Coronavirus,ecco il vaccino-cerotto

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,958
Reaction score
5,087
Forse una luce nelle tenebre di questa pandemia arriva dall'università di Pittsburgh,nel cui team di ricerca lavora un italiano da tanti anni cioè il barese Andrea Gambotto ed infatti è proprio la Gazzetta del Mezzogiorno a riportare la notizia.
Ha fatto parte anche della ricerca del vaccino per la Sars nel 2003,poi rimarginatasi senza doverne ricorrere,e nel 2014 per la letale Mers.

Il vaccino consiste in un cerotto di 1,5 cm posizionato su spalla o braccio con all'interno 400 micropunture che sviluppano immunità al coronavirus in due settimane

Sulla rivista internazionale Lancet sono stati pubblicati i risultati dei test effettuati sui topi,grazie a questo vaccino sviluppano anticorpi per battere il coronavirus.

Secondo Gambotto serve un mese per iniziare la sperimentazione sull'uomo e poi circa altri cinque per iniziare la produzione su larga scala.

Serve il permesso della FDA prima ovviamente
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,958
Reaction score
5,087
eccolo:

172220260-f16de3f1-4792-4869-9834-e1288efed045.jpg
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,958
Reaction score
5,087
ogni tanto una notizia positiva,speriamo dai
sei mesi significherebbe non riavere il virus in autunno-inverno di nuovo
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,947
Reaction score
2,426
ogni tanto una notizia positiva,speriamo dai
sei mesi significherebbe non riavere il virus in autunno-inverno di nuovo

Con la sperimentazione umana anche 1-2 mesi, siamo pieni di stupratori, assassini e risorse clandestine, facciamone un uso utile di questa feccia
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
13,574
Reaction score
2,640
Con la sperimentazione umana anche 1-2 mesi, siamo pieni di stupratori, assassini e risorse clandestine, facciamone un uso utile di questa feccia

Ma sei matto? E i diritti umani dove li metti?

Leggevo ieri che riusciranno ad abbattere i tempi se la burocrazia gli permetterà di saltare lo step di sperimentazione sulle scimmie. In questo caso nel giro di 6-8 settimane potrebbe iniziare la produzione del vaccino. Anche perché la sperimentazione umana richiede poche decine di cavie per dare risposte positive o negative. Ad ogni modo Galli ha detto che stanno sperimentando tra i 40 e i 50 tipi di vaccini diversi. Quindi ad ogni modo ne uscirà uno buono entro poche settimane.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,266
Reaction score
10,632
Forse una luce nelle tenebre di questa pandemia arriva dall'università di Pittsburgh,nel cui team di ricerca lavora un italiano da tanti anni cioè il barese Andrea Gambotto ed infatti è proprio la Gazzetta del Mezzogiorno a riportare la notizia.
Ha fatto parte anche della ricerca del vaccino per la Sars nel 2003,poi rimarginatasi senza doverne ricorrere,e nel 2014 per la letale Mers.

Il vaccino consiste in un cerotto di 1,5 cm posizionato su spalla o braccio con all'interno 400 micropunture che sviluppano immunità al coronavirus in due settimane

Sulla rivista internazionale Lancet sono stati pubblicati i risultati dei test effettuati sui topi,grazie a questo vaccino sviluppano anticorpi per battere il coronavirus.

Secondo Gambotto serve un mese per iniziare la sperimentazione sull'uomo e poi circa altri cinque per iniziare la produzione su larga scala.

Serve il permesso della FDA prima ovviamente

Orma le notizie sui vaccini per il coronavirus hanno sostituto le pseudo nuove cure sul cancro.

Ogni giorno ne esce una...
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,958
Reaction score
5,087
Orma le notizie sui vaccini per il coronavirus hanno sostituto le pseudo nuove cure sul cancro.

Ogni giorno ne esce una...

sì,però questi hanno già avuto risultati con Sars e Mers per cui sembrano affidabili
e poi hanno fatto la pubblicazione scientifica già,non sono chiacchiere
vedremo
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,947
Reaction score
2,426
Ma sei matto? E i diritti umani dove li metti?

Leggevo ieri che riusciranno ad abbattere i tempi se la burocrazia gli permetterà di saltare lo step di sperimentazione sulle scimmie. In questo caso nel giro di 6-8 settimane potrebbe iniziare la produzione del vaccino. Anche perché la sperimentazione umana richiede poche decine di cavie per dare risposte positive o negative. Ad ogni modo Galli ha detto che stanno sperimentando tra i 40 e i 50 tipi di vaccini diversi. Quindi ad ogni modo ne uscirà uno buono entro poche settimane.

I diritti umani sono cancellato in stato di emergenza, a noi non é consentito prendere aria, a un assassino dev'essere negato anche il diritto a respirare. Chiamala espiazione dei peccati.
 

Kaketto

Junior Member
Registrato
4 Aprile 2018
Messaggi
315
Reaction score
6
Forse una luce nelle tenebre di questa pandemia arriva dall'università di Pittsburgh,nel cui team di ricerca lavora un italiano da tanti anni cioè il barese Andrea Gambotto ed infatti è proprio la Gazzetta del Mezzogiorno a riportare la notizia.
Ha fatto parte anche della ricerca del vaccino per la Sars nel 2003,poi rimarginatasi senza doverne ricorrere,e nel 2014 per la letale Mers.

Il vaccino consiste in un cerotto di 1,5 cm posizionato su spalla o braccio con all'interno 400 micropunture che sviluppano immunità al coronavirus in due settimane

Sulla rivista internazionale Lancet sono stati pubblicati i risultati dei test effettuati sui topi,grazie a questo vaccino sviluppano anticorpi per battere il coronavirus.

Secondo Gambotto serve un mese per iniziare la sperimentazione sull'uomo e poi circa altri cinque per iniziare la produzione su larga scala.

Serve il permesso della FDA prima ovviamente

Ma voi vi fidate di un vaccino fatto in fretta e furia e tra l'altro senza lo step di prova su scimmia?
 
Alto
head>