Scuola, salta la nomina della paladina LGBT Concia per l'educazione

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
27,553
Reaction score
5,153
E' scattata la polemica nella maggioranza del governo Meloni. Il ministro leghista dell'istruzione, Giuseppe Valditara, aveva intenzione di nominare Anna Paola Concia, ex deputata del PD e attivista LGBT per l'"educazione nelle relazioni" nelle scuole italiane.

Una nomina tentata, ma non riuscita per le polemiche da parte di FDI, Lega e Pro Vita che hanno portato al dietrofront di Valditara, che ha giustificato il ripensamento dando la colpa alle "troppe polemiche" e che "la scuola ha bisogno di serenità".

Amareggiata la Concia, che accusa destra e sinistra di essere "massimalisti" e che sperava in uno "spartiacque" dopo "l'orribile femminicidio di Giulia Cecchettin".
Il presidente del Senato La Russa, ha chiamato la Concia al telefono per manifestarle "solidarietà" e l'ha invitata al concerto di Natale a Palazzo Madama. Concerto a cui l'attivista non potrà essere presente, in quanto è fuori dall'Italia.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
22,959
Reaction score
13,803
E' scattata la polemica nella maggioranza del governo Meloni. Il ministro leghista dell'istruzione, Giuseppe Valditara, aveva intenzione di nominare Anna Paola Concia, ex deputata del PD e attivista LGBT per l'"educazione nelle relazioni" nelle scuole italiane.

Una nomina tentata, ma non riuscita per le polemiche da parte di FDI, Lega e Pro Vita che hanno portato al dietrofront di Valditara, che ha giustificato il ripensamento dando la colpa alle "troppe polemiche" e che "la scuola ha bisogno di serenità".

Amareggiata la Concia, che accusa destra e sinistra di essere "massimalisti" e che sperava in uno "spartiacque" dopo "l'orribile femminicidio di Giulia Cecchettin".
Il presidente del Senato La Russa, ha chiamato la Concia al telefono per manifestarle "solidarietà" e l'ha invitata al concerto di Natale a Palazzo Madama. Concerto a cui l'attivista non potrà essere presente, in quanto è fuori dall'Italia.
imbarazzanti, piu di stadioni
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
27,553
Reaction score
5,153
Vomito totale. Ma non mi sorprendo più di tanto... Altri poltronari che preferiscono una nazione al degrado, al costo di stare lì seduti.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,683
Reaction score
19,406
Aspettavo ad aprire il topic perché ero convinto del dietrofront, ma resta una roba assurda che fa accapponare la pelle e mi ha fatto saltare la vena.
Ovviamente non il dietrofront ma la nomina in prima istanza.

Valditara e quell'altro ministro che piange con gli ecoterroristi facendo le riunioni con loro andrebbero infilati dentro una capsula spaziale e spediti su Marte.
Oh, se poi c'è uno spazietto anche per Pioli e Krunic, ben venga.
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
27,553
Reaction score
5,153
Aspettavo ad aprire il topic perché ero convinto del dietrofront, ma resta una roba assurda che fa accapponare la pelle e mi ha fatto saltare la vena.
Ovviamente non il dietrofront ma la nomina in prima istanza.

Valditara e quell'altro ministro che piange con gli ecoterroristi facendo le riunioni con loro andrebbero infilati dentro in una capsula spaziale e spediti su Marte.
O, se poi c'è uno spazietto anche per Pioli e Krunic, ben venga.
Qualcosa mi dice che gli ecoterroristi sono "mandati" dallo stesso governo, per poi avere la scusa per infliggere punizioni più severe a danno di chi veramente protesta per cose serie e non le cahate sul clima. Altrimenti, non verrebbero accolti al ministero come dei "luminari".
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,683
Reaction score
19,406
Qualcosa mi dice che gli ecoterroristi sono "mandati" dallo stesso governo, per poi avere la scusa per infliggere punizioni più severe a danno di chi veramente protesta per cose serie e non le cahate sul clima. Altrimenti, non verrebbero accolti al ministero come dei "luminari".

Questo assolutamente non lo penso, è Frattin che è un i.mbecille. Ci sono dei ministri vigliaccamente assoggettati alla cultura dominante e non hanno le palle.

Gli ecoterroristi puzzoni dei centri sociali che imbrattano l'arte e bloccano le strade vanno sbattuti in galera a pane e acqua a vita. Anzi, solo pane, che l'acqua si consuma.
 

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
27,553
Reaction score
5,153
Questo assolutamente non lo penso, è Frattin che è un i.mbecille. Ci sono dei ministri vigliaccamente assoggettati alla cultura dominante e non hanno le palle.

Gli ecoterroristi vanno sbattuti in galera a pane e acqua a vita. Anzi, solo pane, che l'acqua si consuma.
Se una protesta la si vuole placare, lo si fa a tempo zero, vedi Draghi e la Lamorgese dopo l'assedio alla CGIL.

Non dico che il governo sia fan di questi soggetti, ma penso allo stesso tempo che non abbiano intenzione di eliminare alla radice il nemico, anche perchè senza nemici poi dove lo trovi il consenso? Se veramente Fratin, soggetto a mio parere inutile, fosse così influente nell'azione decisionale, perchè la Meloni non lo richiama? L'impressione che ho fin dall'inizio della legislatura è di un premier che ha le mani legate e l'unica cosa che fa è abbracciare e seguire le direttive di Ursula.

Ringraziassero che ora c'è Pippo Franco all'opposizione. Ma se veramente si candida De Luca (altro pagliaccio corrotto che parla solo, sia chiaro, ma fortissimo nella comunicazione), si devono sul serio preoccupare. Intanto lo "sceriffo" è stato ospitato alla Zanzara, programma di destra, nonostante Parenzo. Segnale non da poco, che fa capire e conferma che anche certi ambienti non di sinistra lo hanno a simpatia.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,683
Reaction score
19,406
Ringraziassero che ora c'è Pippo Franco all'opposizione. Ma se veramente si candida De Luca (altro pagliaccio corrotto che parla solo, sia chiaro, ma fortissimo nella comunicazione), si devono sul serio preoccupare. Intanto lo "sceriffo" è stato ospitato alla Zanzara, programma di destra, nonostante Parenzo. Segnale non da poco, che fa capire e conferma che anche certi ambienti non di sinistra lo hanno a simpatia.

Lo hanno a simpatia solo perché spara a zero sul PD.

E' un mega clown che mette in ridicolo tutto il baraccone della sinistra (di cui lui stesso fa parte), ovvio che Cruciani lo inviti.
 
Alto
head>