Borrelli:"Dovremo convivere col Coronavirus".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,910
Reaction score
25,665
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".
 

Mou

New member
Registrato
25 Febbraio 2013
Messaggi
3,107
Reaction score
17
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2= Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

Pietà, meglio rischiare la morte che vivere come un topo.
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
15,038
Reaction score
10,534
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

L'ho già scritto nel topic aperto sul virus che rimarrebbe anche nell'aria,questi stanno cercando il modo di farci sapere che usciremo di casa a Luglio.
 
Registrato
8 Agosto 2018
Messaggi
1,830
Reaction score
104
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

Iniziasse a procurare mascherine adeguate per tutti, operatori sanitari in primis .
Sarebbe cosa gradita se iniziasse comunicare tutti i dati dell'emergenza , inadeguato.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
20,490
Reaction score
14,613
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

Tra un po' le mascherine diventeranno un capo di abbigliamento con business miliardario, di cui far sfoggio. Anzi mi meraviglio che non comincino già a uscire mascherine con disegni tribali, pubblicità, dotate di microfono incorporato per il cellulare, etc etc. Roba firmata stile l'acqua in bottiglia della Ferragni.
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
9,186
Reaction score
3,969
Iniziasse a procurare mascherine adeguate per tutti, operatori sanitari in primis .
Sarebbe cosa gradita se iniziasse comunicare tutti i dati dell'emergenza , inadeguato.

"sconsigliamo l'uso delle mascherine, non servono" OMS qualche settimana fa. Tutti idioti incompetenti e in malafede per la miseria.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
11,999
Reaction score
3,729
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

Bar, ristoranti, tutta la ristorazione ed il settore turistico può dichiarare fallimento anche oggi.
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
9,186
Reaction score
3,969
Borrelli a Radio Capital sull'emergenza coronavirus e sul futuro che ci aspetta:"Lo scenario futuro sarà quello di convivere con questo virus e la comunità scientifica ci dirà le modalità operative di questa ripresa. Sicuramente le mascherine servono, ma soprattutto i comportamenti responsabilità. La fase 2, riaperture per gradi e tutela delle persone a rischio? Può essere così, ma la decisione va presa col comitato tecnico-scientifico che dall'inizio dell'emergenza sta lavorando proprio su questo. Per quanto mi riguarda è prematuro pronunciarsi, sono gli esperti a doverci dettare la linea. Il 16 maggio può scattare la fase 2. Se le cose non cambiano potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo. Dipende dai dati, ora siamo in una situazione stazionaria e dobbiamo vedere quando inizia a decrescere la curva. Non vorrei dare date, il 16 maggio è un periodo di tempo lungo e da qui al 16 maggio potremmo avere risultati ulteriormente positivi che quindi potrebbero portarci alla fase 2".

I più lungimiranti lo avevano detto "una volta tolta la liberà non la riavremo più". Altro che complottisti, avevano perfettamente ragione.
 
Alto
head>