Raspadori e Dionisi:"Col Milan con impegno e serietà".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,247
Reaction score
8,292
Raspadori avverte così il Milan:"Anche sulla prossima partita in programma contro il Milan: "Io credo che non ci sia niente di diverso da fare da sempre: fare le cose con impegno e serietà. Credo che la serenità di affrontare le cose pensando a noi ci abbia portato a fare quello che abbiamo fatto quest'anno. Io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto oggi"

Ancora Dionisi:"Speravamo di vivere questa settimana, non si poteva desiderare di meglio che finire contro una squadra importante che si giocherà tanto. Noi l'affronteremo nel miglior modo possib
ile, con entusiasmo: ci piacerebbe finire in maniera positiva, sappiamo che sarà una partita difficile. Una possibile rivincita del 5 maggio interista? Io mi limito a parlare del Sassuolo, non facciamo favori ad altri".


Ennesime dichiarazioni di Carnevali, a TMW:"

Il Milan si gioca lo scudetto col Sassuolo, che settimana è per voi?
"Non mi manca mai nulla, appena terminiamo qualcosa di importante come la gara di domenica ci saranno le finali Primavera. C'è grande aspettativa per la sfida contro il Milan, abbiamo avuto una richiesta pazzesca di biglietti, li abbiamo esauriti tutti e sarà una grande festa del calcio. Il Milan ha il suo obiettivo, noi ne abbiamo un altro. La partita sarà giocata con grande professionalità per fare risultato".

Contro le grandi avete dato il meglio.
"Ci siamo tolti grandi soddisfazioni contro Juventus, Milan e Inter, potevamo avere anche qualche punto in più ma con il cambio di allenatore non è facile modificare tutto. Siamo molto soddisfatti della stagione e dell'operato di Dionisi. Anche con i cambi puntiamo sui giovani, abbiamo ceduto Marlon, Locatelli, Caputo e Boga ma abbiamo fatto molto bene con i nostri giovani. C'è grande soddisfazione".

Non andranno via tutti, conferma?
"Siamo in una situazione complicata, su 11 titolari abbiamo richieste per sei giocatori e non possiamo cederli tutti, perché la Serie A è un campionato molto difficile. Siamo ambiziosi, forse partirà un calciatore, forse due, ma al momento non lo so. Contano le volontà dei club e quella del giocatore. Ancora è presto per dire chi partirà".
 
Ultima modifica:

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
9,091
Reaction score
2,341
Raspadori avverte così il Milan:"Anche sulla prossima partita in programma contro il Milan: "Io credo che non ci sia niente di diverso da fare da sempre: fare le cose con impegno e serietà. Credo che la serenità di affrontare le cose pensando a noi ci abbia portato a fare quello che abbiamo fatto quest'anno. Io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto oggi"
Come prendere 6 pere dal Napoli :sisi:
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,247
Reaction score
8,292
Raspadori avverte così il Milan:"Anche sulla prossima partita in programma contro il Milan: "Io credo che non ci sia niente di diverso da fare da sempre: fare le cose con impegno e serietà. Credo che la serenità di affrontare le cose pensando a noi ci abbia portato a fare quello che abbiamo fatto quest'anno. Io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto oggi"
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,247
Reaction score
8,292
Ancora Dionisi:"Speravamo di vivere questa settimana, non si poteva desiderare di meglio che finire contro una squadra importante che si giocherà tanto. Noi l'affronteremo nel miglior modo possibile, con entusiasmo: ci piacerebbe finire in maniera positiva, sappiamo che sarà una partita difficile. Una possiblità rivincita del 5 maggio interista? Io mi limito a parlare del Sassuolo, non facciamo favori ad altri".
 

Gamma

Junior Member
Registrato
6 Giugno 2019
Messaggi
2,327
Reaction score
1,315
Raspadori avverte così il Milan:"Anche sulla prossima partita in programma contro il Milan: "Io credo che non ci sia niente di diverso da fare da sempre: fare le cose con impegno e serietà. Credo che la serenità di affrontare le cose pensando a noi ci abbia portato a fare quello che abbiamo fatto quest'anno. Io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto oggi"

Ancora Dionisi:"Speravamo di vivere questa settimana, non si poteva desiderare di meglio che finire contro una squadra importante che si giocherà tanto. Noi l'affronteremo nel miglior modo possibile, con entusiasmo: ci piacerebbe finire in maniera positiva, sappiamo che sarà una partita difficile. Una possibile rivincita del 5 maggio interista? Io mi limito a parlare del Sassuolo, non facciamo favori ad altri".

Dichiarazioni normali. Cosa vi aspettate che dicano? Affrontano la prima in classifica in quella che per loro sarà un'amichevole (essendo già in vacanza, spensierati), normale che dicano cose di questo tipo.
Di certo non possono uscirsene dicendo "no, gliela regaliamo perché il nostro campionato è finito settimane fa e preferiamo giocare in ciabatte".

Noi dovremo impegnarci il triplo e buttarli giù.
 

Now i'm here

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
17,877
Reaction score
734
Raspadori avverte così il Milan:"Anche sulla prossima partita in programma contro il Milan: "Io credo che non ci sia niente di diverso da fare da sempre: fare le cose con impegno e serietà. Credo che la serenità di affrontare le cose pensando a noi ci abbia portato a fare quello che abbiamo fatto quest'anno. Io penso che non ci debba essere niente di diverso rispetto a quello fatto oggi"

Ancora Dionisi:"Speravamo di vivere questa settimana, non si poteva desiderare di meglio che finire contro una squadra importante che si giocherà tanto. Noi l'affronteremo nel miglior modo possibile, con entusiasmo: ci piacerebbe finire in maniera positiva, sappiamo che sarà una partita difficile. Una possibile rivincita del 5 maggio interista? Io mi limito a parlare del Sassuolo, non facciamo favori ad altri".
niente di nuovo.

ce le siamo dovute sudare tutte, e cercheremo di farlo anche domenica.
contro di noi sembra che vogliano fare tutti la partita della vita, poi magari la domenica dopo prendono 3-4 pere da avversari ignobili.

meglio un avversario che se la gioca e lascia eventuali spazi, piuttosto di quelle che si chiudono a bunker tutti dietro la palla.
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
3,843
Reaction score
161
Dichiarazioni normali. Cosa vi aspettate che dicano? Affrontano la prima in classifica in quella che per loro sarà un'amichevole (essendo già in vacanza, spensierati), normale che dicano cose di questo tipo.
Di certo non possono uscirsene dicendo "no, gliela regaliamo perché il nostro campionato è finito settimane fa e preferiamo giocare in ciabatte".

Noi dovremo impegnarci il triplo e buttarli giù.
Sì ok, però.

1) tutti i giorni, really?

2) qualcuno della sampdoria potrebbero intervistarlo, o no?
 

Gamma

Junior Member
Registrato
6 Giugno 2019
Messaggi
2,327
Reaction score
1,315
Sì ok, però.

1) tutti i giorni, really?

2) qualcuno della sampdoria potrebbero intervistarlo, o no?

Lo hai detto tu, li intervistano di continuo e fanno loro questa domanda, è normale rispondano così.

La mia risposta è per coloro che si allarmano a causa dell'animo così "battagliero" del Sassuolo. Quando fanno loro queste domande è normalissimo rispondere in questo modo.

Poi che i giornalisti insistano per mettere pressione è vero, ma la colpa non è di Dionisi e del Sassuolo. Lo dico perché anticipo tutti gli insulti che si beccheranno per aver detto che giocheranno per vincere (com'è giusto che sia).
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
154,247
Reaction score
8,292
Ennesime dichiarazioni di Carnevali, a TMW:"

Il Milan si gioca lo scudetto col Sassuolo, che settimana è per voi?
"Non mi manca mai nulla, appena terminiamo qualcosa di importante come la gara di domenica ci saranno le finali Primavera. C'è grande aspettativa per la sfida contro il Milan, abbiamo avuto una richiesta pazzesca di biglietti, li abbiamo esauriti tutti e sarà una grande festa del calcio. Il Milan ha il suo obiettivo, noi ne abbiamo un altro. La partita sarà giocata con grande professionalità per fare risultato".

Contro le grandi avete dato il meglio.
"Ci siamo tolti grandi soddisfazioni contro Juventus, Milan e Inter, potevamo avere anche qualche punto in più ma con il cambio di allenatore non è facile modificare tutto. Siamo molto soddisfatti della stagione e dell'operato di Dionisi. Anche con i cambi puntiamo sui giovani, abbiamo ceduto Marlon, Locatelli, Caputo e Boga ma abbiamo fatto molto bene con i nostri giovani. C'è grande soddisfazione".

Non andranno via tutti, conferma?

"Siamo in una situazione complicata, su 11 titolari abbiamo richieste per sei giocatori e non possiamo cederli tutti, perché la Serie A è un campionato molto difficile. Siamo ambiziosi, forse partirà un calciatore, forse due, ma al momento non lo so. Contano le volontà dei club e quella del giocatore. Ancora è presto per dire chi partirà".
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>