Conte,prove di dittatura orbaniana

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,700
Reaction score
4,980
Sto leggendo le centinaia di pagine di questo dl rilancio,ma già all'articolo 16 mi sono fermato.
Si sta parlando delle misure di questi dl rilancio,ma senza troppo clamore è avvenuta una cosa molto grave ovvero lo stato di emergenza è stato prorogato di altri sei mesi.
Nel frattempo in questi giorni vari nostri partner occidentali stanno tornando alla normale amministrazione,altri lasciano situazioni particolari solo nelle piccole aree con più contagi e già questo sarebbe più comprensibile.

La scadenza era al 31 luglio ed è doveroso conoscere le evidenze scientifiche per motivare questo provvedimento,visto che ad oggi nessuno ne ha per loro stessa ammissione pubblica.
La situazione è surreale,perchè già da giorni Conte parlava di ricaduta in autunno ed ora fa questo.
Magari ha trovato un altro mentore da cui attingere,dopo quello di diritto di privato Alpa stavolta chissà è il turno di qualche epidemiologo o virologo.

Comunque concretamente vuol dire che fino al 31 gennaio 2021 potrebbero avvenire abomini costituzionali di ogni tipo (dal rinvio di qualsiasi tipo di elezione,nonostante non sia possibile farlo per troppi mesi teoricamente ma non sarebbe la prima cosa inventata da questo governo con provvedimenti bizantini,ad altro vessando ulteriormente i cittadini) e provare a balbettare qualcosa giustificando con lo stato di emergenza.
Emergenza che chiaramente non esiste,tranne quella economica creata proprio dai suddetti.

Attenzione dunque
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
19,731
Reaction score
1,993
Ci stanno facendo rimpiangere il peggior Berlusconi, mammamia...
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,609
Reaction score
6,819
Ditelo a Renzi che temeva tanto i "pieni poteri" di altri e ha ottenuto le stesse cose, vendendo l'anima al Joker pur di accapparrarsi le poltroncine.
 

giova2000

Junior Member
Registrato
21 Aprile 2020
Messaggi
102
Reaction score
3
Sto leggendo le centinaia di pagine di questo dl rilancio,ma già all'articolo 16 mi sono fermato.
Si sta parlando delle misure di questi dl rilancio,ma senza troppo clamore è avvenuta una cosa molto grave ovvero lo stato di emergenza è stato prorogato di altri sei mesi.
Nel frattempo in questi giorni vari nostri partner occidentali stanno tornando alla normale amministrazione,altri lasciano situazioni particolari solo nelle piccole aree con più contagi e già questo sarebbe più comprensibile.

La scadenza era al 31 luglio ed è doveroso conoscere le evidenze scientifiche per motivare questo provvedimento,visto che ad oggi nessuno ne ha per loro stessa ammissione pubblica.
La situazione è surreale,perchè già da giorni Conte parlava di ricaduta in autunno ed ora fa questo.
Magari ha trovato un altro mentore da cui attingere,dopo quello di diritto di privato Alpa stavolta chissà è il turno di qualche epidemiologo o virologo.

Comunque concretamente vuol dire che fino al 31 gennaio 2021 potrebbero avvenire abomini costituzionali di ogni tipo (dal rinvio di qualsiasi tipo di elezione,nonostante non sia possibile farlo per troppi mesi teoricamente ma non sarebbe la prima cosa inventata da questo governo con provvedimenti bizantini,ad altro vessando ulteriormente i cittadini) e provare a balbettare qualcosa giustificando con lo stato di emergenza.
Emergenza che chiaramente non esiste,tranne quella economica creata proprio dai suddetti.

Attenzione dunque

Discorso giusto il tuo.
L’unica cosa che peggiora ancora la nostra situazione è che orban fu regolarmente votato alle elezioni e i pieni poteri,per quando sbagliati, li ha ottenuti con delega del parlamento
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,031
Reaction score
360
Sto leggendo le centinaia di pagine di questo dl rilancio,ma già all'articolo 16 mi sono fermato.
Si sta parlando delle misure di questi dl rilancio,ma senza troppo clamore è avvenuta una cosa molto grave ovvero lo stato di emergenza è stato prorogato di altri sei mesi.
Nel frattempo in questi giorni vari nostri partner occidentali stanno tornando alla normale amministrazione,altri lasciano situazioni particolari solo nelle piccole aree con più contagi e già questo sarebbe più comprensibile.

La scadenza era al 31 luglio ed è doveroso conoscere le evidenze scientifiche per motivare questo provvedimento,visto che ad oggi nessuno ne ha per loro stessa ammissione pubblica.
La situazione è surreale,perchè già da giorni Conte parlava di ricaduta in autunno ed ora fa questo.
Magari ha trovato un altro mentore da cui attingere,dopo quello di diritto di privato Alpa stavolta chissà è il turno di qualche epidemiologo o virologo.

Comunque concretamente vuol dire che fino al 31 gennaio 2021 potrebbero avvenire abomini costituzionali di ogni tipo (dal rinvio di qualsiasi tipo di elezione,nonostante non sia possibile farlo per troppi mesi teoricamente ma non sarebbe la prima cosa inventata da questo governo con provvedimenti bizantini,ad altro vessando ulteriormente i cittadini) e provare a balbettare qualcosa giustificando con lo stato di emergenza.
Emergenza che chiaramente non esiste,tranne quella economica creata proprio dai suddetti.

Attenzione dunque

Il problema é uno è uno soltanto. La costituzione prevede quali che siano gli strumenti da adottare che possano essere piú rapidi di una discussione parlamentare. Non dà però indicazioni su cosa accade, come da te citato, per il discorso elezioni locali.

Però, scusami, non ho capito cosa vuoi dire. Secondo te il governo italiano si é inventato dal nulla questa emergenza per affossare la sua economia, mettere in povertà milioni di persone e rischiare la guerra civile?
O per instaurare una dittatura?
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,700
Reaction score
4,980
Però, scusami, non ho capito cosa vuoi dire. Secondo te il governo italiano si é inventato dal nulla questa emergenza per affossare la sua economia, mettere in povertà milioni di persone e rischiare la guerra civile?
O per instaurare una dittatura?

ha sbagliato sia la prevenzione sia la cura incrementando esponenzialmente i danni economici.
l'Italia si era appena ripresa dalla crisi economica di una dozzina d'anni fa,l'unica con questo ritardo dopo la Grecia.
e non si era bloccato il 50% della produzione industriale ed impedito alle pmi di lavorare come oggi,quindi puoi facilmente immaginare quanti anni serviranno per uscire da questa nuova crisi economica.
rischi di ammazzare una generazione intera sommando le due crisi
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
7,622
Reaction score
477
Sto leggendo le centinaia di pagine di questo dl rilancio,ma già all'articolo 16 mi sono fermato.
Si sta parlando delle misure di questi dl rilancio,ma senza troppo clamore è avvenuta una cosa molto grave ovvero lo stato di emergenza è stato prorogato di altri sei mesi.
Nel frattempo in questi giorni vari nostri partner occidentali stanno tornando alla normale amministrazione,altri lasciano situazioni particolari solo nelle piccole aree con più contagi e già questo sarebbe più comprensibile.

La scadenza era al 31 luglio ed è doveroso conoscere le evidenze scientifiche per motivare questo provvedimento,visto che ad oggi nessuno ne ha per loro stessa ammissione pubblica.
La situazione è surreale,perchè già da giorni Conte parlava di ricaduta in autunno ed ora fa questo.
Magari ha trovato un altro mentore da cui attingere,dopo quello di diritto di privato Alpa stavolta chissà è il turno di qualche epidemiologo o virologo.

Comunque concretamente vuol dire che fino al 31 gennaio 2021 potrebbero avvenire abomini costituzionali di ogni tipo (dal rinvio di qualsiasi tipo di elezione,nonostante non sia possibile farlo per troppi mesi teoricamente ma non sarebbe la prima cosa inventata da questo governo con provvedimenti bizantini,ad altro vessando ulteriormente i cittadini) e provare a balbettare qualcosa giustificando con lo stato di emergenza.
Emergenza che chiaramente non esiste,tranne quella economica creata proprio dai suddetti.

Attenzione dunque

Le parole non servono più, vanno solo messi a testa in giù oramai
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,031
Reaction score
360
ha sbagliato sia la prevenzione sia la cura incrementando esponenzialmente i danni economici.
l'Italia si era appena ripresa dalla crisi economica di una dozzina d'anni fa,l'unica con questo ritardo dopo la Grecia.
e non si era bloccato il 50% della produzione industriale ed impedito alle pmi di lavorare come oggi,quindi puoi facilmente immaginare quanti anni serviranno per uscire da questa nuova crisi economica.
rischi di ammazzare una generazione intera sommando le due crisi

Scusami, avevo inteso che pensassi un'altra cosa.
Comunque, sono d'accordo solo su una cosa: la gestione dell'emergenza é stata lacunosa per non dire altro, e soprattutto in certe regioni e ciò ha avuto l'effetto generale di sovrastimare l'emergenza. Non é a mio modo di vedere una questione politica, quanto di competenze (vedi l'ottima gestione Zaia in Veneto).

Per quanto riguarda il resto, beh, spesso dimenticate che il parlamento può sfiduciare il governo quando vuole, quindi io sta deriva autoritaria non la vedo. Conte regge finché reggono i presupposti affinché sta maggioranza può andare avanti. Può non piacere, ma la democrazia parlamentare funziona cosí.
Pensate a chi ha fatto eleggere Macron o Trump ed é costretto a tenerselo fino a fine mandato. Forse vi renderete conto che l'Italia, nei suoi schemi, é un paese fin troppo democratico, quasi da renderlo ingovernabile.

La crisi economica é un qualcosa che a sto giro dovranno affrontare tutti - certi esperti britannici dicono che lí il PIL potrebbe calare del 25% addirittura - e indistintamente ci saranno conseguenze a livello globale che secondo me il governo italiano non ha potuto controllare. Se ti scoppia una pandemia del genere in casa e sei il primo paese ad essere colpito in Europa cosa puoi fare? Si fanno tentativi, purtroppo.

Su una cosa non sono d'accordo. La crisi economica, ancora una volta, non riguarderà il settore industriale, le cui attività sono rimaste aperte praticamente tutto il tempo (difatti la produttività é scesa del 20 % appena), e quindi il sistema produttivo.
La crisi che ci sarà riguarderà i consumi, é lí che bisognava agire e che bisognerà agire. Chissenefrega se le industrie producono, se poi ci sarà un pazzesco invenduto per mancanza dei consumi, se nessuno acquista?

Quello che contesto al governo io é che ancora una volta la priorità son state le grandi aziende, sicuramente queste avranno continuato a lavorare e son state fatte riaprire per prime nonostante fossero attività piú a rischio. Mentre milioni di piccole attività faranno debito/spariranno.
Era necessario far ripartire prima la manifattura, erano attività cosí essenziali? Chiaramente no, ma le lobby giustamente...

Non criticate il governo su fantasie orwelliane di derive autoritarie che chiaramente non esistono o su fantasie di autogol che non stanno né in cielo né in terra, anche solo nei loro presupposti.
Concentratevi sui fatti che contano realmente. Che la forbice ancora una volta si allarga fra chi ha di piú e non é stato toccato dalla crisi, e diverse categorie che avevano poco e adesso non avranno piú nulla. Concentratevi magari sui sussidi che tardano ad arrivare, quelli sono errori veri, quelli che hanno ricadute serie e negative.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,700
Reaction score
4,980
la maggioranza non va avanti per fare cose utili al paese,come venne spacciato all'inizio infatti del contratto di governo sono mesi che non c'è traccia.
a parte bloccare aumento iva,per il resto fanno loro interessi.
per esempio dove stava scritto della regolarizzazione dei migranti clandestini ?
è un tema inventato di sana pianta senza alcun consenso.

sembra che l'unico scopo sia far calare il consenso alla lega,peraltro i voti della lega vanno a fratelli d'Italia non certo a loro quindi non vedo il senso visto che in coalizione vincerebbero in carrozza comunque.
oltre ai boiardi di stato,questi vogliono puntellare con un nuovo presidente cartonato europeista
purtroppo per noi e per loro è arrivato il coronavirus a scombussolare tutti i piani diabolici,non dureranno molto oltre l'estate
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,031
Reaction score
360
la maggioranza non va avanti per fare cose utili al paese,come venne spacciato all'inizio infatti del contratto di governo sono mesi che non c'è traccia.
a parte bloccare aumento iva,per il resto fanno loro interessi.
per esempio dove stava scritto della regolarizzazione dei migranti clandestini ?
è un tema inventato di sana pianta senza alcun consenso.

sembra che l'unico scopo sia far calare il consenso alla lega,peraltro i voti della lega vanno a fratelli d'Italia non certo a loro quindi non vedo il senso visto che in coalizione vincerebbero in carrozza comunque.
oltre ai boiardi di stato,questi vogliono puntellare con un nuovo presidente cartonato europeista
purtroppo per noi e per loro è arrivato il coronavirus a scombussolare tutti i piani diabolici,non dureranno molto oltre l'estate

Guarda, per te forse il problema é che ci sia questo governo e non quell'altro. Per me il problema é altro, la recessione, la disoccupazione, la crisi economica, i locali che chiudono, la povertà che si estenderà da 3 a 9 milioni di persone.
La cosiddetta sanatoria che tanto viene contestata, piaccia o non piaccia, é forse l'unica cosa logica che é stata fatta in questi mesi, nei quali una Lombardia con 1000 contagi al giorno riapre lo stesso giorno di una Sardegna che ha 0 contagi.

Che loro facciano quello che fanno anche per il consenso, questo é chiaro. Non é che quegli altri stiano facendo un'opposizione mirata a risolvere problemi...
Non mi illuderei che se cade questo governo ne arriva uno migliore.
 
Alto
head>