Analisi lucida (il più possibile)

jacky

Member
In società si aspettavano una partenza un po' lenta ma ormai al 30% della stagione, la partenza è passata e il trend non migliora.

Abbiamo perso a San Siro con Inter, Roma e Juventus, due gare su tre con doppio scarto.
Non abbiamo segnato a una difesa pessima come quella Juventina e non ce la siamo neanche giocata al contrario dell'anno scorso.
Abbiamo perso nettamente anche con la Lazio e la Sampdoria.

Abbiamo meno di 1,5 punti di media e tra due gare andiamo in casa della capolista.

C'è confusione tattica, di modulo e di gerarchie (capitani e leader).

La squadra ha i blackout dell'anno scorso e non riesce mai a giocare una partita con continuità.

Detto quanto sopra, abbiamo diritto a rivedere un po' di luce e avere una nuova speranza? A volte il calcio è una scintilla, quest'anno non è scattata. Ma non è tardi per avere un'altra possibilità, dobbiamo vincere a Sassuolo e poi abbiamo 3 settimane per lavorare (considero Napoli come un jolly).
MA SERVE CAMBIARE, nuovo allenatore e nuovo staff tecnico!!!
Andando avanti così fino a fine anno Mirabelli e Fassone rischiano solo di autodistruggersi, ero a San Siro e il clima inizia a diventare pesante.

Che ne pensate?
 

cubase55

New member
In società si aspettavano una partenza un po' lenta ma ormai al 30% della stagione, la partenza è passata e il trend non migliora.

Abbiamo perso a San Siro con Inter, Roma e Juventus, due gare su tre con doppio scarto.
Non abbiamo segnato a una difesa pessima come quella Juventina e non ce la siamo neanche giocata al contrario dell'anno scorso.
Abbiamo perso nettamente anche con la Lazio e la Sampdoria.

Abbiamo meno di 1,5 punti di media e tra due gare andiamo in casa della capolista.

C'è confusione tattica, di modulo e di gerarchie (capitani e leader).

La squadra ha i blackout dell'anno scorso e non riesce mai a giocare una partita con continuità.

Detto quanto sopra, abbiamo diritto a rivedere un po' di luce e avere una nuova speranza? A volte il calcio è una scintilla, quest'anno non è scattata. Ma non è tardi per avere un'altra possibilità, dobbiamo vincere a Sassuolo e poi abbiamo 3 settimane per lavorare (considero Napoli come un jolly).
MA SERVE CAMBIARE, nuovo allenatore e nuovo staff tecnico!!!
Andando avanti così fino a fine anno Mirabelli e Fassone rischiano solo di autodistruggersi, ero a San Siro e il clima inizia a diventare pesante.

Che ne pensate?

E' un fallimento totale ... sono stati spesi 200M€
 

jacky

Member
Clima pesantissimo a San Siro... La gente è stufa, abbiamo perso con tutte le squadre medio-forti.
Giochicchiamo ma concludiamo poco o nulla e manca chiaramente convinzione e cattiveria.
 

markjordan

Member
purtroppo il mercato e' stato sbagliato , la priorita' doveva essere il gol , aubamejang
e altri 4-5 non 12

sono stati presi giocatori tecnici ma pari o piu' scarsi di chi c'era , biglia , kalinic , bonucci , chala , kessie
un upgrade sicuro , conti , rotto

ora vanno fatte scelte drastiche ma la vedo dura
 

jacky

Member
Ora c'è tempo di lavorare... Sassuolo non vale niente e abbiamo la sosta + Napoli per cercare con un nuovo allenatore di trovare qualche certezza.

O adesso o mai più. Ma temo che se non cambino molta gente si allontanerà... perché regalare 60-70€ per vedere una partita inutile di campionato? E perderla?
 

Edric

New member
In società si aspettavano una partenza un po' lenta ma ormai al 30% della stagione, la partenza è passata e il trend non migliora.

Abbiamo perso a San Siro con Inter, Roma e Juventus, due gare su tre con doppio scarto.
Non abbiamo segnato a una difesa pessima come quella Juventina e non ce la siamo neanche giocata al contrario dell'anno scorso.
Abbiamo perso nettamente anche con la Lazio e la Sampdoria.

Abbiamo meno di 1,5 punti di media e tra due gare andiamo in casa della capolista.

C'è confusione tattica, di modulo e di gerarchie (capitani e leader).

La squadra ha i blackout dell'anno scorso e non riesce mai a giocare una partita con continuità.

Detto quanto sopra, abbiamo diritto a rivedere un po' di luce e avere una nuova speranza? A volte il calcio è una scintilla, quest'anno non è scattata. Ma non è tardi per avere un'altra possibilità, dobbiamo vincere a Sassuolo e poi abbiamo 3 settimane per lavorare (considero Napoli come un jolly).
MA SERVE CAMBIARE, nuovo allenatore e nuovo staff tecnico!!!
Andando avanti così fino a fine anno Mirabelli e Fassone rischiano solo di autodistruggersi, ero a San Siro e il clima inizia a diventare pesante.

Che ne pensate?

Penso che questa volta sono pienamente d'accordo con te.
BASTA, veramente BASTA con questo "allenatore".

Abbiamo perso 5 partite su 11 (e TUTTI, dicasi TUTTI gli scontri diretti).

La pericolisità del gioco d'attacco é INESISTENTE.
Il gioco di squadra è INESISTENTE.
I movimenti a smarcarsi sono pressoché INESISTENTI.
La carica e la grinta data dall'allenatore SONO INESISTENTI.

Per non parlare delle scelte di formazione e della sua insistenza su Kalinic.
Questa squadra deve giocare con e PER Andre Silva e metterlo nelle condizioni di esprimersi al meglio.
Non per cercare di essere una brutta copia del Barcellona di Guardiola nella migliore delle ipotesi.

CACCIATE Montella.

OGGI.
 

DrHouse

Member
tanti personaggi all'interno del mondo Milan si sono autocelebrati troppo presto.

Dirigenti, allenatori, giocatori.

mi assumo tutte le responsabilità delle grandi sviste avute personalmente anche sui giudizi.
quantomeno però sono stato mesi a ostracizzare l'arrivo di Kalinic, a dire che Biglia 20 milioni non li valeva, a elemosinare un esterno, una punta e due mediani, e a chiedere la difesa a 4 e non a 3.
Io come tanti.

Sapere di averci visto meglio rispetto a chi dovrebbe essere professionista del settore, mi fa venire i brividi.
 

Djici

Senior Member
purtroppo il mercato e' stato sbagliato , la priorita' doveva essere il gol , aubamejang
e altri 4-5 non 12

sono stati presi giocatori tecnici ma pari o piu' scarsi di chi c'era , biglia , kalinic , bonucci , chala , kessie
un upgrade sicuro , conti , rotto

ora vanno fatte scelte drastiche ma la vedo dura

Io della tecnica di chi si muove alla velocita di una lumaca non me ne faccio nulla.
Calha e piu tecnico di Honda ? Non penso... E piu veloce ? Forse si... ma non certo di molto.
Chi e capace di saltare l'avversario e creare superiorita numerica ?
NESSUNO.
 

jacky

Member
tanti personaggi all'interno del mondo Milan si sono autocelebrati troppo presto.

Dirigenti, allenatori, giocatori.

mi assumo tutte le responsabilità delle grandi sviste avute personalmente anche sui giudizi.
quantomeno però sono stato mesi a ostracizzare l'arrivo di Kalinic, a dire che Biglia 20 milioni non li valeva, a elemosinare un esterno, una punta e due mediani, e a chiedere la difesa a 4 e non a 3.
Io come tanti.

Sapere di averci visto meglio rispetto a chi dovrebbe essere professionista del settore, mi fa venire i brividi.

Riconoscerlo ti fa onore.

Io impazzisco perché penso davvero che basti pochissimo per ripartire, trovare quella continuità di gioco e risultati che ci possa permettere di arrivare l'anno prossimo pronti... indipendentemente dalla classifica.

Ma fare peggio di ora è impossibile, non ce la siamo giocata con nessuna big avendo perso quasi con tutte con doppio scarto.

Io prenderei Mazzarri, so che molti non lo possono vedere ma tatticamente ha un suo credo e per me il modulo si sposerebbe alla perfezione con questa rosa. Le scelte vanno fatte non in base alle simpatie. In alternativa punterei su Reja, Guidolin e Lippi. Prenderei comunque gente tosta o almeno con un credo tattico CHIARO.

Non confusionaria come questo cervellotico che sta facendo impazzire noi, figuriamoci i ragazzi.
 
W

Wildbone

Guest
E' un fallimento totale ... sono stati spesi 200M€

Ma basta con sta storiella dei 200M.

Per tutti questi motivi: 1) La squadra era ridicola 2) Volevate la punta da 100 milioni (Aubameyang), e poi non vi rendete conto che, nel 2017, spenderne 200 per RIFONDARE una squadra da Champions non sono sufficienti, se si parte da ZERO 3) I giocatori sono stati dati in mano a un demente, che non ha la più pallida idea di come si gestisca una squadra TOP, né a livello tattico/atletico/tecnico né a livello di spogliatoio/mentalità/grinta.


L'unica cosa che conta, ora, è silurare sto inetto di Vincenzo Montella. Mai visto un allenatore più moscio e privo di idee di lui.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks