Von Der Lyen: "Prepararsi alla guerra. Investire su armi come per i vaccini."

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,496
Reaction score
22,422
Ahahahah incotonata🤣 sono cappottato...

1539675275_Dracula-1280.jpg
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,483
Reaction score
5,625
Io sono uno che a votare ci va. Perché mi sento di farlo, perché lo vedo come un diritto importante da rispettare, fermo restando che sono il primissimo a sapere che il mio voto non conta niente e vado a votare comunque truffatori o "futuri traditori".
Rispetto chi non va a votare o chi la pensa diversamente da me.

Ma spiegatemi perchè mai a questo giro dovrei andare a votare per le elezioni europee, sapendo che chiunque vinca questo orrido mostro, persona spregevole, è già sicura di essere riconfermata.
Andrò a votare per le amministrative locali e lascerò bianca la scheda delle europee.
La penso esattamente come te. La stessa destra che poi si indignò in massa per i voltagabbana grillini che la votarono...

Io sono un fiero astensionista, ma astensionista "attivo" sul tema. Nel senso che io, pur non votando, mi interesso comunque della politica e fino a che non ci sarà un candidato serio che veramente si conquisterà il mio voto sul campo allora sì che andrò a votare. Inutile dire che alle europee non voterò, salvo magari qualche coalizione di pazzi fuori dai partiti tradizionali che realizzino un progetto serio, ma dubito avvenga perchè sono cose che si devono progettare da tempo e non in pochi mesi.
 

Nomaduk

Well-known member
Registrato
4 Marzo 2022
Messaggi
4,177
Reaction score
2,292
Ursula Von Der Lyen cavalca l'onda generata dalle dichiarazioni di Macron, nel suo discorso alla plenaria di Strasburgo:

"Negli ultimi anni abbiamo vissuto nell'illusione di una pace. Per dirla senza mezzi termini, come ha fatto il mese scorso il presidente finlandese uscente :"L'Europa deve svegliarsi. E aggiungerei: con urgenza! L'Europa deve prepararsi all'idea di una guerra.
La minaccia di guerra potrebbe non essere imminente, ma non è impossibile. I rischi di una guerra non dovrebbero essere esagerati, ma bisogna prepararsi. E tutto ciò inizia con l'urgente necessità di ricostruire, rifornire e modernizzare le forze armate degli Stati membri
È tempo di discutere dell'utilizzo dei profitti inaspettati dei beni russi congelati per acquistare congiuntamente equipaggiamenti militari per l'Ucraina.
Uno degli obiettivi centrali sarà quello di dare priorità agli appalti congiunti nel settore della difesa. Proprio come abbiamo fatto con i vaccini e il gas."
"per fare la pace bisogna fare la guerra"
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,496
Reaction score
22,422
Inutile dire che alle europee non voterò, salvo magari qualche coalizione di pazzi fuori dai partiti tradizionali che realizzino un progetto serio, ma dubito avvenga perchè sono cose che si devono progettare da tempo e non in pochi mesi.


Io questo parlamento europeo lo vorrei resettare da zero, rovesciare come un calzino, rifondarlo in toto. Non sono contro l'idea di UE e non sono "anti occidentale", sono contro a questo schifo vomitevole che c'è ora a Bruxelles.

Ma anche se pe caso vincesse l'AFD nazista, faccio un esempio di "pazzi"(potete fare altri esempi), cosa cambierebbe proprio a livello di parlamento europeo? Nulla perché hai sempre i soliti mega blocchi partito popolare e socialisti (IDENTICI) che si uniscono, più qualche gruppo che salta di qua e di là, con qualche differenza. Questa fanatica green massonica alcuni la etichettano moderata, pensa un po'...
Per le elezioni italiane almeno puoi avere la curiosità di una nuova figura.. poi puoi fare un po' di "complottismo" su Draghi che comanda da fuori, sinistra-destra che collaborano dietro le quinte, ma comunque è qualcosa che "non vedi"...

Ma qui in Europa? Non c'è complottismo, e' DAVVERO tutto così, per loro regole, alla luce del sole.
Fa ridere perché questa parla già da presidente confermato. Queste sono elezioni identiche a quelle russe dove Putin sa già di vincere... identiche.
 

Nomaduk

Well-known member
Registrato
4 Marzo 2022
Messaggi
4,177
Reaction score
2,292
La penso esattamente come te. La stessa destra che poi si indignò in massa per i voltagabbana grillini che la votarono...

Io sono un fiero astensionista, ma astensionista "attivo" sul tema. Nel senso che io, pur non votando, mi interesso comunque della politica e fino a che non ci sarà un candidato serio che veramente si conquisterà il mio voto sul campo allora sì che andrò a votare. Inutile dire che alle europee non voterò, salvo magari qualche coalizione di pazzi fuori dai partiti tradizionali che realizzino un progetto serio, ma dubito avvenga perchè sono cose che si devono progettare da tempo e non in pochi mesi.
mi accodo. La coalizione di pazzi fuori dai partiti magari potrà esistere ma alla fine è sempre gestita dai piani alti, qualunque essa sia. Ormai sono davvero pochi i paesi dove votare serve a qualcosa, a poco comunque, ma si contano sulle dita di una mano.
 

ROSSO NERO 70

Well-known member
Registrato
31 Agosto 2021
Messaggi
2,410
Reaction score
1,225
Decidiamoci signora ursula se andiamo in guerra usiamo i manganelli o le matite
Se il nemico ci aggredisce chiamiamo carola per difenderci o le forze dell ordine perché forse la prima ha più possibilità di farlo
Se la soluzione a tutta questa montagna di ipocrisie è una guerra ben venga perché questa narrazione che nasconde solo la furbizia al potere è proprio una cosa vergognosa
Appartengo ad una generazione fortunata e non posso lamentarmi di nulla non manca nulla e non so cosa voglia dire andare in guerra con tutto quello che ne consegue sta di fatto che la piega che sta prendendo la società dove si accetta qualsiasi tipo di comportamento dal più irrispettoso al più immorale e si sdogana il tutto come progresso e democrazia non è che mi piaccia più di tanto
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,483
Reaction score
5,625
Io questo parlamento europeo lo vorrei resettare da zero, rovesciare come un calzino, rifondarlo in toto. Non sono contro l'idea di UE e non sono "anti occidentale", sono contro a questo schifo vomitevole che c'è ora a Bruxelles.

Ma anche se pe caso vincesse l'AFD nazista, faccio un esempio di "pazzi"(potete fare altri esempi), cosa cambierebbe proprio a livello di parlamento europeo? Nulla perché hai sempre i soliti mega blocchi partito popolare e socialisti (IDENTICI) che si uniscono, più qualche gruppo che salta di qua e di là, con qualche differenza. Questa fanatica green massonica alcuni la etichettano moderata, pensa un po'...
Per le elezioni italiane almeno puoi avere la curiosità di una nuova figura.. poi puoi fare un po' di "complottismo" su Draghi che comanda da fuori, sinistra-destra che collaborano dietro le quinte, ma comunque è qualcosa che "non vedi"...

Ma qui in Europa? Non c'è complottismo, e' DAVVERO tutto così, per loro regole, alla luce del sole.
Fa ridere perché questa parla già da presidente confermato. Queste sono elezioni identiche a quelle russe dove Putin sa già di vincere... identiche.
Ma non potrà mai esistere un UNIONE europea in quanto tale. Certi paesi ci odiano e se fanno qualcosa per noi sono, in realtà, trappole. La Germania, Francia, Olanda...Che vuoi dialogare con questi? Qualunque siano i presidenti a capo. E' tutta ipocrisia.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
41,496
Reaction score
22,422
Decidiamoci signora ursula se andiamo in guerra usiamo i manganelli o le matite
Se il nemico ci aggredisce chiamiamo carola per difenderci o le forze dell ordine perché forse la prima ha più possibilità di farlo
Se la soluzione a tutta questa montagna di ipocrisie è una guerra ben venga perché questa narrazione che nasconde solo la furbizia al potere è proprio una cosa vergognosa
Appartengo ad una generazione fortunata e non posso lamentarmi di nulla non manca nulla e non so cosa voglia dire andare in guerra con tutto quello che ne consegue sta di fatto che la piega che sta prendendo la società dove si accetta qualsiasi tipo di comportamento dal più irrispettoso al più immorale e si sdogana il tutto come progresso e democrazia non è che mi piaccia più di tanto

Perfetto.

Sono degli ipocriti schifosi.
 
Alto
head>