Pioli Adli Reijnders:"Possiamo vincere la coppa. Slavia da rispettare".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Adli a MTV:"Per noi è un grande vantaggio, giocare a San Siro è difficilissimo per tutte le squadre. Dobbiamo sfruttare questa opportunità, sappiamo che i tifosi metteranno il fuoco, quindi noi dobbiamo avere un’intensità alta dal primo minuto per fargli capire che sarà una partita tosta per loro- Non lo so se possiamo fare la storia, la storia del Milan è fatta di Champions League. Bisogna essere umili ma possiamo fare qualcosa di grande. Vincere un trofeo non è mai semplice, penso che ci sono delle belle squadre. Come sto? Mi sento bene, credo di esser cresciuto tanto su tanti aspetti, sono un giocatore più completo grazie allo staff. Cerchiamo tutti di aiutare la squadra. Non importa chi gioca, cerchiamo di rimanere ad un alto livello. Anche la nostra relazione ci aiuta, ci vogliamo bene e quando siamo sul campo diamo tutto per gli altri».

Reijnders alla UEFA:"Milano è stupenda, si mangia bene e ci sono tante cose da fare. Quando si visita Milanello, Casa Milan, si vede che l'eredità di Gullit, Rijkaard e van Basten è molto evidente. Come olandese lo sai già, ma poi diventa chiaro quando ce l'hai davanti. Sono una persona che di solito va d'accordo con tutti e sta accadendo anche qui. Imparare lo stile difensivo italiano richiede molto allenamento tattico, la visione dei video. Io cerco sempre di mettere in evidenza i miei punti di forza, tra questi c'è la qualità in fase di possesso palla. Sono molto confidente sul mio stile di gioco e su ciò che può portare al Milan".

Pioli in conferenza:"Contro la Lazio partita di atteggiamento e mentalità. Stiamo bene. Sappiamo che sta arrivando il momento decisivo e siamo pronti per affrontarlo. Se vinco l'EL resto al Milan? E gli arabi? Sono due domande alle quali non so rispondere. Meglio così. Vincere la coppa? Noi dobbiamo pensare di poterla vincere. Poi bisogna essere bravi a passare questo turno. Non è la giusta mentalità guardare troppo avanti. Loro hanno perso solo a Roma. C'è un turno alla volta. Stiamo bene e vogliamo superare il torno. Poi, abbiamo la consapevolezza che possiamo arrivare fino in fondo. Il PSG ai quarti di CL aumenta i rimpianti? La CL non fa più parte del nostro presente, per dei dettagli che ci sono sfuggiti nelle partite decisive. pensiamo a domani. Siamo il Milan e possiamo vincere. Troppo prestazioni altalenanti? Non credo sia così. L'unica partita sbagliata è stata quella di Monza. Negli ultimi 2-3 mesi abbiamo sempre giocato ad un certo livello. Perchè possiamo arrivare fino in fondo? Per la qualità dei miei giocatori, che hanno fatto passi avanti giganteschi. Abbiamo le qualità per arrivare fino in fondo ma dobbiamo dimostrarlo. Le tante scelte in difesa? E' un bene. Cercherò di sfruttare tutto il potenziale della squadra? Pulisic? Non deve essere difeso. La sua storia parla per lui. E' troppo più in alto rispetto agli altri. Finale, vittoria o stagione da buttare? I bilanci vanno fatti a fine stagione. Leao? Ha le qualità per essere determinante in tutte le partite. Deve continuare a credere in se stesso e di poter essere decisivo in qualsiasi partita. Chi ha giocato poco deve dimostare di essere da MIlan? Tutti dobbiamo dimostrare qualcosa. So di allenare un gruppo forte e dei ragazzi che danno tutto. Lo Slavia? Loro corrono tanto. Hanno attaccanti fisici e veloci. GIocano con tanta energia. Hanno una buona qualità. E l'allenatore cambia sempre 5-6 giocatori riuscendo a mantenere alto il livello. Avversario da affrontare con rispetto e concentrazione".

Adli in conferenza:"Come col Rennes giochiamo la prima in casa e cercheremo di mettere tanta intensità. Sono forti. Saremo pronti. Quando il Milan gioca una competizione l'obiettivo è sempre vincere. L'EL non è la CL ma ci sono squadre di alto livello. Lo siamo anche noi e vogliamo vincere. Algeria o Francia per la nazionale? Io da giocatore voglio giocare al livello più alto. Giocare per la Francia è un obiettivo. Poi spiegherò il perchè. Io punto fermo? Non so. Abbiamo sei centrocampisti forti. Possiamo giocare tutti senza abbassare il livello. Ci vogliamo bene e aiutare la squadra a restare su un alto livello. Come ho fatto a migliorare difensivamente? Abbiamo lavorato tanto con lo staff. Ho capito subito che mi mancava qualcosa in fase difensiva. Il mister e lo staff mi hanno dato tutto. Ma voglio crescere ancora. E' un impegno che metto tutti i giorni per crescere. Cosa è scattato in me quest'anno? La mia maniera di giocare è diversa. Ho sempre avuto al fiducia dello staff e dei compagni. Mi sono preso del tempo per crescere. Mi avevano detto che in Italia ci vuole tempo. Ho aspettato ed è venuto. Mi sono sempre trovato bene con tutti i compagni, che mi hanno aiutato tanto. Io credo in Dio e cerco di fare il meglio ogni giorno e di essere una buona persona".

Adli a Sky:"Pioli mi ha definito un esempio? Non ho mai mollato. Ho sempre cercato di dare il massimo per aiutare la squadra. Più ti alleni bene e più la squadra cresce. Anche quando non giocano ho sempre messo tutta la mia attenzione per dare qualcosa a questo gruppo. Il rapporto coi tifosi? Io sono uno che esce poco. Ma ho sempre avuto il loro sostegno e aiuto. Mi hanno sempre detto di non mollare. Mi danno amore e spero di renderlo sul campo. Lo Slavia? Lo abbiamo studiati bene. Sono maturi, forti, hanno un gioco diretto. Sono forti fisicamente e metteranno intensità. Cercheremo di fare una bella partita e prendere un bel vantaggio in vista del ritorno. Sogno la nazionale francese? Adesso sto giocando un pò di più ma non voglio mettere aspettative troppo alte. In questo momento sono migliorato tanto rispetto all'anno scorso. Piano piano proveremo a conquistare tutto".

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio non siamo stati al top tecnicamente ma siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni dalle 14:30
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni dalle 14:30
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni dalle 14:30
.
 

UDG

Junior Member
Registrato
30 Ottobre 2012
Messaggi
3,612
Reaction score
1,844
Con il tuo modo di giocare non la vinci di sicuro
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga


Adli a Sky:"Pioli mi ha definito un esempio? Non ho mai mollato. Ho sempre cercato di dare il massimo per aiutare la squadra. Più ti alleni bene e più la squadra cresce. Anche quando non giocano ho sempre messo tutta la mia attenzione per dare qualcosa a questo gruppo. Il rapporto coi tifosi? Io sono uno che esce poco. Ma ho sempre avuto il loro sostegno e aiuto. Mi hanno sempre detto di non mollare. Mi danno amore e spero di renderlo sul campo. Lo Slavia? Lo abbiamo studiati bene. Sono maturi, forti, hanno un gioco diretto. Sono forti fisicamente e metteranno intensità. Cercheremo di fare una bella partita e prendere un bel vantaggio in vista del ritorno. Sogno la nazionale francese? Adesso sto giocando un pò di più ma non voglio mettere aspettative troppo alte. In questo momento sono migliorato tanto rispetto all'anno scorso. Piano piano proveremo a conquistare tutto".

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio non siamo stati al top tecnicamente ma siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".

IN AGGIORNAMENTO LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli in conferenza (in aggiornamento):"Contro la Lazio partita di atteggiamento e mentalità. Stiamo bene. Sappiamo che sta arrivando il momento decisivo e siamo pronti per affrontarlo".

Adli in conferenza (in aggiornamento):"Come col Rennes giochiamo la prima in casa e cercheremo di mettere tanta intensità. Sono forti. Saremo pronti".

Adli a Sky:"Pioli mi ha definito un esempio? Non ho mai mollato. Ho sempre cercato di dare il massimo per aiutare la squadra. Più ti alleni bene e più la squadra cresce. Anche quando non giocano ho sempre messo tutta la mia attenzione per dare qualcosa a questo gruppo. Il rapporto coi tifosi? Io sono uno che esce poco. Ma ho sempre avuto il loro sostegno e aiuto. Mi hanno sempre detto di non mollare. Mi danno amore e spero di renderlo sul campo. Lo Slavia? Lo abbiamo studiati bene. Sono maturi, forti, hanno un gioco diretto. Sono forti fisicamente e metteranno intensità. Cercheremo di fare una bella partita e prendere un bel vantaggio in vista del ritorno. Sogno la nazionale francese? Adesso sto giocando un pò di più ma non voglio mettere aspettative troppo alte. In questo momento sono migliorato tanto rispetto all'anno scorso. Piano piano proveremo a conquistare tutto".

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio non siamo stati al top tecnicamente ma siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".

IN AGGIORNAMENTO LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli in conferenza (in aggiornamento):"Contro la Lazio partita di atteggiamento e mentalità. Stiamo bene. Sappiamo che sta arrivando il momento decisivo e siamo pronti per affrontarlo".

Adli in conferenza (in aggiornamento):"Come col Rennes giochiamo la prima in casa e cercheremo di mettere tanta intensità. Sono forti. Saremo pronti. Quando il Milan gioca una competizione l'obiettivo è sempre vincere. L'EL non è la CL ma ci sono squadre di alto livello. Lo siamo anche noi e vogliamo vincere. Algeria o Francia per la nazionale? Io da giocatore voglio giocare al livello più alto. Giocare per la Francia è un obiettivo. Poi spiegherò il perchè. Io punto fermo? Non so. Abbiamo sei centrocampisti forti. Possiamo giocare tutti senza abbassare il livello. Ci vogliamo bene e aiutare la squadra a restare su un alto livello. Come ho fatto a migliorare difensivamente? Abbiamo lavorato tanto con lo staff. Ho capito subito che mi mancava qualcosa in fase difensiva. Il mister e lo staff mi hanno dato tutto. Ma voglio crescere ancora. E' un impegno che metto tutti i giorni per crescere. Cosa è scattato in me quest'anno? La mia maniera di giocare è diversa. Ho sempre avuto al fiducia dello staff e dei compagni. Mi sono preso del tempo per crescere. Mi avevano detto che in Italia ci vuole tempo. Ho aspettato ed è venuto".

Adli a Sky:"Pioli mi ha definito un esempio? Non ho mai mollato. Ho sempre cercato di dare il massimo per aiutare la squadra. Più ti alleni bene e più la squadra cresce. Anche quando non giocano ho sempre messo tutta la mia attenzione per dare qualcosa a questo gruppo. Il rapporto coi tifosi? Io sono uno che esce poco. Ma ho sempre avuto il loro sostegno e aiuto. Mi hanno sempre detto di non mollare. Mi danno amore e spero di renderlo sul campo. Lo Slavia? Lo abbiamo studiati bene. Sono maturi, forti, hanno un gioco diretto. Sono forti fisicamente e metteranno intensità. Cercheremo di fare una bella partita e prendere un bel vantaggio in vista del ritorno. Sogno la nazionale francese? Adesso sto giocando un pò di più ma non voglio mettere aspettative troppo alte. In questo momento sono migliorato tanto rispetto all'anno scorso. Piano piano proveremo a conquistare tutto".

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio non siamo stati al top tecnicamente ma siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".

IN AGGIORNAMENTO LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,127
Reaction score
29,238
Dalle ore 14:30 di mercoledì 6 marzo 2024 la conferenza stampa di Pioli e Adli pre Milan - Slavia Praga

Pioli in conferenza (in aggiornamento):"Contro la Lazio partita di atteggiamento e mentalità. Stiamo bene. Sappiamo che sta arrivando il momento decisivo e siamo pronti per affrontarlo. Se vinco l'EL resto al Milan? E gli arabi? Sono due domande alle quali non so rispondere. Meglio così.

Adli in conferenza (in aggiornamento):"
Come col Rennes giochiamo la prima in casa e cercheremo di mettere tanta intensità. Sono forti. Saremo pronti. Quando il Milan gioca una competizione l'obiettivo è sempre vincere. L'EL non è la CL ma ci sono squadre di alto livello. Lo siamo anche noi e vogliamo vincere. Algeria o Francia per la nazionale? Io da giocatore voglio giocare al livello più alto. Giocare per la Francia è un obiettivo. Poi spiegherò il perchè. Io punto fermo? Non so. Abbiamo sei centrocampisti forti. Possiamo giocare tutti senza abbassare il livello. Ci vogliamo bene e aiutare la squadra a restare su un alto livello. Come ho fatto a migliorare difensivamente? Abbiamo lavorato tanto con lo staff. Ho capito subito che mi mancava qualcosa in fase difensiva. Il mister e lo staff mi hanno dato tutto. Ma voglio crescere ancora. E' un impegno che metto tutti i giorni per crescere. Cosa è scattato in me quest'anno? La mia maniera di giocare è diversa. Ho sempre avuto al fiducia dello staff e dei compagni. Mi sono preso del tempo per crescere. Mi avevano detto che in Italia ci vuole tempo. Ho aspettato ed è venuto".

Adli a Sky:"Pioli mi ha definito un esempio? Non ho mai mollato. Ho sempre cercato di dare il massimo per aiutare la squadra. Più ti alleni bene e più la squadra cresce. Anche quando non giocano ho sempre messo tutta la mia attenzione per dare qualcosa a questo gruppo. Il rapporto coi tifosi? Io sono uno che esce poco. Ma ho sempre avuto il loro sostegno e aiuto. Mi hanno sempre detto di non mollare. Mi danno amore e spero di renderlo sul campo. Lo Slavia? Lo abbiamo studiati bene. Sono maturi, forti, hanno un gioco diretto. Sono forti fisicamente e metteranno intensità. Cercheremo di fare una bella partita e prendere un bel vantaggio in vista del ritorno. Sogno la nazionale francese? Adesso sto giocando un pò di più ma non voglio mettere aspettative troppo alte. In questo momento sono migliorato tanto rispetto all'anno scorso. Piano piano proveremo a conquistare tutto".

Pioli a Sky:"Loro hanno vinto il girone della Roma. Sono da rispettare e affrontare con la giusta attenzione. Milan mai vincente agli ottavi di EL? Bisogna pensare di poterla vincere questa coppa. Malo Slavia non sarà un ostacolo semplice. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Con la Lazio non siamo stati al top tecnicamente ma siamo stati compatti e abbiamo giocato da squadra. Stiamo bene. Adesso arriva il momento decisivo della stagione e la squadra lo sa. I rientri? I giocatori stanno bene. E' una fortuna avere più possibilità di scelte. Giocheremo sempre giovedì e domenica. Chi viene da infortuni più lunghi ha bisogno di minutaggio. Domani giocherà la formazione migliore. Ci sono similtudini rispetto al turno precedente col Rennes. Anche lo Slavia in casa è temibile. Domani dobbiamo fare bene e giocheranno i migliori. Poi con l'Empoli vedremo. Adli? E' l'esempio di chi ci crede, di chi lavora per lavorare e di chi ha la forza per cambiare ruolo. Come ho fatto a fargli cambiare idea? Cambiando ruolo poi cambiano anche le prerogative. Sulla trequarti c'era grande competizione. Ha fatto fatica a trovare spazio. Quest'anno si è dedicato con grande intelligenza nel nuovo ruolo. Non è ancora perfetto ma sta facendo prestazione positive".

IN AGGIORNAMENTO LIVE
.
 

Similar threads

Alto
head>