Pioli Tomori:"Vogliamo i quarti. I fatti extracampo...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV


Pioli in conferenza:"Abbiamo analizzato al prima parte della prima partita. Abbiamo lavorato su quello anche se non siamo convinti che sarà la stessa partita. I fatti extracampo? Attorno a noi ho visto serenità e tranquillità. Vogliamo passare il turno. C'è il rischio di sottovalutare la partita? No. Abbiamo un discreto vantaggio ma il turno ma conquistato domani. Loro hanno energia, qualità. Attaccheranno. Questo forse significherà trovare più spazio. A quale partita dobbiamo ispirarci domani? Non c'è una partita per fare copia e incolla. Dobbiamo attaccare bene e difendere bene per prenderci dei vantaggio. Perchè non possiamo entrare nel mondiale per club nonostante lo scudetto vinto e i risultati? (domanda ridicola di un giornalista RAI NDR). Onestamente non ho guardato tanto come funzionano i parametri. Se andiamo indietro, il Milan non ha fatto le coppe per diverso tempo. Per blasone però il Milan deve tornare a giocare il Mondiale per club. Il recupero di Tomori e Kalulu è importante? Molto importante. Hanno caratteristiche di velocità, aggressività, bravi nell1vs1. Così come sono importanti i rientri degli altri. Milan alle final four di Youth? Gli faccio tanti complimenti. Risultato importante. Analogie con Rennes? CI sono. Le squadre sono un pò simili. Lì avevamo un gol di vantaggio in più. Sappiamo cosa aspettarci. Conta solamente la partita di domani. Ho deciso i titolari? Sì, lì ho decisi in base alle caratteristiche che serviranno. Se non funzionerà qualcosa, abbiamo un piano B di alto livello".


Tomori in conferenza:"Io sto bene. Lavoriamo tutti giorni per vincere. Stessa cosa domani. Voglio dare ciò che posso. Sono difensore e cerco di aiutare la squadra in fase difensiva. Sarà la stessa cosa domani. Loro hanno qualità e intensità. Lo stadio sarà molto caldo. Dobbiamo essere pronti. Abbiamo un bel gruppo. Io cerco di essere felice sul campo, di dare sostegno ai ragazzi. Dopo due mesi per me è una buona cosa essere in campo. Cosa manca per tornare al reparto difensivo dello scudetto? E' difficile dire solo una cosa. Vogliamo migliorare su ogni fase. Forse qualche partita abbiamo subito troppi gol. A volte ci sono periodi no. Stiamo lavorando per migliorare. Domani dobbiamo essere focalizzati sulla fase difensiva e poi cercare di fare male davanti. Questa stagione abbiamo diversi centrali. Vogliono giocare e aiutare. Non ci sono solo 2-3 centrali. Abbiamo anche Theo che ha giocato lì. E gli altri".


Pioli a Sky:"Come gestisco la testa dei giocatori con quello che sta accadendo? Attorno a noi abbiamo trovato serenità. Abbiamo tanta fiducia nel club. Testa solo a domani. Dobbiamo ancora conquistare il turno. Ci siamo presi un buon vantaggio. Sarà complicata ma abbiamo idee, principi e motivazioni di superare questo turno. Chiedo che la serenità deve essere accompagnata da concentrazione. Abbiamo un obiettivo importante. Abbiamo un buon vantaggio la dobbiamo chiuderla. Sappiamo come interpretare queste partite. Ho sentito Furlani e i dirigenti? Avevamo un appuntamento ieri sera. Abbiamo parlato di tante cose, ma non della situazione societaria. Abbiamo parlato del futuro? Abbiamo parlato di tante cose, una partita piacevole. Abbiamo lavorato tanto sulla prima mezz'ora della partita di andata. Abbiamo preparato una strategia diversa. Ma dipenderà anche da loro, se saranno più aggressivi. Ci siamo preparati bene. Scelte fatto di formazione? Fatte. Poi, i dubbi ci sono sempre perchè ho tanti giocatori forte. Ma scelte fatte".

Tomori a Sky:"Che aria c'è nello spogliatoio? Siamo rilassati. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Adesso lo stadio è tranquillo ma domani sarà tosta. Dobbiamo essere pronti per affrontarli. Saranno energetici e intensi. Siamo pronti. I fatti extra campo possono incidere? Sì, può essere ma siamo focalizzati su di noi e pronti. Lo Slavia? Sono una grande squadra. Giocano con intensità. Partiamo con due gol di vantaggio ma dobbiamo giocare al meglio. Se giochiamo con la mentalità giusta, passiamo. Adesso siamo al secondo e possiamo arrivare ai quarti. Possiamo vincere tutte le partite. In caso, sarebbe una buona stagione. A volte subiamo troppi gol? Abbiamo attaccanti forti, se non subiamo abbiamo opportunità di vincere. Serve lavoro di squadra. Stiamo concedendo troppi gol. Stiamo lavorando. Domani possiamo dimostrare che siamo forti davanti e dietro. A inizio stagione volevamo vincere tutte le partite. Siamo usciti dalla CL e siamo in EL. Ora vogliamo vincere ancora tutte le partite per arrivare al risultato più alto e vincere l'EL. Iniziamo da domani. Vogliamo vincere".

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli a MTV
:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli a MTV
:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli a MTV
:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli a MTV
:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Tomori a Sky:"
Che aria c'è nello spogliatoio? Siamo rilassati. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Adesso lo stadio è tranquillo ma domani sarà tosta. Dobbiamo essere pronti per affrontarli. Saranno energetici e intensi. Siamo pronti. I fatti extra campo possono incidere? Sì, può essere ma siamo focalizzati su di noi e pronti. Lo Slavia? Sono una grande squadra. Giocano con intensità. Partiamo con due gol di vantaggio ma dobbiamo giocare al meglio. Se giochiamo con la mentalità giusta, passiamo. Adesso siamo al secondo e possiamo arrivare ai quarti. Possiamo vincere tutte le partite. In caso, sarebbe una buona stagione. A volte subiamo troppi gol? Abbiamo attaccanti forti, se non subiamo abbiamo opportunità di vincere. Serve lavoro di squadra. Stiamo concedendo troppi gol. Stiamo lavorando. Domani possiamo dimostrare che siamo forti davanti e dietro".

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli a Sky:"
Come gestisco la testa dei giocatori con quello che sta accadendo? Attorno a noi abbiamo trovato serenità. Abbiamo tanta fiducia nel club. Testa solo a domani. Dobbiamo ancora conquistare il turno. Ci siamo presi un buon vantaggio. Sarà complicata ma abbiamo idee, principi e motivazioni di superare questo turno. Chiedo che la serenità deve essere accompagnata da concentrazione. Abbiamo un obiettivo importante. Abbiamo un buon vantaggio la dobbiamo chiuderla. Sappiamo come interpretare queste partite. Ho sentito Furlani e i dirigenti? Avevamo un appuntamento ieri sera. Abbiamo parlato di tante cose, ma non della situazione societaria. Abbiamo parlato del futuro? Abbiamo parlato di tante cose, una partita piacevole. Abbiamo lavorato tanto sulla prima mezz'ora della partita di andata. Abbiamo preparato una strategia diversa. Ma dipenderà anche da loro, se saranno più aggressivi. Ci siamo preparati bene. Scelte fatto di formazione? Fatte. Poi, i dubbi ci sono sempre perchè ho tanti giocatori forte. Ma scelte fatte".

Tomori a Sky:"Che aria c'è nello spogliatoio? Siamo rilassati. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Adesso lo stadio è tranquillo ma domani sarà tosta. Dobbiamo essere pronti per affrontarli. Saranno energetici e intensi. Siamo pronti. I fatti extra campo possono incidere? Sì, può essere ma siamo focalizzati su di noi e pronti. Lo Slavia? Sono una grande squadra. Giocano con intensità. Partiamo con due gol di vantaggio ma dobbiamo giocare al meglio. Se giochiamo con la mentalità giusta, passiamo. Adesso siamo al secondo e possiamo arrivare ai quarti. Possiamo vincere tutte le partite. In caso, sarebbe una buona stagione. A volte subiamo troppi gol? Abbiamo attaccanti forti, se non subiamo abbiamo opportunità di vincere. Serve lavoro di squadra. Stiamo concedendo troppi gol. Stiamo lavorando. Domani possiamo dimostrare che siamo forti davanti e dietro".

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".

Questi fanno le riunioni per parlare del futuro...

Mi sa che è già confermato...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV

In aggiornamento LIVE

Pioli in conferenza (in aggiornamento):"
Abbiamo analizzato al prima parte della prima partita. Abbiamo lavorato su quello anche se non siamo convinti che sarà la stessa partita. I fatti extracampo? Attorno a noi ho visto serenità e tranquillità. Vogliamo passare il turno. C'è il rischio di sottovalutare la partita? No. Abbiamo un discreto vantaggio ma il turno ma conquistato domani. Loro hanno energia, qualità. Attaccheranno. Questo forse significherà trovare più spazio. A quale partita dobbiamo ispirarci domani? Non c'è una partita per fare copia e incolla. Dobbiamo attaccare bene e difendere bene per prenderci dei vantaggio.


Tomori in conferenza (in aggiornamento):"Io sto bene. Lavoriamo tutti giorni per vincere. Stessa cosa domani. Voglio dare ciò che posso. Sono difensore e cerco di aiutare la squadra in fase difensiva. Sarà la stessa cosa domani. Loro hanno qualità e intensità. Lo stadio sarà molto caldo. Dobbiamo essere pronti. Abbiamo un bel gruppo. Io cerco di essere felice sul campo, di dare sostegno ai ragazzi. Dopo due mesi per me è una buona cosa essere in campo. Cosa manca per tornare al reparto difensivo dello scudetto? E' difficile dire solo una cosa. Vogliamo migliorare su ogni fase. Forse qualche partita abbiamo subito troppi gol. A volte ci sono periodi no. Stiamo lavorando per migliorare. Domani dobbiamo essere focalizzati sulla fase difensiva e poi cercare di fare male davanti".


Pioli a Sky:"Come gestisco la testa dei giocatori con quello che sta accadendo? Attorno a noi abbiamo trovato serenità. Abbiamo tanta fiducia nel club. Testa solo a domani. Dobbiamo ancora conquistare il turno. Ci siamo presi un buon vantaggio. Sarà complicata ma abbiamo idee, principi e motivazioni di superare questo turno. Chiedo che la serenità deve essere accompagnata da concentrazione. Abbiamo un obiettivo importante. Abbiamo un buon vantaggio la dobbiamo chiuderla. Sappiamo come interpretare queste partite. Ho sentito Furlani e i dirigenti? Avevamo un appuntamento ieri sera. Abbiamo parlato di tante cose, ma non della situazione societaria. Abbiamo parlato del futuro? Abbiamo parlato di tante cose, una partita piacevole. Abbiamo lavorato tanto sulla prima mezz'ora della partita di andata. Abbiamo preparato una strategia diversa. Ma dipenderà anche da loro, se saranno più aggressivi. Ci siamo preparati bene. Scelte fatto di formazione? Fatte. Poi, i dubbi ci sono sempre perchè ho tanti giocatori forte. Ma scelte fatte".

Tomori a Sky:"Che aria c'è nello spogliatoio? Siamo rilassati. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Adesso lo stadio è tranquillo ma domani sarà tosta. Dobbiamo essere pronti per affrontarli. Saranno energetici e intensi. Siamo pronti. I fatti extra campo possono incidere? Sì, può essere ma siamo focalizzati su di noi e pronti. Lo Slavia? Sono una grande squadra. Giocano con intensità. Partiamo con due gol di vantaggio ma dobbiamo giocare al meglio. Se giochiamo con la mentalità giusta, passiamo. Adesso siamo al secondo e possiamo arrivare ai quarti. Possiamo vincere tutte le partite. In caso, sarebbe una buona stagione. A volte subiamo troppi gol? Abbiamo attaccanti forti, se non subiamo abbiamo opportunità di vincere. Serve lavoro di squadra. Stiamo concedendo troppi gol. Stiamo lavorando. Domani possiamo dimostrare che siamo forti davanti e dietro".

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,295
Reaction score
29,333
Dalle ore 18:30 di oggi 13 marzo la conferenza di Pioli e Tomori pre Slavia - Milan. Il tecnico e il difensore parleranno, come sempre anche a Sky e MTV


Pioli in conferenza:"Abbiamo analizzato al prima parte della prima partita. Abbiamo lavorato su quello anche se non siamo convinti che sarà la stessa partita. I fatti extracampo? Attorno a noi ho visto serenità e tranquillità. Vogliamo passare il turno. C'è il rischio di sottovalutare la partita? No. Abbiamo un discreto vantaggio ma il turno ma conquistato domani. Loro hanno energia, qualità. Attaccheranno. Questo forse significherà trovare più spazio. A quale partita dobbiamo ispirarci domani? Non c'è una partita per fare copia e incolla. Dobbiamo attaccare bene e difendere bene per prenderci dei vantaggio. Perchè non possiamo entrare nel mondiale per club nonostante lo scudetto vinto e i risultati? (domanda ridicola di un giornalista RAI NDR). Onestamente non ho guardato tanto come funzionano i parametri. Se andiamo indietro, il Milan non ha fatto le coppe per diverso tempo. Per blasone però il Milan deve tornare a giocare il Mondiale per club. Il recupero di Tomori e Kalulu è importante? Molto importante. Hanno caratteristiche di velocità, aggressività, bravi nell1vs1. Così come sono importanti i rientri degli altri. Milan alle final four di Youth? Gli faccio tanti complimenti. Risultato importante. Analogie con Rennes? CI sono. Le squadre sono un pò simili. Lì avevamo un gol di vantaggio in più. Sappiamo cosa aspettarci. Conta solamente la partita di domani. Ho deciso i titolari? Sì, lì ho decisi in base alle caratteristiche che serviranno. Se non funzionerà qualcosa, abbiamo un piano B di alto livello".


Tomori in conferenza:"Io sto bene. Lavoriamo tutti giorni per vincere. Stessa cosa domani. Voglio dare ciò che posso. Sono difensore e cerco di aiutare la squadra in fase difensiva. Sarà la stessa cosa domani. Loro hanno qualità e intensità. Lo stadio sarà molto caldo. Dobbiamo essere pronti. Abbiamo un bel gruppo. Io cerco di essere felice sul campo, di dare sostegno ai ragazzi. Dopo due mesi per me è una buona cosa essere in campo. Cosa manca per tornare al reparto difensivo dello scudetto? E' difficile dire solo una cosa. Vogliamo migliorare su ogni fase. Forse qualche partita abbiamo subito troppi gol. A volte ci sono periodi no. Stiamo lavorando per migliorare. Domani dobbiamo essere focalizzati sulla fase difensiva e poi cercare di fare male davanti. Questa stagione abbiamo diversi centrali. Vogliono giocare e aiutare. Non ci sono solo 2-3 centrali. Abbiamo anche Theo che ha giocato lì. E gli altri".


Pioli a Sky:"Come gestisco la testa dei giocatori con quello che sta accadendo? Attorno a noi abbiamo trovato serenità. Abbiamo tanta fiducia nel club. Testa solo a domani. Dobbiamo ancora conquistare il turno. Ci siamo presi un buon vantaggio. Sarà complicata ma abbiamo idee, principi e motivazioni di superare questo turno. Chiedo che la serenità deve essere accompagnata da concentrazione. Abbiamo un obiettivo importante. Abbiamo un buon vantaggio la dobbiamo chiuderla. Sappiamo come interpretare queste partite. Ho sentito Furlani e i dirigenti? Avevamo un appuntamento ieri sera. Abbiamo parlato di tante cose, ma non della situazione societaria. Abbiamo parlato del futuro? Abbiamo parlato di tante cose, una partita piacevole. Abbiamo lavorato tanto sulla prima mezz'ora della partita di andata. Abbiamo preparato una strategia diversa. Ma dipenderà anche da loro, se saranno più aggressivi. Ci siamo preparati bene. Scelte fatto di formazione? Fatte. Poi, i dubbi ci sono sempre perchè ho tanti giocatori forte. Ma scelte fatte".

Tomori a Sky:"Che aria c'è nello spogliatoio? Siamo rilassati. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Adesso lo stadio è tranquillo ma domani sarà tosta. Dobbiamo essere pronti per affrontarli. Saranno energetici e intensi. Siamo pronti. I fatti extra campo possono incidere? Sì, può essere ma siamo focalizzati su di noi e pronti. Lo Slavia? Sono una grande squadra. Giocano con intensità. Partiamo con due gol di vantaggio ma dobbiamo giocare al meglio. Se giochiamo con la mentalità giusta, passiamo. Adesso siamo al secondo e possiamo arrivare ai quarti. Possiamo vincere tutte le partite. In caso, sarebbe una buona stagione. A volte subiamo troppi gol? Abbiamo attaccanti forti, se non subiamo abbiamo opportunità di vincere. Serve lavoro di squadra. Stiamo concedendo troppi gol. Stiamo lavorando. Domani possiamo dimostrare che siamo forti davanti e dietro. A inizio stagione volevamo vincere tutte le partite. Siamo usciti dalla CL e siamo in EL. Ora vogliamo vincere ancora tutte le partite per arrivare al risultato più alto e vincere l'EL. Iniziamo da domani. Vogliamo vincere".

Pioli a MTV:"Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato, nel senso che un momento molto importante della stagione, ed è chiaro che domani sera è un obiettivo da centrare. Non siamo usciti soddisfattissimi soprattutto del secondo tempo, perché bisogna anche essere chiari che in partià numerica i nostri avversari ci avevano creato delle difficoltà, e quindi quello che ci aspettiamo domani. Ma è altrettanto vero che ci siamo presi quel vantaggio che ci permette di affrontare la partita con grande determinazione e grande attenzione perché sappiamo che è un momento importante della stagione e sappiamo che vogliamo chiudere la qualificazione. Penso onestamente che i nostri avversari possano cambiare qualcosa rispetto alla partita d'andata. Hanno fatto bene nella mezz'ora in partià numerica, ma è chiaro che ora devono rimontare un doppio svantaggio. Mi aspetto una partita simile a Rennes, nel senso con tanti giocatori sopra palla, con tanti giocatori che si muovono, con tanta verticalità, ma se faranno così chiaramente potremmo avere degli spazi a disposizione, ma dovremo essere bravi a fare le scelte giuste. Si sente spesso parlare da parte dei nostri avversari di fare la partita della vita ma è altrettanto vero che la possiamo e la vogliamo fare anche noi. E' un avversario che sicuramente metterà in campo tutte le sue qualità. Hanno perso in tutta la stagione soltanto una partita casalinga, però noi vogliamo passare il turno e siamo convinti di poterci riuscire con le nostre qualità. Noi non dobbiamo essere né frenetici e né tranquilli. Noi dobbiamo giocare il calcio che conosciamo, quindi un calcio fatto di ritmo, soprattutto in Europa, dove ci sono tanti capovolgimenti di fronte, tanti attacchi, tante difese, quindi dobbiamo essere squadra dall'inizio alla fine".

Tomori a MTV:"Sappiamo bene cosa dobbiamo fare. La partita dell'andata era difficile, e sappiamo bene che domani non sarà da meno. Ci siamo preparati per farci trovare pronti per la partita e cercheremo di vincerla. Lo Slavia? Noi ci aspettiamo un avversario che presserà molto, che correrà tanto. Hanno molta energia e sappiamo bene che sarà un ambiente caldo. Dobbiamo essere pronti, sappiamo bene che loro fanno bene in campionato. Loro sono bravi e all'andata l'hanno dimostrato. Domani dobbiamo essere pronti, dobbiamo cercare di fare meglio rispetto alla prima partita e sono sicuro che se facciamo meglio sarà una buona serata per noi. Come sto? Mi sento bene. I primi minuti a Roma sono stati belli perché non giocavo da tempo. Piano piano nelle ultime partite sono rientrato e contro l'Empoli sono anche partito titolare. Mi sento bene, sono contento che sono ancora con la squadra".
.
 

Similar threads

Alto
head>