Reale numero di contagiati in Cina - Riflessione

Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
32,353
Reaction score
10,268
Ciao a tutti,

ho deciso di aprire questo topic, perchè ieri riflettendo, ho trovato una ragione che mi fa pensare che i numeri cinesi siano assolutamente falsi, ma forse non del tutto volontariamente.

Ovviamente parto dal presupposto che di quel regime comunista non mi fido nemmeno un po', e che fosse per me, li escluderei da tutto il mondo finchè non la smettono con quelle strane usanze alimentari, perchè non è possibile che qualsiasi spillover da animale > uomo > uomo avvenga sempre da loro.

Mi spiego meglio: in Italia conoscevamo questa malattia, sapevamo della sua esistenza grazie all' epidemia che si è diffusa in Cina, eppure siamo stati colti totalmente impreparati.

All' inizio nemmeno riconoscevamo i potenziali casi Covid-19 e tutt' oggi un sacco di MORTI e malati non riusciamo a metterli nei conteggi ufficiali, perchè siamo stati travolti.

Ora immaginiamoci cosa puo' essere successo in Cina: si è diffusa una malattia nuova, "inaspettata", probabilmente all' inizio nessuno sapeva cosa fosse ( anche se sicuramente gli esperti qualche sospetto potevano averlo).

Gli ospedali venivano travolti, non c' era diagnosi e sopratutto non esistevano sistemi o test per trovare la malattia.

Abbiamo visto in Lombardia quanto fortemente è esplosa la bomba in pochissimo tempo, ma vi immaginate cosa possa essere successo in una zona con una tale densità demografica come Wuhan e la regione dell' Hubei?

Tutto quanto sopra per dire, che forse non hanno mentito totalmente sui numeri, almeno non ufficialmente.

Forse, hanno "semplicemente" avuto i mezzi per contare le vittime soltanto quando da loro l' epidemia era praticamente già verso la fine.

E riflettendoci, altro che 42.000 decessi, probabilmente è proprio vero che ai numeri ufficiali si possono aggiungere almeno un paio di zeri come più volte ne ho discusso con [MENTION=1]Admin[/MENTION] e tanti altri amici del forum.
 
Registrato
11 Agosto 2012
Messaggi
5,913
Reaction score
726
Puo essere un mix tra omettere numeri e ciò che dici tu in effetti.. immagino che pure li, come in Italia e come in tutto il mondo, il numero di positivi e morti ufficiali sia solo una microscopica percentuale dei reali contagi, sia per "malafede" ma anche per difficoltà oggettive dell'andare a tamponare chiunque in ogni casa o post mortem.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,775
Reaction score
1,795
Sicuramente l'effetto sorpresa è stato devastante prima di tutto in Cina,
rendersi conto di cosa fosse ha necessitato di tempo, nel quale le persone morivano e non venivano, chiaramente, conteggiate come Codiv-19.

Aggiungiamo poi che una volta resosi conto dell'epidemia, il governo ha tentato il contenimento della verità, per me riuscendoci...

Sulla Cina il mio più grande dubbio è sulle altre megalopoli cinesi, Shanghai e Pechino...
come hanno fatto a reggere? Parliamo di 26 milioni e 22 milioni di abitanti...

Tornando a noi,
io non credo che abbiano mentito sui numeri,
solo hanno pubblicato quelli che sanno, che sono la conseguenza dei tamponi fatti.
 

RickyB83

Junior Member
Registrato
13 Gennaio 2017
Messaggi
1,476
Reaction score
318
Intanto ad Hong Kong hanno dovuto rimettere in quarantena dopo le varie riaperture.. Hanno riavuto numero di contagi
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
56,693
Reaction score
4,443
Intanto ad Hong Kong hanno dovuto rimettere in quarantena dopo le varie riaperture.. Hanno riavuto numero di contagi

Purtroppo senza una cura con questo covid ci dovremo convivere per molto molto tempo. Entriamo nell'ordine delle idee che dovremo ricominciare a vivere il più normale possibile, con mascherine guanti e precauzioni personali.

Non si può pensare che rimangano chiusi per un anno cinema, bar, ristoranti, aberghi, partite di calcio e quant'altro. Bisogna limitare in questo momento critico la faccenda, è giustissimo, ma poi bisogna essere consapevoli di doverci convivere finchè non ci sarà una cura.
 
Alto
head>