Topic Ufficiale : Angolo dello sfogo

  • Ultimi post
  • Ultime notizie
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

7AlePato7

Senior Member
ti hanno dato spiegazioni?
Praticamente ha cominciato ad avere problemi respiratori... non riusciva a respirare bene. Inizialmente mi avevano parlato di possibile bronchite asmatica, poi hanno riscontrato una trombosi venosa profonda agli arti inferiori con rischio di embolia polmonare. Il problema è che per sapere meglio la situazione avrebbero dovuto fare una tac con mezzo di contrasto, sia encefalo, sia ai polmoni, ma non hanno potuto farla perchè mia madre non ha accessi ai vasi sanguigni per via dei farmaci che ha assunto in questi ultimi mesi... in sostanza per scongiurare il rischio di embolia le hanno reso più fluido il sangue con somministrazioen di eparina, ma questo ha portato a un peggioramento delle condizioni neurologiche (confusione, difficoltà a parlare, a muovere gli arti) perchè probabilmente l'eparina ha aumentato il sanguinamento della lesione alla testa. Quindi c'erano due rischi: embolia polmonare e emorragia alla testa. Hanno preferito togliere subito l'eparina, perchè dicono che il rischio di emorragia è molto più alto di quello di un'embolia. Ora però mia madre è sul letto come un vegetale, immobile, l'unica cosa che riesce a fare è aprire gli occhi, ma fissa il vuoto... ragazzi spero finisca presto, perchè è un'agonia così.
 
.

7AlePato7

Senior Member
Alle 4.15 di stanotte mi hai lasciato, dopo una notte di agonia. Rimarrai sempre impressa nel mio cuore, ti vorrò bene per sempre.
 

Vinz

New member
Mi dispiace, Alepato. Ho perso qualche mese fa mia nonna, nelle stesse condizioni. Irriconoscibile, occhi spalancati, era davvero un strazio la situazione. So che è brutto da dire, ma è meglio che sia finita subito. Poi, con una madre è sicuramente anche peggio. Mi spiace
 

James Watson

Bannato
[MENTION=424]7AlePato7[/MENTION]: un abbraccio fortissimo a distanza e una preghiera per la tua mamma. Cerca di essere forte il più possibile.
 

#Dodo90#

New member
Aggiornamento sulle condizioni di mia madre: ormai siamo ai titoli di coda ragazzi. Dopo un intervento ben riuscito a giugno con la rimozione totale del tumore, radioterapia e chemioterapia andate apparentemente bene le condizioni sono crollate nel giro di poco tempo. Dall'ospedale è stata trasferita in hospice dove vengono portati i malati terminali. Io sto impazzendo tra lavoro e hospice... a questo punto ci sono due alternative: o entra in coma o le viene una crisi convulsiva... non è più cosciente, non mi riconosce neanche, apre a malapena gli occhi. A questo punto vederla così è solo una grande sofferenza.
E' successa più o meno la stessa cosa a mia madre 3 anni fa. Intervento andato bene, netti miglioramenti e poi brutto peggioramento (probabilmente dovuto alla troppa chemio). So cosa si prova a vedere la propria madre su un letto con il pensiero che potrebbe essere l'ultima volta ed ho molti rimpianti. Le parole non servono in questi casi, l'unica cosa che mi sento di dirti è che devi essere forte anche se non è facile.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks