Salvini ci prova. Spallata al Governo ed elezioni subito.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,340
Reaction score
10,687
Il CorSera in edicola oggi, 1 luglio, riporta un retroscena sul futuro del Governo. Ad un anno di distanza dai fatti del Papeete, Matteo Salvini sta tentando di dare la spallata finale a Conte e al Governo e prefigura nuova elezioni politiche prima del referendum sul taglio dei parlamentari, in modo che non mancherebbero posto disponibili in lista. Lui ci crede ed ha chiesto agli alleati di non ostacolarlo in questo tentativo. Il PD, per proteggersi, vorrebbe far approvare entro il mese di luglio una riforma del sistema elettorale. Ma per ora Zingaretti non teme la manovra di Salvini. Il leader PD è più preoccupato dall'autunno, quando ci saranno Referendum e Regionali. E il PD rischia una cocente sconfitta.
 

AntaniPioco

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
16,772
Reaction score
645
Rendiamoci conto che in questo Parlamento ci sono il 35% di grillini senza arte né parte che votano solo in funzione del mantenimento della poltrona.

Rieleggere questo Parlamento che non rappresenta nessuno è un dovere civico. Perché i grillini non rappresentano nessuno, se non loro stessi
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
13,576
Reaction score
2,644
Rendiamoci conto che in questo Parlamento ci sono il 35% di grillini senza arte né parte che votano solo in funzione del mantenimento della poltrona.

Rieleggere questo Parlamento che non rappresenta nessuno è un dovere civico. Perché i grillini non rappresentano nessuno, se non loro stessi

Io più che altro mi renderei conto che gli ultimi governi non sono stati eletti dal Popolo. E fino a prova contraria tuttò ciò che è successo è anticostituzionale.
 
Registrato
26 Febbraio 2018
Messaggi
4,596
Reaction score
1,290
Il CorSera in edicola oggi, 1 luglio, riporta un retroscena sul futuro del Governo. Ad un anno di distanza dai fatti del Papeete, Matteo Salvini sta tentando di dare la spallata finale a Conte e al Governo e prefigura nuova elezioni politiche prima del referendum sul taglio dei parlamentari, in modo che non mancherebbero posto disponibili in lista. Lui ci crede ed ha chiesto agli alleati di non ostacolarlo in questo tentativo. Il PD, per proteggersi, vorrebbe far approvare entro il mese di luglio una riforma del sistema elettorale. Ma per ora Zingaretti non teme la manovra di Salvini. Il leader PD è più preoccupato dall'autunno, quando ci saranno Referendum e Regionali. E il PD rischia una cocente sconfitta.

Non ci saranno nuove elezioni almeno fino alla nomina del nuovo presidente della repubblica, è già scritto. Nessuna parte in causa collusa alla mafia del partito di Zingaretti (quirinale, giustizia, media e movimenti di piazza vari) permetteranno uno scenario diverso.
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
20,562
Reaction score
1,829
Il CorSera in edicola oggi, 1 luglio, riporta un retroscena sul futuro del Governo. Ad un anno di distanza dai fatti del Papeete, Matteo Salvini sta tentando di dare la spallata finale a Conte e al Governo e prefigura nuova elezioni politiche prima del referendum sul taglio dei parlamentari, in modo che non mancherebbero posto disponibili in lista. Lui ci crede ed ha chiesto agli alleati di non ostacolarlo in questo tentativo. Il PD, per proteggersi, vorrebbe far approvare entro il mese di luglio una riforma del sistema elettorale. Ma per ora Zingaretti non teme la manovra di Salvini. Il leader PD è più preoccupato dall'autunno, quando ci saranno Referendum e Regionali. E il PD rischia una cocente sconfitta.

Dopo aver fatto approvare il ripristino dei vitalizi adesso fa di tutto per evitare il taglio dei parlamentari.

Mostra la sua vera natura.
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
20,562
Reaction score
1,829
Io più che altro mi renderei conto che gli ultimi governi non sono stati eletti dal Popolo. E fino a prova contraria tuttò ciò che è successo è anticostituzionale.

Nessun governo é eletto dal popolo.
Un minimo di nozioni costituzionali.
 

mark

Member
Registrato
6 Settembre 2013
Messaggi
2,839
Reaction score
216
Io più che altro mi renderei conto che gli ultimi governi non sono stati eletti dal Popolo. E fino a prova contraria tuttò ciò che è successo è anticostituzionale.

Non penso proprio, il popolo non elegge mica il presidente del consiglio.. Il parlamento è tutt'ora formato secondo le ultime elezioni politiche effettuate, non è che bisogna votare ogni anno in base ai sondaggi politici.. è stato Salvini che, ritenendosi più furbo di tutti, aveva aperto una crisi di governo sperando di andare al voto e vincere grazie ai maggiori consensi (che ora in parte ha perso).. Le forze politiche dentro al parlamento (votate da noi) sono libere di formare un altro governo!! Tutto questo va al di là di qualsiasi credo politico è la realtà dei fatti, anche perchè a me fanno schifo tutti i politici ora al governo.
 
Alto
head>