Von Der Lyen: "Prepararsi alla guerra. Investire su armi come per i vaccini."

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
7,155
Reaction score
874
il 2% va bene forse nei tempi di pace, e manco ci arrivamo.

La Ursulaaaahhhh ha solo detto ( ripeto, solo detto, che vuoi che ne sappia quella) che bisogna spendere di più negli eserciti.

Qui si parla di questo, e per me è incontestabile.

PS: si la Germania ha stanziato l' iperbolica cifra di 100 miliardi.
Per ora pero', tutto fumo.

Non tiri in piedi un' organizzazione militare di prim ordine dalla sera alla mattina.

Lei punta agli appalti condivisi. Dopo che la Cannapoli è diventata capitale della medicina europea invece di Milano finirebbe che si sostituiscono i cannoni veri con quello olandesi.
Neanche una parola sul fatto che la Grecia ha il quintuplo dei carri armati. I paesi piccoli hanno meno budget e devono comprare armi dai paesi grandi che rifiutano di schierarle nel proprio territorio.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,353
Reaction score
10,268
Lei punta agli appalti condivisi. Dopo che la Cannapoli è diventata capitale della medicina europea invece di Milano finirebbe che si sostituiscono i cannoni veri con quello olandesi.
Neanche una parola sul fatto che la Grecia ha il quintuplo dei carri armati. I paesi piccoli hanno meno budget e devono comprare armi dai paesi grandi che rifiutano di schierarle nel proprio territorio.
Per carità, tu stai entrando nel tecnico e io non voglio entrarci perchè non ne saprei nulla.

Pero' il concetto di fondo, è che abbiamo un paese raso al suolo ad un' ora di aereo, e alcuni italiani che si struggono se si parla di armarsi per deterrenza ( capisco se si dicesse "armiamoci e partite")

"Il mondo al contrario", per dirla alla Vannacci.

Spero sia solo perchè a dirlo è la parte politica che non sta simpatica, altrimenti siamo davvero alla frutta di cervello.

Bada bene, io sono preoccupato quanto gli altri, forse di più.
Ma non è complicato da comprendere che la prima cosa da fare per pararsi il sederino è essere più deterrenti possibili.

Prevenire è meglio che curare, come si dice.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
10,459
Reaction score
6,583
Senza voler andare a leggere il "retro", ma fermandosi al concetto espresso che è:
"bisogna prepararsi per un eventuale guerra"
PUNTO.

Mi viene da dire, in che mani siamo stati per decenni?
Fortuna devono pensare alla nostra sicurezza.

Per me, è peccato mortale non essere pronti se qualcuno ci attaccasse, affidando tutto alla buona sorte e al fatto che gli Usa davvero interverrebbero per difenderci ( tutt' altro che scontato secondo me)

Quindi ben venga, aumentare produzione e investire nella difesa.
Non capisco come non facciano tutti ad essere concordi.

Essere "pronti", è la prima causa di pace, fa da deterrente.

Ma mi rendo conto che forse sono io su Marte, dato che mi sembra tutti continuerebbero cosi per sempre.
Ma infatti bisognerebbe infastidirsi(per usare un verbo non censurabile) perché ha di fatto detto al Mondo che oggi, e quindi per diversi anni a venire, non siamo pronti. Questa come apre bocca dice cose gravissime che possono mettere a rischio sicurezza, stabilità economica e finanziaria ecc. Io sono allibito!
Per il resto, ha detto banalità sia per i motivi che hai elencato, sia perché non può certo dire “ma no, fonderemo tutti i carri armati e le armi e li useremo per forgiare colombe della pace in metallo da donare al Mondo”.
 

bobbylukr

Well-known member
Registrato
22 Luglio 2022
Messaggi
3,221
Reaction score
2,516
Ma infatti bisognerebbe infastidirsi(per usare un verbo non censurabile) perché ha di fatto detto al Mondo che oggi, e quindi per diversi anni a venire, non siamo pronti. Questa come apre bocca dice cose gravissime che possono mettere a rischio sicurezza, stabilità economica e finanziaria ecc. Io sono allibito!
Per il resto, ha detto banalità sia per i motivi che hai elencato, sia perché non può certo dire “ma no, fonderemo tutti i carri armati e le armi e li useremo per forgiare colombe della pace in metallo da donare al Mondo”.

Non sono esperto e magari dico una castroneria ma non basterebbe dotare ogni nazione europea e/o permettere alle nazioni europee di dotarsi di un centinaio di bombe all'idrogeno, tattiche e non, con tanto di missili balistici??
Armi atomiche di loro esclusiva proprietà e che decide il parlamento di usare senza veti da Usa GB o Francia. E fuck off l'impegno a non nuclearizzarsi etc, roba che si può sempre cancellare non è scritta col sangue.
Mi direte "hei ma se poi il parlamento pazzo le lancia?"
E io rispondo "eh ma se poi il pazzo Putinhhh mi invade? Se ho la bomba mica mi invade eh, o almeno ci pensa due volte".
Se seguissimo quel che dice la Von der Leyen questo sarebbe logico fare.
Ma scommetto che gli Usa invadono loro l'Europa prima di permetterlo...
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
4,385
Reaction score
1,285
Comunque, anche in questo caso, sono dichiarazioni auspicate e dovute.
Anziché preoccuparvi della cartolina rossa che non riceverete, pensate che alla Trump si stia preparando un negoziato.
Tiri su un muro altissimo per negoziare non dico da posizioni di forza, ma almeno di non debolezza.
Un conto è dire a Russia ed Ucraina: va bene, trovate una soluzione minima che soddisfi entrambi, ma tu Russia, sappi che non ci sarà una seconda puntata dopo che ti riorganizzi militarmente.
Al prossimo sconfinamento di un metro sei in guerra con la Nato. Perché non ci fidiamo più di te.

Un altro è: siamo stremati, Putin/Riina non vogliamo che tu diventi ancora più violento. Prenditi quello che vuoi, ma lasciaci in pace nella nostra degenerata e decadente quiete di vecchi mollaccioni.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,512
Reaction score
11,123
nessuno di voi ha sottolineato che a parlare sia una che ha fatto il ministro della Difesa affossando ulteriormente le forze armate tedesche, già in situazione deprimente
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
35,512
Reaction score
11,123
Erdogan rilancia la Turchia come mediatore...il problema è che prima bisogna farli sedere al tavolo, non è tanto dove
 

sampapot

Junior Member
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
3,420
Reaction score
680
questa non si tappa mai la bocca...tempo fa, una sua "uscita malsana" ha fatto bruciare un 10% a tutte le borse europee
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
3,139
Reaction score
974
Ma non potrà mai esistere un UNIONE europea in quanto tale. Certi paesi ci odiano e se fanno qualcosa per noi sono, in realtà, trappole. La Germania, Francia, Olanda...Che vuoi dialogare con questi? Qualunque siano i presidenti a capo. E' tutta ipocrisia.
Non è tanto questione di odio, o magari pure ma in piccolissima parte. Il problema è che nessun Paese vuole cedere a determinate prerogative. Ti faccio un esempio molto semplice: nel mio ambito di lavoro (dogane) nessuno vuole cedere di un millimetro sulla riscossione delle accise o dei dazi, perché sono un introito fondamentale per le casse statali e non si vuole far convogliare una cosa del genere in un'ipotetica Unione che poi divide i soldi dandone di meno al Paese riscossore, e di più al Paese sfigato di turno (come può essere la Croazia, ultima arrivata), perché quest'ultimo è meno sviluppato. Già sul mercato comune si fa buon viso a cattivo gioco, tranne pochissimi che hanno solo da guadagnarci (Olanda in primis).
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,898
Reaction score
5,772
Ursula Von Der Lyen cavalca l'onda generata dalle dichiarazioni di Macron, nel suo discorso alla plenaria di Strasburgo:

"Negli ultimi anni abbiamo vissuto nell'illusione di una pace. Per dirla senza mezzi termini, come ha fatto il mese scorso il presidente finlandese uscente :"L'Europa deve svegliarsi. E aggiungerei: con urgenza! L'Europa deve prepararsi all'idea di una guerra.
La minaccia di guerra potrebbe non essere imminente, ma non è impossibile. I rischi di una guerra non dovrebbero essere esagerati, ma bisogna prepararsi. E tutto ciò inizia con l'urgente necessità di ricostruire, rifornire e modernizzare le forze armate degli Stati membri
È tempo di discutere dell'utilizzo dei profitti inaspettati dei beni russi congelati per acquistare congiuntamente equipaggiamenti militari per l'Ucraina.
Uno degli obiettivi centrali sarà quello di dare priorità agli appalti congiunti nel settore della difesa. Proprio come abbiamo fatto con i vaccini e il gas."
Questi qua ci porteranno tutti all'altro mondo.. schifosi criminali

Tra l'altro, con quello che stanno facendo i loro amiconi sionisti ammazzando 100 bambini ogni giorno di media, perchè non dimenticarcene e ci concentriamo su Putineeee.. il Male in persona..la fame nel mondo, il surriscadamento climatico, i conflitti ovunque è Putineee il responsabile. Ora voi cittadini fate i bravi e seguire il patronato.. ci saranno aumenti di tasse per comprare ammmunizioni e fare carri armati .. anche se morirete di fame la libertà ha un costo.
 
Alto
head>