Cassano:"Leao? Si crede un fenomeno. Tanto fumo".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,374
Reaction score
25,465
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,866
Reaction score
24,370
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".
C'è chi si crede opinionista/giornalista invece ed è un caxxaro....
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
22,977
Reaction score
13,821
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".
🤡 🤡 🤡
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
3,892
Reaction score
1,104
Allora, dopo l'Atalanta giovedì mi sono rivisto Milan Juve.
Dallo stadio avevo avuto sensazioni peggiori.
In quella partita Leao ha strappato molto e mi sembrava molto consapevole sul da farsi.
È sempre difficile scegliere chi togliere per mettere un difensore.
Però togliere Pulisic è stata una scommessa persa, peggiorata dal togliere Giroud più tardi.
Contro il PSG Leao mi è sembrato si fumoso, come se bastasse andare sul fondo e poi ciabattare a caso...
Colpa sua, ma anche di chi sull'altro lato non era mai predisposto a raccogliere i lanci.
 
Registrato
16 Luglio 2014
Messaggi
13,760
Reaction score
2,986
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".

Cassano é un pagliaccio, ma non ha tutti i torti.
Ad oggi queste sono le statistiche di Leao in Europa:
Champions League: 18 partite, 2 gol, 5 assist
Euro League: 8 partita, 0 gol, 0 assist


Leao é un campione in Seria, dove le stastiche sono ben altre, ma in Europa viene un po ridimensionato.
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
13,690
Reaction score
4,621
Tutto sto parlare su Leao è veramente urtante. Capirei avesse l'atteggiamento da sborone alla Ibra, ma è un ragazzo tranquillo e allegro che non crea casini.

Non sarà maradona e allora che problema c'è?

Ne parlano come fosse uno sturaro qualunque e pure merdaccia come persona.

Tra l'altro finché il Milan non verrà allenato da un allenatore coi controcazzi cosa vuoi dire a Leao? Questo si è beccato per tutta la carriera il pelato in panchina.
 

Controcorrente

Junior Member
Registrato
23 Gennaio 2017
Messaggi
796
Reaction score
606
Cassano é un pagliaccio, ma non ha tutti i torti.
Ad oggi queste sono le statistiche di Leao in Europa:
Champions League: 18 partite, 2 gol, 5 assist
Euro League: 8 partita, 0 gol, 0 assist


Leao é un campione in Seria, dove le stastiche sono ben altre, ma in Europa viene un po ridimensionato.

Partiamo dal presupposto che Cassano, cioè un presunto fenomeno solo nella sua testa, che parla di un fenomeno vero è ridicolo.

Andando nello specifico secondo me vengono date troppe colpe a Leao… purtroppo non è un buon finalizzatore, questo è vero, ma si vede che sta lavorando su questo aspetto (i tiri che prova dalla media distanza sono quasi tutti concettualmente corretti, solo che non è un gesto tecnico ancora suo). Però ha delle caratteristiche uniche al mondo e si inventa dal nulla almeno 2-3 azioni d’attacco a partita, ANCHE in champions. Il problema quando si alza il livello per me è più della catena di sinistra e del centrocampo che suo, se questi non gli creano spazi, miracoli non può farne. Appena gli danno palla nello spazio Empoli o Real Madrid per lui cambia poco, è quasi una sentenza, arriva sul fondo… Leao se giocasse al City o al Real sarebbe totalmente devastante in champions, e se il Milan cresce di livello lo sarà anche al Milan..
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,728
Reaction score
10,548
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".
Ridicolo. Leao gioca da solo in questo momento.
Contro Hakimi e Marquinos da solo che doveva fare...
Se c'è stato un errore è stato per lui rinnovare invece di andarsene.
 

Gamma

Junior Member
Registrato
6 Giugno 2019
Messaggi
4,795
Reaction score
3,629
Ancora Cassano contro Leao:"Leao realmente si crede un fenomeno, senza esserlo. Nella realtà non mi sembra che fa tre gol contro l’Empoli, tre gol con il Verona o tre gol con il Bologna. Sono sei anni che è in Italia: fumo tantissimo, risponde a me con le faccette del pagliaccio o a qualcun altro… A me serve vedere che fai la differenza. Guadagni otto milioni di euro, sei il giocatore più forte del Milan e in quelle partite là non mi dai mai niente come prestazione: toccare 50 palloni, proteggere la palla, far salire la squadra, fare un uno-due, un cambio gioco. Quello è essere un giocatore non prendere il pallone, abbassare la testa, fare un tacco o una sceneggiata… Contro il Psg lo hanno lasciato tante volte uno contro uno e non si è mai visto".
Ma nei 7 mesi buoni in cui Kvara non ha fatto mezza partita buona, senza gol/assist (MVP della Serie A, non uno qualunque), sono mai uscite di continuo queste dichiarazioni da opinionisti vari?

Contro Leao ci si butta sempre a capofitto.

Vlahovic che non fa una sega (considerando l'investimento da 80 mlndi quasi due anno fa), Kvara che non segna per mesi, Lautaro che, tolto quest'anno, ha sempre avuto periodi da 5/10 parite a secco (con molta discontinuità), ecc. ecc., mai messi in discussione, mai sentito parlare di fumo o altro.

Leao è sempre, sempre, sempre discusso, dai suoi tifosi in primis ed è questo che mi sconcerta.
 
Alto
head>