Covid, colore zone e voli internazionali

sottoli

Junior Member
Registrato
6 Aprile 2018
Messaggi
687
Reaction score
82
Ciao a tutti, vediamo se trovo qualcuno che ha esperienza diretta
Sto volando molto (ho sempre volato molto) soprattutto per lavoro, in questo periodo con un sacco di tamponi e quarantene. L'ultima volta, un mesetto fa, la prossima dopodomani. L'ultima volta mi han chiesto il test del covid negativo, poi "dove vai?" "in Niger" "per lavoro?" "si", punto. Nessuno mi ha chiesto un contratto o alcuna prova.
Ora, per quanto possa o meno essere considerato eticamente corretto, solo a livello pratico, vedo e sento di un po' di gente che va all'aeroporto di Milano, o di Bologna, si imbarca per, chessò, Gran Canaria, e va a svernare.
Clima migliore, molti meno contagi, poca gente, aria buona. Magari ti han chiuso l'attività o sei in cassa e sai che stai bloccato nella nebbia padana per 4 mesi con gli ospedali che implodono, chi te lo fa fare?

Ma all'atto pratico, se io prenotassi un volo da Milano (rosso) per le Canarie, o il Madagascar, all'aeroporto cosa mi chiedono? cosa devo mostrare? E se parto da una zona gialla cambia qualcosa? qualcuno l'ha fatto o ha amici che l'hanno fatto?
Vi assicuro che conosco più di una persona che è partita, e non per lavoro, ma non ho contatti diretti quindi non so se hanno trovato una scusa (mia figlia è là e ha bisogno), se nessuno ti chiede nulla, o se proprio non possono impedirti di partire...
 
Alto
head>