Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 58 di 63 PrimaPrima ... 8485657585960 ... UltimaUltima
Risultati da 571 a 580 di 622
  1. #571
    La mia opinione é che sul forum molti siano eccessivamente critici tenendo conto delle limitate possibilitá di questa squadra, fino a 15' dalka fine pareggiavamo a Napoli dopo una grande rimonta e avevamo il pallino in mano.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #572
    Trasferito L'avatar di prebozzio
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,654
    Partita tra due squadre con obiettivi diversi, di valore diverso, una rodata e l'altra con un nuovo allenatore. In più eravamo in trasferta.

    Molto bene i primi dieci minuti e come siamo entrati in campo nel secondo tempo. Prendiamo il buono di questa partita e mettiamolo da parte, prendiamo il cattivo e lavoriamoci su. Dai.
    Fan Club : IL CAPITALE DORMIENTE BIS
    TESSERA #1

    Autore de "Il mio Sheva", il romanzo su Shevchenko scritto da Milanworld!
    Comprarlo è facile:
    - dal sito dell'editore (http://www.urbone.eu/obchod/il-mio-sheva)
    - su Amazon

  4. #573
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Londra
    Messaggi
    920

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    La squadra ha un'identità e a tratti gioca discretamente. Si vede la mano di Montella. Il problema sono i limiti tecnici, in alcuni reparti enormi direi. Manca un centrale che possa affiancare Romagnoli (Gomez buone potenzialità ma acerbo forse). Un regista davanti la difesa ed una mezzala dalla doppia fase. Aggiungerei un attaccante di fascia di qualità. Con questi quattro elementi di vedrebbe ancora di più la mano del coach, che spero curi maggiormente i movimenti difensivi e i cali di concentrazione. La partita di ieri sera riassume ciò. Mettere l'anima e applicare gli schemi talvolta non basta. Ci vuole qualità. Oggi come al solito Montolivo ha sbagliato una miriade di palloni. Mai oramai con lui si sfonda una porta aperta.....
    Analisi lucida e assolutamente condivisibile.

    Per me rispiecchia esattamente la nostra situazione attuale.

  5. #574
    Il giorno in cui si compreranno due terzini decenti(oltre ovviamente ai centrocampisti) sarà un giorno di festa.

  6. #575
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    La differenza tra noi e il Napoli è stata il centrocampo. Con due centrocampisti di primo livello al posto di Kucka e Montolivo ci si gioca il quarto posto.
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  7. #576
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    2,644
    Citazione Originariamente Scritto da robs91 Visualizza Messaggio
    Il giorno in cui si compreranno due terzini decenti(oltre ovviamente ai centrocampisti) sarà un giorno di festa.
    Quoto, spero che la nuova proprietà non sottovaluti questo problema perchè andare ancora in giro con Abate/Antonelli/De Sciglio è un'agonia.

  8. #577
    Senior Member L'avatar di Louis Gara
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,820
    Queste partite sono perse dal principio, se ti presenti a Napoli con la stessa squadra dell'anno passato se ti va di cu. porti a casa un punto, altrimenti ti suonano la sveglia
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  9. #578
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,983
    Quello che spiace veramente e mi fà male è la mentalità perdente che ormai hanno acquisito molti tifosi in questo forum,

    Chiarisco che per me mentalità vincente non è gridare istericamente che nel MIlan debbono giocare solo top player (questo sarebbe ovvio) ma pretendere sempre una squadra non passiva che giochi a calcio, quello che stà provando a fare Montella.
    Naturalmentei anche un asino sà che se provi a giocare a calcio rischi, sopratutto all'inizio, di prendere più gol rispetto che se ti chiudi e giochi di rimessa.

    perfino nell'era pre Berlusconi, con rose ridicole il Milan ha sempre cercato il gioco, già Liedholm era un innovatore,

    eppure qua c'è gente che non ci penserebbe un attimo a tornare ai Miha e passare agli schemi conservativi dei passati anni, che per inciso alla lunga oltre a non portare risultati e a dar vita a partite mortalmente noiose hanno anche condannato i pochi giocatori buoni a disimparare a giocare a calcio.

    Per la partita, abbiamo provato a giocare contro una formazione dotata di un organico migliore ma sopratutto di una organizzazione di squadra superiore, del resto Sarri è uno dei pochi tecnici in Italia che vale Montella, ed è già un anno che lavora sulla squadra, l'anno scorso ebbe anche lui una partenza difficile.

    A Montella per costruire una squadra in grado di tenere il campo in tutte le situazioni occorrerebbero almeno i 6 mesi che sono serviti a gente come Sacchi e Ancellotti con un organico non raffazzonato da Galliani, in questo caso non sono certo che basteranno.

    Sulla partita in specifico:

    I due terzini molto male, sono rimasto molto deluso sopratutto da De Sciglio, da me sempre difeso ma che pare essere tornato il pulcino bagnato, ieri in costruzione spesso ha rinunciato alla giocata più impegnativa per darsi al facile passaggino di disimpegno, no così non ci siamo.
    Ciononostante sono certo che la nostra batteria di terzino non sia affatto inferiore a quelle di Roma, Napoli, Inter, purtroppoi n Italia mancano i grandi interpreti proprio in generale.

    Ieri Kucka molto male.

    Bacca a questa squadra non serve, i 15/20 gol che assicura li possono benissimo segnare Niang, Lapadula o L. Adriano,
    ma tutti tre garantiscono tutt'altro appoggio alla manovra, sopratutto in partite complicate.

    Molto bene Suso, magari diventa un giocatore da Milan, già adesso è meglio di Honda.

    Tutti gli altri sono da rivedere in partite più alla loro portata, a partire dalle prossime tre.

    Ultima cosa su Montolivo, non è così scandaloso come viene dipinto, ma è molto, molto meno di quello che ci occorre, il problema è che non si può sostituire con il primo giocatorino che passa, come molti scioccamente sostengono, li occorre piazzarci un vero top player.

  10. #579
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    47,342
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Quello che spiace veramente e mi fà male è la mentalità perdente che ormai hanno acquisito molti tifosi in questo forum,

    Chiarisco che per me mentalità vincente non è gridare istericamente che nel MIlan debbono giocare solo top player (questo sarebbe ovvio) ma pretendere sempre una squadra non passiva che giochi a calcio, quello che stà provando a fare Montella.

    perfino nell'era pre Berlusconi, con rose ridicole il Milan ha sempre cercato il gioco, già Liedholm erà un innovatore,

    eppure qua c'è gente che non ci penserebbe un attimo a tornare ai Miha e passare agli schemi conservativi dei passati anni, che per inciso alla lunga oltre a non portare risultati e a dar vita a partite mortalmente noiose hanno anche condannato i pochi giocatori buoni a disimparare a giocare a calcio.

    Per la partita, abbiamo provato a giocare contro una formazione dotata di un organico migliore ma sopratutto di una organizzazione di squadra superiore, del resto Sarri è uno dei pochi tecnici in Italia che vale Montella, ed è già un anno che lavora sulla squadra, l'anno scorso ebbe anche lui una partenza difficile.

    A Montella per costruire una squadra in grado di tenere il campo in tutte le situazioni occorrerebbero almeno i 6 mesi che sono serviti a gente come Sacchi e Ancellotti con un organico non raffazzonato da Galliani, in questo caso non sono certo che basteranno.

    Sulla partita in specifico:

    I due terzini molto male, sono rimasto molto deluso sopratutto da De Sciglio, da me sempre difeso ma che pare essere tornato il pulcino bagnato, ieri in costruzione spesso ha rinunciato alla giocata più impegnativa per darsi al facile passaggino di disimpegno, no così non ci siamo.
    Ciononostante sono certo che la nostra batteria di terzino non sia affatto inferiore a quelle di Roma, Napoli, Inter, purtroppoi n Italia mancano i grandi interpreti proprio in generale.

    Ieri Kucka molto male.

    Bacca a questa squadra non serve, i 15/20 gol che assicura li possono benissimo segnare Niang, Lapadula o L. Adriano,
    ma tutti tre garantiscono tutt'altro appoggio alla manovra, sopratutto in partite complicate.

    Molto bene Suso, magari diventa un giocatore da Milan, già adesso è meglio di Honda.

    Tutti gli altri sono da rivedere in partite più alla loro portata, a partire dalle prossime tre.

    Ultima cosa su Montolivo, non è così scandaloso come viene dipinto, ma è molto, molto meno di quello che ci occorre, il problema è che non si può sostituire con il primo giocatorino che passa, come molti scioccamente sostengono, li occorre piazzarci un vero top player.
    Come ti è stato già detto tante volte, evita queste uscite e rispetta le idee altrui.

    Forse non ti accorgi che il primo perdente è l'allenatore che tanto difendi. Può essere mai un vincente uno che dice:""Non mi interessa il risultato ma la prestazione"?

    Il bel giuoco non c'entra assolutamente nulla con la mentalità vincente. Anzi, spesso e volentieri è il contrario. Gli allenatori più titolati sono quelli che fanno un calcio efficace ed equilibrato.

    Chi non cura la fase difensiva, può vincere solo i titoli del (falso) del giuoco o del calcio parrocchiale.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  11. #580
    Junior Member L'avatar di Nicktedo81
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    144
    A mente fredda..confermo le stesse cose dette a mente calda.
    Questa partita dice che senza un mix di episodi sfortunati e stupidi (e Valeri) avremmo tranquillamente portato a casa un punto se non 3..andatevi rivedere anche gli 8-10 minuti che abbiamo fatto in 10 contro 11, avevamo messo li ancora il Napoli, infatti Niang viene espulso per un fallo su Reina post azione d'attacco nostra.
    Rispetto all'anno scorso abbiamo ridotto il gap dal Napoli, non siamo alla pari, ovvio, ma date tempo a Montella..e vi prego..MENO ISTERISMI..sembrate donne incinta.. Arriviamo da un nono e un settimo posto e in poco tempo Montella sta gia dando un identita alla squadra che i 3 precedenti allenatori non avevano dato..come ha detto gia qualcuno..fino a 20 minuti dalla fine avevamo in mano la partita..hanno fatto il terzo gol forse nel momento migliore nostro..

Pagina 58 di 63 PrimaPrima ... 8485657585960 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.