5 milioni di abitanti, fosse così grave troveresti i morti nei fossi, ma non ci sono

in Asia non ci credo che in Thai, Indonesia o Filippine i controlli siano così ferrei, e non ci sono morti nonostante vivano uno sopra l'altro

sembra colpire solo Europa e le Americhe...nessuno ha mai spiegato perchè, a me fa molta molta puzza, e più si va avanti più la puzza aumenta

imparare a conviverci per me vuol dire accettare poche regole (coprifuoco inaccettabile, attività solitarie interdette è inaccettabile) e accettare più morti annuali

Però poi anche di fronte a testimonianze dirette, il gregge ripeterà sempre il mantra "è così in tutto il mondoh" :facepalm:
 

mandraghe

Membro e rettile
Registrato
10 Ottobre 2013
Messaggi
14,519
Reaction score
5,840
Comunque mentre era vietato parlare di "virus cinese" è invece lecito parlare di variante inglese, sudafricana, brasiliana, ecc.

Meditate gente, meditate...
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
Per "cose andate a finir male" si intende ovviamente una nostra privazione di libertà e l'incubo venuto dall'alto di un mostro che ti relega nella fogna, con tutte le conseguenze del merito, come ampiamente discusso.

Ridotta libertà, ridotta vita, limitazioni, restrizioni. In campo sociale, politico, umano. In tutto. E qualcuno (parecchi) ci stanno guadagnando per vie traverse. Ovviamente chi ci guadagna è chi abbaia al virus.

Il virus esiste. Nessuno lo mette in dubbio. Ma a fronte di una intollerabile negligenza dei cinesi (se non malafede) nell'averci regalato questa cosa, non sono d'accordo con il dire che siamo noi a farci del male. Non è mai esistito che un virus pandemico ha colpito gli itagliani perché sono dei cialtroni. Forse la peste bubbonica dei Promessi sposi, ma si sta parlando di 500 anni fa. Non è possibile, a mio avviso, che abbiamo già sviluppato oltre 3 varianti di vairus (e altre ne arriveranno) e da altre parti zero.

Io vedo gente che tiene la mascherina in auto e addirittura in casa. Altri invece vedono movidahhh e rilassatezza. La verità credo sta nel mezzo, e cioè che la gente è abbastanza attenta e basta.

Il vairus, indipendentemente dalla sua natura, è partito micidiale, e a causa della elevata contagiosità ha fatto un po' di danno, poi probabilmente si è affievolito. E questo a meno che non venga continuamente "updatato". Ma è una ipotesi troppo complottista forse.

Ha fatto tante morti tra gli anziani, certo, nessuno lo nega. Ma queste morti sono state secondo me esasperate proprio dai media, dai governi, che fanno leva sul nostro sentimento. Fanno vedere le file di camion con le bare, interviste di gente lasciata morire. Poi senti interviste di sale vuote e situazioni normali. Io non sento più un'ambulanza da aprile dell'anno scorso.

Hanno trovato la gallina dalle uova d'oro e ci stanno marciando sopra, alla grande. Tutto qua. Tutti. Se facciamo la lista di chi ha ricevuto benefici da questa pandemia facciamo notte, a partire dai banchi a rotelle, aziende sanitarie, il governo. Figuriamoci se ora mollano l'osso.

Poi puoi essere d'accordo o meno, ci sta.

io non mi sento meno libero di 1 anno fa. sarò l'unico al mondo ma giuro che è così. mi scoccia tenere la mascherina al lavoro, per il resto la mia vita è simile a prima. vedo meno gli amici, va be. sarà il mio stile di vita, io non vedo grosse privazioni. gli unici che si possono lamentare per me sono i lavoratori tipo ristoratori-turismo. per il resto accetto ma non condivido le lamentele. qualche sacrificio si può anche fare e per me durerà ancora poco.

tornando ai fatti concreti, non mi hai detto perchè solo in europa e america muore gente secondo te. io la mia l'ho detta.
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,722
Reaction score
5,514
Uscita una nuova, ennesima, variante del Covid. Come riportato da Repubblica, è stato scoperta una nuova variante milanese. Tale mutazione non influirebbe sulla capacità di infezione da parte del virus ma potrebbe influire per quanto riguarda la risposta immunitaria.

Inoltre, come riportato dalla Rai, l'ISS fa sapere che in diverse scuole del centro Italia sono scoppiati dei focolai. E si teme che le nuove varianti brasiliana e inglese colpiscano anche e soprattutto i più giovani e addirittura i bambini.

Tanto c'è il www. c'è Netflix, c'è Disney + c'è Amazon ci sono i divani le chips pringles le pizze surgelate ci sono pure le consegne dei fast food ora che ti entrano in casa.

Manca la ps5 che sembrano andare a ruba.. vabbè si gioca a qualcos'altro.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
qui in Africa nada, e parlo di città come Abidjan o Addis con 5 milioni di abitanti, fosse così grave troveresti i morti nei fossi, ma non ci sono

in Asia non ci credo che in Thai, Indonesia o Filippine i controlli siano così ferrei, e non ci sono morti nonostante vivano uno sopra l'altro

sembra colpire solo Europa e le Americhe...nessuno ha mai spiegato perchè, a me fa molta molta puzza, e più si va avanti più la puzza aumenta

imparare a conviverci per me vuol dire accettare poche regole (coprifuoco inaccettabile, attività solitarie interdette è inaccettabile) e accettare più morti annuali

si ma sei all'equatore ci sono 20-25-30 gradi di media tutto l'anno (controllato adesso). anche qui in estate non ce n'era è...
e la densità? è 1/4 di quella di milano.

parli della thailandia.. bangkok ha una densità abitativa ben inferiore a milano e la le temperature in tutto l'anno non scendono mai sotto ai 22 gradi neanche di inverno ed arrivano fino a 35.

basta voler cercare i dati senza fossilizzarsi sulle proprio teorie.
 

Z A Z A'

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
17,220
Reaction score
1,165
qui in Africa nada, e parlo di città come Abidjan o Addis con 5 milioni di abitanti, fosse così grave troveresti i morti nei fossi, ma non ci sono

in Asia non ci credo che in Thai, Indonesia o Filippine i controlli siano così ferrei, e non ci sono morti nonostante vivano uno sopra l'altro

sembra colpire solo Europa e le Americhe...nessuno ha mai spiegato perchè, a me fa molta molta puzza, e più si va avanti più la puzza aumenta

imparare a conviverci per me vuol dire accettare poche regole (coprifuoco inaccettabile, attività solitarie interdette è inaccettabile) e accettare più morti annuali

Un mio conoscente è stato in Nigeria un mesetto fa. Per entrare ha dovuto presentare un tampone negativo, ma poi vedevo che sui social pubblicava foto con lui ed i locali senza mezza mascherina in vista. Dopo mia richiesta di spiegazioni mi risponde "nono, quà non c'è niente".
Bah.....
 
Alto
head>