Cina agli USA: "Pronti a guerra per Taiwan"

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
29,807
Reaction score
5,950
Altissima tenzione tra Cina e USA. Pechino chiede agli Stati Uniti di revocare l'accordo firmato con Taiwan per la vendita di 120 milioni di dollari di componenti di ricambio e servizi logistici alla Marina.

La Cina: "Esiste una sola Cina. E' impossibile usare Taiwan per controllare la Cina. Non esiteremo a iniziare una guerra se Taiwan dichiarerà l'indipendenza".

Risponde il Pentagono: "Attenti, basta azioni destabilizzanti verso Taiwan"
 
Registrato
8 Aprile 2018
Messaggi
2,184
Reaction score
446
Semifinali:

Russia-Ucraina Stati Uniti- China

Le vincenti affronteranno in finale gli Extra.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
12,488
Reaction score
4,172
Altissima tenzione tra Cina e USA. Pechino chiede agli Stati Uniti di revocare l'accordo firmato con Taiwan per la vendita di 120 milioni di dollari di componenti di ricambio e servizi logistici alla Marina.

La Cina: "Esiste una sola Cina. E' impossibile usare Taiwan per controllare la Cina. Non esiteremo iniziare una guerra se Taiwan dichiarerà l'indipendenza".

Risponde il Pentagono: "Attenti, basta azioni destabilizzanti verso Taiwan"
e attenzione qui, il settore automotive è già in crisi per mancanza di componenti infatti l'attesa per un auto nuova è di 6 mesi circa.
Col passaggio all'elettrico, tra componenti per l'elettronica e le batterie (che per gran parte sono cinesi), anche noi diventiamo protagonisti assoluti in questa vicenda.
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
28,366
Reaction score
6,502
Altissima tenzione tra Cina e USA. Pechino chiede agli Stati Uniti di revocare l'accordo firmato con Taiwan per la vendita di 120 milioni di dollari di componenti di ricambio e servizi logistici alla Marina.

La Cina: "Esiste una sola Cina. E' impossibile usare Taiwan per controllare la Cina. Non esiteremo a iniziare una guerra se Taiwan dichiarerà l'indipendenza".

Risponde il Pentagono: "Attenti, basta azioni destabilizzanti verso Taiwan"

Gli USA hanno ragione. Le azioni destabilizzanti degli altri Stati sono di loro esclusiva.
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
10,643
Reaction score
705
Altissima tenzione tra Cina e USA. Pechino chiede agli Stati Uniti di revocare l'accordo firmato con Taiwan per la vendita di 120 milioni di dollari di componenti di ricambio e servizi logistici alla Marina.

La Cina: "Esiste una sola Cina. E' impossibile usare Taiwan per controllare la Cina. Non esiteremo a iniziare una guerra se Taiwan dichiarerà l'indipendenza".

Risponde il Pentagono: "Attenti, basta azioni destabilizzanti verso Taiwan"
Non mi sorprende..
La Cina sa che gli Usa vuole fargli le scarpe
sono anni che si prepara alla guerra..
perché un certo zio Sam pensa di comandare e mettere sotto le altre 2 super potenze per rimanere in cima.. mettici una N e trovi quelli contrari lol
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,275
Reaction score
2,928
Questi si che mi spaventano davvero, altro che le scaramucce in Ucraina.
Oh comunque sempre lo zio sam c'è di mezzo, e sempre in casa altrui.... Sarà per esportare democrazia e progresso
Taiwan è un centro nevralgico per l'economia, produce la quasi totalità di microprocessori e tantissimi componenti elettronici ovvero il presente e futuro dell'economia globale..
L'Occidente non può lasciare che i cinesi controllino questo business totalmente con i rischi connessi..
Davvero parliamo di roba che mette in ginocchio l'economia in due mesi..
Una guerra Cina-Usa prima o poi è inevitabile.. Come si dice da sempre, esiste un solo sole
 

Alkampfer

Junior Member
Registrato
8 Settembre 2012
Messaggi
1,513
Reaction score
675
Taiwan è un centro nevralgico per l'economia, produce la quasi totalità di microprocessori e tantissimi componenti elettronici ovvero il presente e futuro dell'economia globale..
L'Occidente non può lasciare che i cinesi controllino questo business totalmente con i rischi connessi..
Davvero parliamo di roba che mette in ginocchio l'economia in due mesi..
Una guerra Cina-Usa prima o poi è inevitabile.. Come si dice da sempre, esiste un solo sole
lo fanno per il nostro bene.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
7,205
Reaction score
5,762
Altissima tenzione tra Cina e USA. Pechino chiede agli Stati Uniti di revocare l'accordo firmato con Taiwan per la vendita di 120 milioni di dollari di componenti di ricambio e servizi logistici alla Marina.

La Cina: "Esiste una sola Cina. E' impossibile usare Taiwan per controllare la Cina. Non esiteremo a iniziare una guerra se Taiwan dichiarerà l'indipendenza".

Risponde il Pentagono: "Attenti, basta azioni destabilizzanti verso Taiwan"

E' arrivata l'ora dei pop-corn :asd:
 

galianivatene

Active member
Registrato
15 Aprile 2016
Messaggi
637
Reaction score
249
comunque non sembra più che l’ennesima scaramuccia. La notizia è chiaramente anche riportata in Cina, ma quando la tensione sale davvero alta c’è molta più visibilità, va in tendenza, viene sospinta verso l’alto dalla propaganda interna che fomenta l’opinione pubblica; in questo caso è a malapena rintracciabile.
Semplicemente un ulteriore tassello, ma non cambia molto sulla eventuale imminenza di una guerra. A mio modesto parere.

Questo chiaramente non toglie che sul lungo termine nello stretto di Taiwan si gioca una partita fondamentale per gli equilibri delle relazioni Usa-Cina.
 

Similar threads

Alto
head>