Allegri:"Sarò anche il passato ma conta la differenza reti".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
151,658
Reaction score
6,893
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
22,764
Reaction score
3,276
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
Quante seghe mentali :lol:

Fossi un allenatore vivrei malissimo, probabilmente ammazzerei qualcuno.
Non farebbe per me!

Avessero dato ad Allegri un centrocampo decente e saremmo qua a dire "eeehhh, si vede che Allegri l'è un grande alenatur, i top sono i top!"
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
20,219
Reaction score
3,401
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
Mamma mia come è diventato banale Allegri.

Il bello è certe cose le spaccia pure come saggezza, esperienza, boh.

Un giornalista serio avrebbe dovuto rispondergli: "certo questo è indiscutibile, ma ci dovrebbe spiegare anche il perchè, visto che ad oggi anche Bologna Sassuolo e Empoli hanno segnato piu di voi, non solo quelle che vi sono davanti".
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
31,058
Reaction score
4,314
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
be non vedo la novità caro allegri.
 
Registrato
19 Giugno 2017
Messaggi
5,147
Reaction score
300
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
Ormai è da ricovero, non ci sta più capendo nulla.
 
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
10,169
Reaction score
574
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
dai altri due gol e la statistica rispetto gli altri anni peggiora 😅 dai ! che non è ancora finito il campionato
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
21,525
Reaction score
1,454
Invece sbaglia.
Puoi essere io numero uno per differenza reti e comunque scendere in b.
E invece puoi avere una differenza reti "piccola" e vincere il campionato.
La differenza reti può essere erogata sia da una sconfitta clamorosa che da una vittoria in goleada...
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
22,764
Reaction score
3,276
non me lo ricordavo cosi difensivista.
Non è difensivista.

Allegri vuole non prenderle e fare tanti gol.

Allegri, e te lo dice chiaramente, non è uno da schemi ma la fa semplice:
più giocatori forti hai, più è probabile il colpo del singolo che ti fa vincere.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
10,238
Reaction score
2,165
Massimiliano Allegri in conferenza stampa:"Questa Juve deve avere la serenità di continuare a lavorare perché la squadra è ottima. I ragazzi si stanno impegnando e in questo momento ciò che ci penalizza è la differenza reti, un dato inconfutabile. Magari da domani faremo quattro gol a partita, non lo so, i gol nelle gambe Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski, McKennie e i difensori li hanno. In questo momento qui ne abbiamo fatti meno, abbiamo fatto 18 gol e subiti 15. Le squadre che ci stanno davanti hanno segnato molto di più. Il calcio è cambiato, ma c'è una cosa che non cambia, è la differenza reti. Da quello non si può scappare. Puoi stare qui anche tre giorni, ma la differenza reti ti fa vincere i campionati. Non vado oltre, altrimenti divento noioso perché sono il passato etc.etc... Però i campionati li vinci se hai una differenza reti tra il non subire e il fare. Da lì poi può venir giù anche il Padre Eterno, ma anche lui prenderà atto di questo. E' matematica. Poi ci sono tutti questi altri numeri, questi dati: è anche divertente, quando ho da passare il tempo accendo e ascolto".
Diciamo che per vincere gli scudetti più che la differenza reti conta i gol subiti.

Ultimamente ne subiamo un Po troppo, vincere qualche partita anche per 1-0 non sarebbe male.

Se vogliamo ambire allo scudetto la fase difensiva deve essere registrata.
 
Alto
head>