Stadio: piccoli passi avanti. Tocca al Comune.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,938
Reaction score
10,460
GDS: piccoli passi avanti per il nuovo stadio di Milan e Inter. Presentato il nuovo dossier con i tagli richiesti in termini di volumetrie. Ora il Comune si prenderà un paio di settimane per valutare il nuovo progetto e decidere se va bene o se avanzare altre richieste. Se tutto andrà per il verso giusto il progetto passerà al Ministero delle Infrastrutture. Se dovesse arrivare l'approvazione dalla Commissione Nazionale di Dibattito Pubblico, allora il tutto dovrebbe diventare finalmente concreto, con appuntamenti esplicativi dedicati a cittadini e figure più tecniche. C'è però un intoppo che potrebbe far slittare tutto di un paio di settimane, le elezioni politiche. Ma al momento sembra che il progetto sia sulla strada giusta.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,938
Reaction score
10,460
GDS: piccoli passi avanti per il nuovo stadio di Milan e Inter. Presentato il nuovo dossier con i tagli richiesti in termini di volumetrie. Ora il Comune si prenderà un paio di settimane per valutare il nuovo progetto e decidere se va bene o se avanzare altre richieste. Se tutto andrà per il verso giusto il progetto passerà al Ministero delle Infrastrutture. Se dovesse arrivare l'approvazione dalla Commissione Nazionale di Dibattito Pubblico, allora il tutto dovrebbe diventare finalmente concreto, con appuntamenti esplicativi dedicati a cittadini e figure più tecniche. C'è però un intoppo che potrebbe far slittare tutto di un paio di settimane, le elezioni politiche. Ma al momento sembra che il progetto sia sulla strada giusta.
.
 

Ramza Beoulve

Well-known member
Registrato
7 Febbraio 2016
Messaggi
2,741
Reaction score
194
GDS: piccoli passi avanti per il nuovo stadio di Milan e Inter. Presentato il nuovo dossier con i tagli richiesti in termini di volumetrie. Ora il Comune si prenderà un paio di settimane per valutare il nuovo progetto e decidere se va bene o se avanzare altre richieste. Se tutto andrà per il verso giusto il progetto passerà al Ministero delle Infrastrutture. Se dovesse arrivare l'approvazione dalla Commissione Nazionale di Dibattito Pubblico, allora il tutto dovrebbe diventare finalmente concreto, con appuntamenti esplicativi dedicati a cittadini e figure più tecniche. C'è però un intoppo che potrebbe far slittare tutto di un paio di settimane, le elezioni politiche. Ma al momento sembra che il progetto sia sulla strada giusta.
Che circo indegno...

Salah ed il comune di Milano andavano sfanculati anni fa...

SE ce lo faranno fare (ed è un grande se) sarà il frutto di un parto pluriannuale e - ovviamente - sarà piccolo per non oscurare la lattrina torinese...
 

Similar threads

Alto
head>