Pancaro su CDK, Bennacer, Pioli, e le avversarie del Milan.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
157,237
Reaction score
9,621
L'ex rossonero Pancaro a TMW

Un commento sull’acquisto di De Ketelaere?
“È stato un grande acquisto, che conferma la professionalità del duo Maldini e Massara. Il suo arrivo mi ricorda quello di Kaka, che arrivò un Milan già forte, ma alzandone ulteriormente il livello”.

Il parco centrocampisti necessita di un innesto?
“Il Milan è coperto in tutti i reparti, centrocampo compreso. Per esempio Pobega è un giocatore molto forte che può ripercorrere il percorso di Tonali l’anno scorso”.

Bennacer è il giocatore più forte del centrocampo rossonero?
“Può essere sicuramente un riferimento importante. La sensazione è che il Milan si sia già rinforzato rispetto all’anno scorso”

Quanto Pioli è un valore aggiunto per il Milan?
“Nelle sue dichiarazioni si legge la consapevolezza della forza della propria squadra e del proprio lavoro. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico. In questo momento sa di avere a disposizione giocatori di grande qualità, che ritiene possano essere idonei per lottare per lo scudetto. Conoscendo Maldini credo che la direzione sia quella di puntare ad una crescita anche in Champions League. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico”.

Come si sono mosse le avversarie del Milan?
“La prima rivale è l’Inter, come lo era l’anno scorso. La Juventus si è mossa bene, ma l’infortunio di Pogba e soprattutto la cessione di De Ligt pesano molto. Il Napoli ha perso qualche cosa, mentre la Roma si è mossa bene e la Lazio ha fatto un mercato funzionale”.
 

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
2,321
Reaction score
1,119
L'ex rossonero Pancaro a TMW

Un commento sull’acquisto di De Ketelaere?
“È stato un grande acquisto, che conferma la professionalità del duo Maldini e Massara. Il suo arrivo mi ricorda quello di Kaka, che arrivò un Milan già forte, ma alzandone ulteriormente il livello”.

Il parco centrocampisti necessita di un innesto?
“Il Milan è coperto in tutti i reparti, centrocampo compreso. Per esempio Pobega è un giocatore molto forte che può ripercorrere il percorso di Tonali l’anno scorso”.

Bennacer è il giocatore più forte del centrocampo rossonero?
“Può essere sicuramente un riferimento importante. La sensazione è che il Milan si sia già rinforzato rispetto all’anno scorso”

Quanto Pioli è un valore aggiunto per il Milan?
“Nelle sue dichiarazioni si legge la consapevolezza della forza della propria squadra e del proprio lavoro. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico. In questo momento sa di avere a disposizione giocatori di grande qualità, che ritiene possano essere idonei per lottare per lo scudetto. Conoscendo Maldini credo che la direzione sia quella di puntare ad una crescita anche in Champions League. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico”.

Come si sono mosse le avversarie del Milan?
“La prima rivale è l’Inter, come lo era l’anno scorso. La Juventus si è mossa bene, ma l’infortunio di Pogba e soprattutto la cessione di De Ligt pesano molto. Il Napoli ha perso qualche cosa, mentre la Roma si è mossa bene e la Lazio ha fatto un mercato funzionale”.
Grande Pippo, non dimentico l'annata 2003/2004! 😍
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
157,237
Reaction score
9,621
L'ex rossonero Pancaro a TMW

Un commento sull’acquisto di De Ketelaere?
“È stato un grande acquisto, che conferma la professionalità del duo Maldini e Massara. Il suo arrivo mi ricorda quello di Kaka, che arrivò un Milan già forte, ma alzandone ulteriormente il livello”.

Il parco centrocampisti necessita di un innesto?
“Il Milan è coperto in tutti i reparti, centrocampo compreso. Per esempio Pobega è un giocatore molto forte che può ripercorrere il percorso di Tonali l’anno scorso”.

Bennacer è il giocatore più forte del centrocampo rossonero?
“Può essere sicuramente un riferimento importante. La sensazione è che il Milan si sia già rinforzato rispetto all’anno scorso”

Quanto Pioli è un valore aggiunto per il Milan?
“Nelle sue dichiarazioni si legge la consapevolezza della forza della propria squadra e del proprio lavoro. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico. In questo momento sa di avere a disposizione giocatori di grande qualità, che ritiene possano essere idonei per lottare per lo scudetto. Conoscendo Maldini credo che la direzione sia quella di puntare ad una crescita anche in Champions League. Penso che tutti gli allenatori abbiano un percorso diverso di crescita. Lui è bravo nell’instaurare prima un rapporto di empatia con il giocatore e poi valorizzarlo al massimo dal punto di vista tecnico-tattico”.

Come si sono mosse le avversarie del Milan?
“La prima rivale è l’Inter, come lo era l’anno scorso. La Juventus si è mossa bene, ma l’infortunio di Pogba e soprattutto la cessione di De Ligt pesano molto. Il Napoli ha perso qualche cosa, mentre la Roma si è mossa bene e la Lazio ha fatto un mercato funzionale”.
.
 
Alto
head>