Padovan:"Pioli via? Si ragiona con la pancia..".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,428
Reaction score
25,489
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,882
Reaction score
24,384
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
Il Milan così come è ridotto piace e pure tanto.
 

marcus1577

Junior Member
Registrato
19 Maggio 2019
Messaggi
990
Reaction score
566
Non sara mica che la turca non era poi cosi scarsa?
Il guardiola nostrano gli faceva fare il trequartista mediano libero correndo su e giu da centometrista
Con Kessie Tonali la turca e Benna avremmo un centrocampo di lusso
E qui si piange ancora schiena dritta
Che oltretutto ha rinnovato il contratto a sto soggetto in panchina
Furlani e compagnia bella saranno incapaci e inadeguati ma non vengono da questo mondo m
Invece vedere una leggenda del calcio fare simili valutazioni come lo si spiega?
I lasciti krunic capitan ventosa florenzi e non ne cito tantissimi altri sono un macigno anche dopo uno scudetto se queste sono le macerie
Dobbiamo ripartire ma non con questa prprieta e soprattutto non con questo soggetto folle in panchina
Siamo il milan
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,658
Reaction score
1,123
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
Che giornalista di m....a!!!!
 

KILPIN_91

Member
Registrato
31 Luglio 2017
Messaggi
14,444
Reaction score
7,658
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.

Non avevo dubbi che questo mononeurone difenda Pioli,mi sarei stupito del contrario.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,075
Reaction score
10,166
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
Lurido verme gobbo.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,000
Reaction score
11,435
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
Sballottato dai suoi metodi di allenamento che ci rompono l'intera rosa. Ed è comunque colpa sua e del suo team se i giocatori sono indisponibili, visto che si tratta nella stragrande maggioranza dei casi di infortuni muscolari. A ogni modo certo che gli antimilanisti tifano per la permanenza di Giampioli.
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,070
Reaction score
901
Il solito Padovan pro Pioli a Sky:"Momento altalenante per Pioli. Quando deve essere esonerato o quando tutto congiura contro di lui ha il colpo di coda favorevole e positivo che lo rimette in gioco. L’hashtag Pioli out? Il tifoso ragiona con la pancia, e chi ragiona con la pancia non ragiona bene. Lasciamo stare i Pioli out, quelli non contano per me. Conta la società, e la società non si fa condizionare da questo. Però vuole arrivare nelle prime quattro e voleva arrivare il turno di Champions. Questo è il minimo. Io non credo, anzi sono sicuro che se anche non passa il turno di Champions Pioli rimane. Non fosse altro perché si tratterebbe di spendere altri soldi, di prendere un traghettatore e chi se non l’immarcescibile Tudor buono per tutte le stagioni. Ma non può essere buono per tutte le stagioni anche perché il Milan non gioca con quel sistema. Io dico che non rischia, ma è un momento difficile per Pioli. Essere in altalena, una volta su e una volta giù, non conferisce né a lui e né alla squadra sentimenti di stabilità, prospettiva e continuità. È un allenatore un po’ sballottato dalle situazioni più che dalle scelte”.
Ma vai a ****** Padovan.
Ragioniamo di pancia? No.
Molti di noi stanno ragionando con la gradazione dell'angolo venutosi a formare per il giramento di ******** collettivo della tifoseria
 
Alto
head>