Sacchi:"Scudetto tra Inter e Juve, gli indizi lo dicono"

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
200,117
Reaction score
25,697
Sacchi sulla lotta scudetto:"È ancora presto per dire che la lotta per lo scudetto è ristretta al duello tra Inter e Juve, però gli indizi in questo senso sono parecchi. Quasi sempre i giochi si decidono tra marzo e aprile, quando le competizioni internazionali entrano nel vivo e possono togliere energie, ma i nerazzurri e i bianconeri, finora, hanno dimostrato una continuità di rendimento che li fa preferire agli altri rivali, spesso vittime di incomprensibili inciampi e di mancanza di attenzione. La Juve, inoltre, rispetto all’Inter, ha il vantaggio di non disputare le coppe: ciò permette ad Allegri di lavorare per tutta la settimana con il suo gruppo evitando lunghi e stressanti viaggi. Il 26 novembre, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali (a proposito: vai Italia!), ci sarà lo scontro diretto a Torino che non dirà ancora tutta la verità, ma perlomeno indirizzerà il giudizio. Al momento Milan e Napoli sembrano fuori dai giochi. I rossoneri sono troppo altalenanti. Il Napoli, chiusa la magnifica esperienza dello scudetto con Spalletti, si è infilato in un tunnel dal quale pare non riesca a uscire"
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
14,372
Reaction score
14,166
Sacchi sulla lotta scudetto:"È ancora presto per dire che la lotta per lo scudetto è ristretta al duello tra Inter e Juve, però gli indizi in questo senso sono parecchi. Quasi sempre i giochi si decidono tra marzo e aprile, quando le competizioni internazionali entrano nel vivo e possono togliere energie, ma i nerazzurri e i bianconeri, finora, hanno dimostrato una continuità di rendimento che li fa preferire agli altri rivali, spesso vittime di incomprensibili inciampi e di mancanza di attenzione. La Juve, inoltre, rispetto all’Inter, ha il vantaggio di non disputare le coppe: ciò permette ad Allegri di lavorare per tutta la settimana con il suo gruppo evitando lunghi e stressanti viaggi. Il 26 novembre, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali (a proposito: vai Italia!), ci sarà lo scontro diretto a Torino che non dirà ancora tutta la verità, ma perlomeno indirizzerà il giudizio. Al momento Milan e Napoli sembrano fuori dai giochi. I rossoneri sono troppo altalenanti. Il Napoli, chiusa la magnifica esperienza dello scudetto con Spalletti, si è infilato in un tunnel dal quale pare non riesca a uscire"

Caspita, un vero e proprio veggente
 
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
3,610
Reaction score
824
Sacchi sulla lotta scudetto:"È ancora presto per dire che la lotta per lo scudetto è ristretta al duello tra Inter e Juve, però gli indizi in questo senso sono parecchi. Quasi sempre i giochi si decidono tra marzo e aprile, quando le competizioni internazionali entrano nel vivo e possono togliere energie, ma i nerazzurri e i bianconeri, finora, hanno dimostrato una continuità di rendimento che li fa preferire agli altri rivali, spesso vittime di incomprensibili inciampi e di mancanza di attenzione. La Juve, inoltre, rispetto all’Inter, ha il vantaggio di non disputare le coppe: ciò permette ad Allegri di lavorare per tutta la settimana con il suo gruppo evitando lunghi e stressanti viaggi. Il 26 novembre, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali (a proposito: vai Italia!), ci sarà lo scontro diretto a Torino che non dirà ancora tutta la verità, ma perlomeno indirizzerà il giudizio. Al momento Milan e Napoli sembrano fuori dai giochi. I rossoneri sono troppo altalenanti. Il Napoli, chiusa la magnifica esperienza dello scudetto con Spalletti, si è infilato in un tunnel dal quale pare non riesca a uscire"
Non me ne ero accorto. Grazie, Arrigo, per l'informazione.
 

Davidoff

Member
Registrato
25 Gennaio 2018
Messaggi
4,124
Reaction score
1,464
Come facciamo a essere sotto alla Juve è un mistero. Ci abbiamo anche perso per dio. Contro 4 sbarbatelli di cui non si ricordano neanche i nomi
Giocano da fare schifo ma sono compatti, fanno megacatenaccio e davanti prima o poi il golletto lo trovano, tipica squadra di Allegri. Ai punti fatti l'anno scorso per me ne aggiungeranno una decina grazie alla mancanza di coppe, se la giocheranno con gli onesti.
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,089
Reaction score
920
Non saprei. Dipenderà dalla partita contro i ladri ma quella di ritorno, penso.

Ladri che sono solidissimi in difesa e senza le coppe. Potrebbero essere vicini alle melme quando arriverà quella partita
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
14,525
Reaction score
5,708
Giocano da fare schifo ma sono compatti, fanno megacatenaccio e davanti prima o poi il golletto lo trovano, tipica squadra di Allegri. Ai punti fatti l'anno scorso per me ne aggiungeranno una decina grazie alla mancanza di coppe, se la giocheranno con gli onesti.
Aggiungiamo che rischiamo di restare fuori dai primi 4
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
59,076
Reaction score
24,618
Sacchi sulla lotta scudetto:"È ancora presto per dire che la lotta per lo scudetto è ristretta al duello tra Inter e Juve, però gli indizi in questo senso sono parecchi. Quasi sempre i giochi si decidono tra marzo e aprile, quando le competizioni internazionali entrano nel vivo e possono togliere energie, ma i nerazzurri e i bianconeri, finora, hanno dimostrato una continuità di rendimento che li fa preferire agli altri rivali, spesso vittime di incomprensibili inciampi e di mancanza di attenzione. La Juve, inoltre, rispetto all’Inter, ha il vantaggio di non disputare le coppe: ciò permette ad Allegri di lavorare per tutta la settimana con il suo gruppo evitando lunghi e stressanti viaggi. Il 26 novembre, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali (a proposito: vai Italia!), ci sarà lo scontro diretto a Torino che non dirà ancora tutta la verità, ma perlomeno indirizzerà il giudizio. Al momento Milan e Napoli sembrano fuori dai giochi. I rossoneri sono troppo altalenanti. Il Napoli, chiusa la magnifica esperienza dello scudetto con Spalletti, si è infilato in un tunnel dal quale pare non riesca a uscire"
Praticamente roba da mollare il calcio e dedicarsi alle bocce.
 

Davidoff

Member
Registrato
25 Gennaio 2018
Messaggi
4,124
Reaction score
1,464
Comunque si dimostra per l'ennesima volta che per vincere in Italia la base è una difesa forte, il gioco arrembante del nostro talebano è troppo discontinuo e dipendente dalla forma fisica per farci competere.
 
Alto
head>