Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Siamo stati una scelta di ripiego. Io sapevo già questa cosa visto che l'ho letta nel Libro, ma non si faceva passare il Milan come una scelta di Serie B. La cosa mi delude un pochino, specialmente quando si fa passare il Real Madrid per una squadra storicamente superiore. Ha vinto 5 coppette all'inizio senza concorrenza, ha collezionato solo figurine per anni senza vincere nulla. Noi abbiamo sempre avuto più successo in Europa e ci siamo scontrati con un campionato molto più competitivo del loro. Senza contare che sul campo li abbiamo sempre falciati.
    Pietà Renegade, se per quelle cinque coppette non c'era concorrenza perché non le abbiamo vinte noi?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Pietà Renegade, se per quelle cinque coppette non c'era concorrenza perché non le abbiamo vinte noi?
    Sai benissimo anche tu che in certe competizioni ci vuole anche fortuna. Poi si può anche disquisire sullo storicismo del calcio anni 40 e 50, lasciandoci anche scappare qualche lacrimuccia nostalgica.

  4. #33
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Sai benissimo anche tu che in certe competizioni ci vuole anche fortuna. Poi si può anche disquisire sullo storicismo del calcio anni 40 e 50, lasciandoci anche scappare qualche lacrimuccia nostalgica.
    Non hai risposto alla mia domanda. Quelle cinque Champions le hanno vinte loro o noi? Noi una l'abbiamo anche persa in finale, quindi proprio degli scappati di casa non eravamo. L'hanno vinte loro perché erano i più forti, stop, non vedo perché non riconoscergliele.
    Un altro calcio, un altro sport quasi, sono d'accordo ma non puoi cancellare anni di storia soltanto perché antichi, non si può non riconoscerglieli.

  5. #34
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non hai risposto alla mia domanda. Quelle cinque Champions le hanno vinte loro o noi? Noi una l'abbiamo anche persa in finale, quindi proprio degli scappati di casa non eravamo. L'hanno vinte loro perché erano i più forti, stop, non vedo perché non riconoscergliele.
    Un altro calcio, un altro sport quasi, sono d'accordo ma non puoi cancellare anni di storia soltanto perché antichi, non si può non riconoscerglieli.
    Mi pare di averti già risposto. Tale competizione richiede anche una dose di fortuna. Tra l'altro la finale che tu citi è quella in cui sono stati loro a dover rimontare e a tenere il passo con noi, spuntandola ai supplementari per un episodio deciso da un singolo. Questo ti conferma come serva anche fortuna. Le hanno vinte loro perché non c'era concorrenza e non avevamo vari fattori dalla nostra parte.
    Nel confermare che è un altro sport ed un altro calcio, confermi anche come non vi fosse la minima competitività, cosa che invece c'era quando è stato il turno del Milan di dominare l'Europa. E' un po' come paragonare Pelé e Maradona, ritenendo il primo superiore al secondo. E' impossibile perché Pelé è vissuto in un epoca con poca concorrenza ma soprattutto non abbracciando mai il progetto Europeo e scegliendo la via facilissima di restare in Sudamerica. Maradona ha rotto ogni equilibrio mostrandosi decisivo e fortissimo ovunque, contro i migliori al mondo, tra i migliori al mondo. Ecco perché dire che il Real Madrid è superiore a priori per quelle cinque coppette e perché è il ''Real'', come dire che Pelé è superiore a Maradona a priori perché era Pelé, è soltanto un cliché che sa di eresia.

    Tra l'altro il Real Madrid di cui parla Raiola è lo stesso che spendeva milioni in quel periodo per poi vedersi beffato e superato di continuo dal Barcellona, squadra che non si è affidata alle figurine ma a progetti tecnici e tattici molto intelligenti, come abbiamo sempre fatto noi nella nostra storia.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Mi pare di averti già risposto. Tale competizione richiede anche una dose di fortuna. Tra l'altro la finale che tu citi è quella in cui sono stati loro a dover rimontare e a tenere il passo con noi, spuntandola ai supplementari per un episodio deciso da un singolo. Questo ti conferma come serva anche fortuna. Le hanno vinte loro perché non c'era concorrenza e non avevamo vari fattori dalla nostra parte.
    Nel confermare che è un altro sport ed un altro calcio, confermi anche come non vi fosse la minima competitività, cosa che invece c'era quando è stato il turno del Milan di dominare l'Europa. E' un po' come paragonare Pelé e Maradona, ritenendo il primo superiore al secondo. E' impossibile perché Pelé è vissuto in un epoca con poca concorrenza ma soprattutto non abbracciando mai il progetto Europeo e scegliendo la via facilissima di restare in Sudamerica. Maradona ha rotto ogni equilibrio mostrandosi decisivo e fortissimo ovunque, contro i migliori al mondo, tra i migliori al mondo. Ecco perché dire che il Real Madrid è superiore a priori per quelle cinque coppette e perché è il ''Real'', come dire che Pelé è superiore a Maradona a priori perché era Pelé, è soltanto un cliché che sa di eresia.

    Tra l'altro il Real Madrid di cui parla Raiola è lo stesso che spendeva milioni in quel periodo per poi vedersi beffato e superato di continuo dal Barcellona, squadra che non si è affidata alle figurine ma a progetti tecnici e tattici molto intelligenti, come abbiamo sempre fatto noi nella nostra storia.
    Ma che vuol dire che non ci fosse concorrenza? Non c'erano avversarie degne del loro livello, è vero ma perché loro erano troppo forti e se loro erano i più forti perché non riconoscerglielo? La concorrenza è in stretto rapporto con la forza della prima della classe perché se per ipotesi non ci fosse stato il Real Madrid, ci sarebbe stata al contrario tanta concorrenza, finendo probabilmente per vedere cinque campioni diversi in cinque anni ma non è andata così, loro all'epoca erano i più forti, furono capaci di essere i più forti e questo è un dato di fatto, gliene va dato atto.
    Io non sto esaltando il Real, gliene sto riconoscendo la grandezza che tu sembri voler sminuire, perché questo non è il solito discorso su quale epoca fosse migliore e tu sai che io sono un "modernista" per così dire e non un nostalgico ma sembra proprio un discorso di revisionismo storico.
    È giusto contestualizzare ogni epoca non esaltandola a caso ma è anche giusto riconoscerla, tu sembri voler cancellare quegli anni di calcio.

  7. #36
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Ma che vuol dire che non ci fosse concorrenza? Non c'erano avversarie degne del loro livello, è vero ma perché loro erano troppo forti e se loro erano i più forti perché non riconoscerglielo? La concorrenza è in stretto rapporto con la forza della prima della classe perché se per ipotesi non ci fosse stato il Real Madrid, ci sarebbe stata al contrario tanta concorrenza, finendo probabilmente per vedere cinque campioni diversi in cinque anni ma non è andata così, loro all'epoca erano i più forti, furono capaci di essere i più forti e questo è un dato di fatto, gliene va dato atto.
    Io non sto esaltando il Real, gliene sto riconoscendo la grandezza che tu sembri voler sminuire, perché questo non è il solito discorso su quale epoca fosse migliore e tu sai che io sono un "modernista" per così dire e non un nostalgico ma sembra proprio un discorso di revisionismo storico.
    È giusto contestualizzare ogni epoca non esaltandola a caso ma è anche giusto riconoscerla, tu sembri voler cancellare quegli anni di calcio.
    Non c'erano avversari perché il calcio era ancora pregno di ignoranza tattica e tecnica. Non era affatto evoluto. Non sono io a sminuire il Real Madrid, ma tu a sminuire il Milan, che ormai è sì alla deriva, ma non è mai stato inferiore ai blancos. Chiaro che sia giusto ricordare ogni epoca per quanto ancestrale, ma la situazione è simile all'evoluzione dell'uomo. L'uomo si chiede dove finirà dopo, non si sofferma su quand'era ancora un essere incompleto, agli albori della sua nascita in questo mondo. Vale lo stesso. Si parla di un calcio preistorico nel quale nulla era tecnicamente evoluto. Ed è lì che il Real Madrid ha vinto le sue cinque coppette. Mentre il Milan ha distribuito le sue dominando il calcio al pinnacolo della sua evoluzione tecnico-tattica. E' questa la differenza e ciò che rende la grandezza del Madrid è un solo cliché.

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Non c'erano avversari perché il calcio era ancora pregno di ignoranza tattica e tecnica. Non era affatto evoluto. Non sono io a sminuire il Real Madrid, ma tu a sminuire il Milan, che ormai è sì alla deriva, ma non è mai stato inferiore ai blancos. Chiaro che sia giusto ricordare ogni epoca per quanto ancestrale, ma la situazione è simile all'evoluzione dell'uomo. L'uomo si chiede dove finirà dopo, non si sofferma su quand'era ancora un essere incompleto, agli albori della sua nascita in questo mondo. Vale lo stesso. Si parla di un calcio preistorico nel quale nulla era tecnicamente evoluto. Ed è lì che il Real Madrid ha vinto le sue cinque coppette. Mentre il Milan ha distribuito le sue dominando il calcio al pinnacolo della sua evoluzione tecnico-tattica. E' questa la differenza e ciò che rende la grandezza del Madrid è un solo cliché.
    Hai eluso completamente il mio post, cercherò di essere più sintetico e preciso... posto che del paragone Real-Milan non ne ho parlato, magari lo faremo in altra sede, io sto parlando del solo Real.
    Sono d'accordo fosse un calcio non evoluto come questo, fosse un calcio dove la tattica era messa assai in secondo piano rispetto ad ora, così come l'atletismo che era praticamente inesistente cedendo il passo soltanto al valore tecnico che chiaramente il Real deteneva giocando con gente come Gento, Puskas e Di Stefano.
    Ciò nonostante, posto che su questo punto siamo d'accordo, perché sminuire il Real? Ha vinto in quel calcio, quindi? Non è una vittoria? Questa è la mia domanda, è sì o no una vittoria?

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.