Scamacca costa 40 mln. Il Milan ci riprova. Vlahovic...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
169,031
Reaction score
13,934
Come riportato dalla GDS in edicola, il Sassuolo ha fissato il prezzo di Scamacca:"Abbiamo già detto no a 25 mln. Ora servono più soldi. E se arriva una richiesta da un club della Superlega il pezzo aumenta (sorride)". 40 mln di euro. Piace sempre anche Vlahovic, il quale però costa più d 40 mln di euro.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
19,806
Reaction score
6,295
Come riportato dalla GDS in edicola, il Sassuolo ha fissato il prezzo di Scamacca:"Abbiamo già detto no a 25 mln. Ora servono più soldi. E se arriva una richiesta da un club della Superlega il pezzo aumenta (sorride)". 40 mln di euro. Piace sempre anche Vlahovic, il quale però costa più d 40 mln di euro.
Tranquillo che se andiamo in Superlega Scamarcio te lo puoi tenere. Avrà mercato tra le squadre pezzenti che non partecipano alla superlega. Noi avremo ben altri obiettivi come attaccante. Ah... se si partecipa alla superlega possiamo mandare affanbuco pure Ibra col suo Sanremo tra le altre cose...
 

numero 3

Member
Registrato
28 Maggio 2014
Messaggi
2,959
Reaction score
600
Ecco che le squadre che vogliono vendere i loro fenomeni cominciano a emergere e offrire alle squadre della superlega giocatori da 40 in su, premetto che a me Scamacca piace ma spero possano fra le altre cose creare uno statuto anche sui trasferimenti fra giocatori. Se rivoluzione deve essere spero ben ponderata.
 
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
5,292
Reaction score
504
Come riportato dalla GDS in edicola, il Sassuolo ha fissato il prezzo di Scamacca:"Abbiamo già detto no a 25 mln. Ora servono più soldi. E se arriva una richiesta da un club della Superlega il pezzo aumenta (sorride)". 40 mln di euro. Piace sempre anche Vlahovic, il quale però costa più d 40 mln di euro.

Non ne vale neanche la metà.
 
Registrato
26 Febbraio 2018
Messaggi
5,119
Reaction score
1,776
Come riportato dalla GDS in edicola, il Sassuolo ha fissato il prezzo di Scamacca:"Abbiamo già detto no a 25 mln. Ora servono più soldi. E se arriva una richiesta da un club della Superlega il pezzo aumenta (sorride)". 40 mln di euro. Piace sempre anche Vlahovic, il quale però costa più d 40 mln di euro.

5 milioni e ci sto rimettendo.
 

hiei87

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
10,918
Reaction score
1,478
Dopo il grande gol di domenica, direi che ne valga almeno 60 di milioni
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
18,052
Reaction score
6,001
Con 350 milioni sull'unghia non ci sono più scuse. Voglio minimo Benzema.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
36,941
Reaction score
8,898
simpatico il tipo qui. si accorgerà alla svelta che se uno dei 12 vorrà qualcuno, il giocatore lo farà capire molto bene... e non guadagnerà quasi niente da nullità come scamacca.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
49,197
Reaction score
14,757
Come riportato dalla GDS in edicola, il Sassuolo ha fissato il prezzo di Scamacca:"Abbiamo già detto no a 25 mln. Ora servono più soldi. E se arriva una richiesta da un club della Superlega il pezzo aumenta (sorride)". 40 mln di euro. Piace sempre anche Vlahovic, il quale però costa più d 40 mln di euro.

Ma come, sono contro la superlega però aspettano i soldoni che arriveranno?
Qualcosa non torna.

Tengo a precisare per l'amico [MENTION=40]Djici[/MENTION] e [MENTION=3360]Ambrole[/MENTION] , che mi hanno citato in discussioni ormai chiuse sulla superlega, che io sono sempre stato contro queste formule e ci sono pagine e pagine di discussioni a testiminiarlo.

Io , come pure l'amico acmilan, sono sempre stato per i campionati nazionali che reputo un tesoro culturale prima che sportivo, come sono per la meritocrazia.
Se nelle ultime 48 ore però sto godendo come un riccio non sono contraddittorio ma lo faccio perchè col tempo ho maturato un odio viscerale verso l'ambiente italiano e verso chi gestisce il calcio italiano e verso la uefa e la fifa.

Non posso in un colpo solo dimenticare quello che ci ha fatto passare la uefa , come non posso dimenticare come hanno ridotto la serie A.

Se quindi i diretti protagonisti, e quindi i clubs, vogliono prendere il destino nelle loro mani e staccarsi dalla politica del calcio io non posso essere che contento.
Per ora si parla di 15 clubs fondatori di una nuova manifestazione ma non portiamoci troppo avanti coi discorsi e non facciamo valutazioni sulla base del nulla, vediamo anzi come evolve il tutto e cosa ne deriva.

Il calcio del fpf , della uefa e della fifa, degli impegni imposti per le nazionali come fossero delle tasse era morto.
Era morto a livello economico come nella credibilità.
Il nostro campionato italiano, in particolare, era diventato qualcosa di squallido con una piccola competizione per lo scudetto, una lotta feroce per beccarsi i soldi della champions e 6-7 squadre che mirano solo a stare al gran tavolo delle plus-valenze prostrandosi al gran padrone.
Per non parlare dei media, di sky, della questione stadio, ecc ecc.

Io sono sempre stato per un sistema a cascata dove viene premiata la meritocrazia però dobbiamo anche capire che se i clubs possono generare tanti profitti è anche naturale che questi milioni li vogliono incassare e gestire loro senza che sia la uefa a concedere le briciole a chi fa comodo a loro.
L'emergenza per il covid ha solo accelerato quello che inevitabilmente sarebbe accaduto.

Chi mi legge sa anche che da anni combatto il fpf , quello che la uefa sbandiera come pilastro del suo progetto.
Sappiamo tutti i debiti che questo folle meccanismo ha generato e se i diretti interessati, vale a dire i clubs, credono di avere tra le mani un movimento che può generare più utili perchè scandalizzarsi che vogliano gestirlo loro il calcio?


Aspettiamo di capire come evolve la situazione e dopo tiriamo le somme.
Io spero i campionati nazionali siano salvaguardati , come spero che le coppe esistano ancora ma se il calcio vuole darsi una ripulita io non posso essere che favorevole.
Questo è il momento per far fuori i ceferin, i raiola, i lotito e tutti coloro che nel calcio ci stanno solo per sguazzare e rubare risorse.

Questi 15 clubs stanno lanciando il messaggio che bisogna innalzare l'asticella verso l'alto e a segnare la via non possono essere che coloro che hanno più tifosi al seguito.
Il fpf ha generato mostri ed evidentemente la formula della nuova champions non convince le grandi squadre.
Lo so che suona come anacronistico e anti-sportivo ma la realtà oggi dice che se una big non partecipa alle coppe per un anno fallisce.
A questo ha portato il fpf.

Gli utili del calcio vanno ottimizzati ma devono finire nelle tasche dei protagonisti e i protagonisti sono e saranno sempre clubs e calciatori, mai le istituzioni o i procuratori.
Oggi è facile vedere tutto nero ma dobbiamo provare a essere più ottimisti.
Un campionato europeo per clubs sarebbe un qualcosa di mai visto prima che permetterebbe di creare un turismo legato al calcio settimanale, con scambi culturali, sportivi, gastronomici.
Lo si sapeva che prima o poi saremmo arrivati a tutto ciò e a segnare la strada sono le big.


Ora come ora da milanista non posso che godere per chi ha goduto nel tenerci con la testa sott'acqua e da sportivo aspetto di capire con curiosità.
Vediamo che succede e poi valuteremo.
 
Alto
head>