Bundesliga 2012/2013

  • New threads
  • Latest posts

Darren Marshall

Senior Member
Rettifico, come detto da alcuni, la oscurano.

In fin dei conti comunque, è l'unica cosa di cui possiamo lamentarci, perchè è chiaro che se ti chiedono il doppio dei soldi, la Liga la lasci andare.

E da quel che so stan comunque trattando.

Il doppio per la Liga?
 

pennyhill

Senior Member
domani sera riprende il campionato con l'Augsburg ancora a zero punti che ospita il Wolfsburg (3 punti)

la partita di cartello sarà
BVB Dortmund - Bayer Leverkusen che si giocherà sabato alle 15.30

AVVISO: se c'è qualcuno appassionato di Bundes che vuole fare un Fantacalcio sul campionato tedesco, mi contatti pure con un messaggio privato :)

Nuovo ruolo per Kjaer? :fuma:

augvwolf1sthalf00252.jpg
 

Superdinho80

Bannato
kjaer davanti la difesa?? si sono accorti pure loro quanto è scarso a difendere
 

Roten1896

Senior Member
terza giornata

Tutto facile per Bayern e Dortmund!

I bavaresi dominano col Mainz fin dai primi minuti e segnano con Mandzukic e Schweinsteiger, la partita rimane in bilico solo grazie a un rigore di Szalai, ma Kroos al 92' fissa il 3-1.

A Dortmund nessuno scampo per il Leverkusen: Hummels, Blazszykowski e Lewandowski brillano nel rotondo 3-0 del Borussia.

Cade invece il Gladbach in casa! La sorpresa Norimberga trova il doppio vantaggio nel primo tempo, il Borussia recupera fino al 2-2, ma subisce il colpo del ko (rete del 2-3 di Kiyotake)

Huszti fa volare l'Hannover. Dopo i 4 assist contro il Wolfsburg, 2 goal e 1 assist contro il Werder, il secondo goal in rovesciata al 93' regala la vittoria per 3-2.

Anche lo Schalke sale a -2 vincendo sul campo del Furth.




1347748417.png
 

DMZtheRockBear

Senior Member
quest'anno col calcio delusioni a go go...milan da una parte,stoccarda dall'altra mamma mia...ci manca solo che i lakers vengono piallati da leflop e co.
 

Roten1896

Senior Member
Favolissima Eintracht, batte il quarto colpo!
Norimberga cede 1-2

Neopromossa in vetta da sola! L'Eintracht di Francoforte vince anche a Norimberga nonostante due infortuni nei primissimi minuti della sfida e resta a punteggio pieno dopo quattro giornate. Apre le marcature al 25', sugli sviluppi di un corner, l'ex giocatore del Napoli Erwin Hoffer, entrato dalla panchina solo 4' prima. Il raddoppio al 60' per merito del giapponese Takashi Inui. Il Nurnberg riesce a riaprire il match a un quarto d'ora alla fine con Polter e assedia l'area della capolista fino alla fine senza riuscire ad agguantare il pari.

Domani tocca al Bayern Monaco rispondere: i bavaresi saranno impegnati in un ostico match sul terreno dello Schalke 04.

4224825403.jpg
 

Roten1896

Senior Member
Dortmund sconfitto ad Amburgo: è a -5
Kroos e Muller trascinano il Bayern, 2-0 allo Schalke

hsv_bvb_son_jubel_692.jpg


L'eroe della giornata è il coreano Son Heung Min che con una doppietta affonda il Borussia Dortmund, sconfitto ad Amburgo per 3-2 (inutili i due goal di Perisic). L'Amburgo era a zero punti e si risolleva dopo questa grande impresa. I campioni di Germania erano imbattuti dalla sesta giornata del campionato scorso (2-1 ad Hannover) e si ritrovano a -5 dalla vetta, dove il Bayern ha agganciato la sorpresa Eintracht. I vice campioni d'Europa escono vittoriosi da Gelsenkirchen: lo Schalke non incide e resiste solo un tempo, poi Kroos e Muller chiudono la pratica nel primo quarto d'ora della ripresa.

Negli altri match della giornata, vince solo il Mainz che rifila nel primo tempo due reti all'Augsburg (Ivanschitz e Szalai). Pareggiano a reti bianche il Fortuna Dusseldorf (Giefer mantiene la porta inviolata per la quarta partita consecutiva) con il Friburgo. Finisce invece 1-1 a Wolfsburg: il team di Magath non si rialza dalla crisi e l'autorete di Pogatetz dopo 28' mette in salita il match con la matricola Greuther Furth, rimedierà Olic sul finire del primo tempo.

Domani le ultime tre gare con protagoniste le squadre che giovedì sono state impegnate in Europa League (quattro pareggi).
Interessante confronto tra Leverkusen e Moenchengladbach, lo Stoccarda è atteso a Brema, mentre l'Hoffenheim cercherà i primi punti dell'anno ospitando l'Hannover 96.
 

Roten1896

Senior Member
Posticipi quarta giornata

Niedermeier salva lo Stoccarda
Show di Volland che affonda l'Hannover


hof_h96_salihovic_jubel_920_th.jpg


Rimane isolata al comando con 5 punti sul resto del campionato la coppia Bayern-Eintracht. L'unica squadra che poteva accorciare era l'Hannover, ma gli uomini di Slomka con una brutta prestazione hanno ceduto sul campo dell'Hoffenheim che conquista i primi tre punti del suo campionato. Il tour de force tra campionato ed Europa League si fa sentire per i Roten, che devono rinunciare ad Haggui, Andreasen e la stella Huszti (squalificato). L'Hannover ha inoltre il demerito di non riuscire a difendere il vantaggio acquisito al 26' per un'autorete di Delpierre, facendosi infilare dall'Hoffenheim neanche un minuto più tardi con una grande azione personale di Johnson. Le brutte notizie per Slomka proseguono con l'infortunio di Sobiech sul finire del primo tempo. E dopo l'intervallo l'Hannover non è più uscito dagli spogliatoi: l'Hoffenheim affonda il centrocampo confuso e sballato dai Roten e solo un grande Zieler con super parate tiene in piedi la partita fino all'80', quando mister Babbel fa il cambio decisivo, out Firmino e dentro Kevin Volland che diventa l'uomo del match: 82' primo pallone toccato, pennellata da sinistra perfetta sulla capoccia di Salihovic, Zieler respinge anche questa, ma solo dopo che la palla ha varcato la linea: 2-1. Al 92' ancora Volland con una azione personale semina tutta la difesa avversaria e sull'uscita di Zieler appoggia comodo comodo sul piede di Williams che a porta vuota chiude il confronto sul 3-1. Prima sconfitta dell'Hannover dopo una serie utile di 9 partite.

Nel frattempo a Brema, il Werder non riusciva a mantenere due reti di vantaggio. De Bruyne e Junuzovic avevano messo in discesa il match contro uno Stoccarda in crisi di risultati, ma gli ospiti si destano nella ripresa con Harnik (che poi si farà espellere nel finale di partita) e Niedermeier riesce a pareggiare a 9' dal triplice fischio.

Non ridono nemmeno Leverkusen e Gladbach, anche loro reduci dall'Europa League, che si spartiscono la posta con due reti nei primi 12'. A passare per primi sono gli ospiti in contropiede con Herrmann ben pescato da Arango (3'), ma il Bayer pareggia con una bordata di Kadlec dalla sinistra. La partita prosegue non proprio piacevole e solo un episodio può sbloccarla. Al 70' rigore per il Leverkusen: Schurrle va dal dischetto, ma colpisce il palo.
 

Roten1896

Senior Member
Bayern imprendibile! 3-0 e fuga...
Spettacolo a Francoforte, ma il Dortmund va a -7


fcb_wob_schweinsteiger_ribe_th.jpg


15 punti contro 8. Questo il bottino raccolto nelle prime cinque giornate da Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Anche lo scorso anno i campioni in carica erano partiti a rilento per poi recuperare e sorpassare all'inizio del girone di ritorno. Ma quest'anno l'impresa si preannuncia ben più ardua, perchè Heynckes non sbaglia un colpo. Il cammino a punteggio pieno dei bavaresi prosegue in scioltezza (3-0) alle spese del Wolfsburg. Turnover con Luis Gustavo e Kroos in panchina e Muller (il migliore in questo inizio di stagione) addirittura in tribuna. Le assenze non si notano, Schweinsteiger colpisce un palo dopo 3' e sempre lui centra un altro legno al 18': il terzo tentativo è quello buono e al 24' Bastian, liberato sulla destra da Ribery insacca finalmente alle spalle di Benaglio. Nel secondo tempo sale in cattedra Mandzukic e realizza una doppietta, prima pescato in contropiede da Shaqiri e poi di testa su uno splendido cross al bacio di Lahm.
 
Alto