Okafor:"Io simile a Leao. Mi volevano altri club, ma...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,692
Reaction score
27,810
OKafor a Tranfermarkt:"Sono arrivato in Italia con un piccolo infortunio, quindi inizialmente sono rimasto ad allenarmi lontano dalla squadra, che era in tournée negli Stati Uniti

Com'è nata allora questa storia?


Mi avevano contattato già dopo la partita di Champions League, quando gli feci gol nella fase a gironi 2022/23. Non si è riusciti a trovare un intesa per il mercato invernale ma fortunatamente ci siamo riusciti l'estate scorsa. Avevo altre opzioni ma sono stato affascinato fin da subito dal Milan. Per me è un grande passo in avanti, non bisogna dimenticarlo ma ho grande fiducia in me stesso.



Anche perché il Milan ha investito per lei 14 milioni di euro... Ha sentito il peso delle aspettative?


È questione di sapersi adattare. Sapevo come sarebbe stato venire qui. A San Siro ho giocato da avversario con l'RB. Qui è tutto diverso, hai un big match a settimana, lo stadio è sempre pieno. Se sai calarti correttamente in un contesto simile, non puoi augurarti cosa migliore di questa. Forse solo due, tre club considero più grandi del mio. Ho trovato subito un ambiente caloroso e sono entrato immediatamente in sintonia con gli altri compagni, molto dei quali nuovi anche loro. Leão mi hai aiutato molto ad integrarmi.



Del resto ha definito il portoghese "un gemello". Come mai?


Abbiamo caratteri simili (ride, ndt). Condividiamo le stesse idee, in campo e al di fuori. Amiamo scherzare e siamo giocatori vicini per caratteristiche.


Però poi diventa difficile trovare un posto in campo con un giocatore abile quanto lui.


Non mi crea preoccupazione questa cosa. Ero consapevole che non sarei stato una prima scelta e che avrei dovuto pazientare per avere la mia occasione. Io devo farmi trovare pronto, meritarmi questo posto e così diventarne un titolare. Si possono fare progressi anche in breve tempo. [..] Qui ci sono giocatori con grande esperienza. [...] Posso imparare in ogni allenamento e spezzone di gara. Il mister mi parla spesso, conosce le mie qualità e le tiene in considerazione. Mi ha detto di continuare per questa strada. Verrà il mio giorno



E come ti vedi in quel giorno? Lo hai sognato in passato?


Io prendevo sempre il Milan a Pro Evolution Soccer (ride ancora, ndt). Avevano i migliori calciatori in rosa, ha vinto la Champions League per 7 volte. Come potevo non ammirarlo? Il mio obiettivo da bambino era raggiungere un livello di squadra così alto. Ora ci sono. Sto bene e così vorrei restare, libero da infortunio. Sul ruolo? Mi sento un'ala sinistra ma lì c'è Rafael e devo aver pazienza, ma mi vedo bene anche come seconda punta.


Come gli capita in Nazionale... A proposito, è pronto per l'Europeo?


Non vedo l'ora. Io voglio dare una mano alla Svizzera. Penso che abbiamo sicuramente la possibilità di superare il nostro girone (con Svizzera, Ungheria e Scozia, nda). Il campionato continentale, così come quello mondiale, sono la cosa più bella per un calciatore. E poi quest'anno si gioca in Germania, lì dove ha vissuto mio padre e gioca mio fratello Isaiah.


Altre news di giornata:


—) Okafor:"Io simile a Leao. Mi volevano altri club, ma...".


—) En Nesyri: sfida Milan Juve


—) Raimondi:"Il nuovo Milan. Allenatore e chi va via...".


—) De Grandis:"La Lazio non puo mettere in difficoltà il Milan"


—) Sacchi:"Milan, mercato sbagliato. Maldini, Pioli, Leao...".


—) Currò:"Furlani rischia. Stadio con Inter e soci...".


—) Theo verso la convocazione. La botta non preoccupa


—) Edicola: Lazio Milan, bivio CL. Si decide in mezzo. Giroud vs Immobile...


—) Milan: nuovi soci da Oriente. Stadio con l'Inter e Furlani a rischio.


—) Chuku, Musah e Okafor verso l'addio, se...Jovic via.


—) Milan: Zirkzee, Sesko, Lacroix, Brassier Adarab. per giugno.


—) Pioli non al sicuro. Conte, Gallardo e Lopetegui...


—) Milan: Ibra comanda. Mercato e allenatore. La scalata...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,692
Reaction score
27,810
OKafor a Tranfermarkt:"Sono arrivato in Italia con un piccolo infortunio, quindi inizialmente sono rimasto ad allenarmi lontano dalla squadra, che era in tournée negli Stati Uniti

Com'è nata allora questa storia?


Mi avevano contattato già dopo la partita di Champions League, quando gli feci gol nella fase a gironi 2022/23. Non si è riusciti a trovare un intesa per il mercato invernale ma fortunatamente ci siamo riusciti l'estate scorsa. Avevo altre opzioni ma sono stato affascinato fin da subito dal Milan. Per me è un grande passo in avanti, non bisogna dimenticarlo ma ho grande fiducia in me stesso.



Anche perché il Milan ha investito per lei 14 milioni di euro... Ha sentito il peso delle aspettative?


È questione di sapersi adattare. Sapevo come sarebbe stato venire qui. A San Siro ho giocato da avversario con l'RB. Qui è tutto diverso, hai un big match a settimana, lo stadio è sempre pieno. Se sai calarti correttamente in un contesto simile, non puoi augurarti cosa migliore di questa. Forse solo due, tre club considero più grandi del mio. Ho trovato subito un ambiente caloroso e sono entrato immediatamente in sintonia con gli altri compagni, molto dei quali nuovi anche loro. Leão mi hai aiutato molto ad integrarmi.



Del resto ha definito il portoghese "un gemello". Come mai?


Abbiamo caratteri simili (ride, ndt). Condividiamo le stesse idee, in campo e al di fuori. Amiamo scherzare e siamo giocatori vicini per caratteristiche.


Però poi diventa difficile trovare un posto in campo con un giocatore abile quanto lui.


Non mi crea preoccupazione questa cosa. Ero consapevole che non sarei stato una prima scelta e che avrei dovuto pazientare per avere la mia occasione. Io devo farmi trovare pronto, meritarmi questo posto e così diventarne un titolare. Si possono fare progressi anche in breve tempo. [..] Qui ci sono giocatori con grande esperienza. [...] Posso imparare in ogni allenamento e spezzone di gara. Il mister mi parla spesso, conosce le mie qualità e le tiene in considerazione. Mi ha detto di continuare per questa strada. Verrà il mio giorno



E come ti vedi in quel giorno? Lo hai sognato in passato?


Io prendevo sempre il Milan a Pro Evolution Soccer (ride ancora, ndt). Avevano i migliori calciatori in rosa, ha vinto la Champions League per 7 volte. Come potevo non ammirarlo? Il mio obiettivo da bambino era raggiungere un livello di squadra così alto. Ora ci sono. Sto bene e così vorrei restare, libero da infortunio. Sul ruolo? Mi sento un'ala sinistra ma lì c'è Rafael e devo aver pazienza, ma mi vedo bene anche come seconda punta.


Come gli capita in Nazionale... A proposito, è pronto per l'Europeo?


Non vedo l'ora. Io voglio dare una mano alla Svizzera. Penso che abbiamo sicuramente la possibilità di superare il nostro girone (con Svizzera, Ungheria e Scozia, nda). Il campionato continentale, così come quello mondiale, sono la cosa più bella per un calciatore. E poi quest'anno si gioca in Germania, lì dove ha vissuto mio padre e gioca mio fratello Isaiah.


Altre news di giornata:


—) Okafor:"Io simile a Leao. Mi volevano altri club, ma...".


—) En Nesyri: sfida Milan Juve


—) Raimondi:"Il nuovo Milan. Allenatore e chi va via...".


—) De Grandis:"La Lazio non puo mettere in difficoltà il Milan"


—) Sacchi:"Milan, mercato sbagliato. Maldini, Pioli, Leao...".


—) Currò:"Furlani rischia. Stadio con Inter e soci...".


—) Theo verso la convocazione. La botta non preoccupa


—) Edicola: Lazio Milan, bivio CL. Si decide in mezzo. Giroud vs Immobile...


—) Milan: nuovi soci da Oriente. Stadio con l'Inter e Furlani a rischio.


—) Chuku, Musah e Okafor verso l'addio, se...Jovic via.


—) Milan: Zirkzee, Sesko, Lacroix, Brassier Adarab. per giugno.


—) Pioli non al sicuro. Conte, Gallardo e Lopetegui...


—) Milan: Ibra comanda. Mercato e allenatore. La scalata...
.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
13,704
Reaction score
6,187
OKafor a Tranfermarkt:"Sono arrivato in Italia con un piccolo infortunio, quindi inizialmente sono rimasto ad allenarmi lontano dalla squadra, che era in tournée negli Stati Uniti

Com'è nata allora questa storia?


Mi avevano contattato già dopo la partita di Champions League, quando gli feci gol nella fase a gironi 2022/23. Non si è riusciti a trovare un intesa per il mercato invernale ma fortunatamente ci siamo riusciti l'estate scorsa. Avevo altre opzioni ma sono stato affascinato fin da subito dal Milan. Per me è un grande passo in avanti, non bisogna dimenticarlo ma ho grande fiducia in me stesso.



Anche perché il Milan ha investito per lei 14 milioni di euro... Ha sentito il peso delle aspettative?


È questione di sapersi adattare. Sapevo come sarebbe stato venire qui. A San Siro ho giocato da avversario con l'RB. Qui è tutto diverso, hai un big match a settimana, lo stadio è sempre pieno. Se sai calarti correttamente in un contesto simile, non puoi augurarti cosa migliore di questa. Forse solo due, tre club considero più grandi del mio. Ho trovato subito un ambiente caloroso e sono entrato immediatamente in sintonia con gli altri compagni, molto dei quali nuovi anche loro. Leão mi hai aiutato molto ad integrarmi.



Del resto ha definito il portoghese "un gemello". Come mai?


Abbiamo caratteri simili (ride, ndt). Condividiamo le stesse idee, in campo e al di fuori. Amiamo scherzare e siamo giocatori vicini per caratteristiche.


Però poi diventa difficile trovare un posto in campo con un giocatore abile quanto lui.


Non mi crea preoccupazione questa cosa. Ero consapevole che non sarei stato una prima scelta e che avrei dovuto pazientare per avere la mia occasione. Io devo farmi trovare pronto, meritarmi questo posto e così diventarne un titolare. Si possono fare progressi anche in breve tempo. [..] Qui ci sono giocatori con grande esperienza. [...] Posso imparare in ogni allenamento e spezzone di gara. Il mister mi parla spesso, conosce le mie qualità e le tiene in considerazione. Mi ha detto di continuare per questa strada. Verrà il mio giorno



E come ti vedi in quel giorno? Lo hai sognato in passato?


Io prendevo sempre il Milan a Pro Evolution Soccer (ride ancora, ndt). Avevano i migliori calciatori in rosa, ha vinto la Champions League per 7 volte. Come potevo non ammirarlo? Il mio obiettivo da bambino era raggiungere un livello di squadra così alto. Ora ci sono. Sto bene e così vorrei restare, libero da infortunio. Sul ruolo? Mi sento un'ala sinistra ma lì c'è Rafael e devo aver pazienza, ma mi vedo bene anche come seconda punta.


Come gli capita in Nazionale... A proposito, è pronto per l'Europeo?


Non vedo l'ora. Io voglio dare una mano alla Svizzera. Penso che abbiamo sicuramente la possibilità di superare il nostro girone (con Svizzera, Ungheria e Scozia, nda). Il campionato continentale, così come quello mondiale, sono la cosa più bella per un calciatore. E poi quest'anno si gioca in Germania, lì dove ha vissuto mio padre e gioca mio fratello Isaiah.


Altre news di giornata:


—) Okafor:"Io simile a Leao. Mi volevano altri club, ma...".


—) En Nesyri: sfida Milan Juve


—) Raimondi:"Il nuovo Milan. Allenatore e chi va via...".


—) De Grandis:"La Lazio non puo mettere in difficoltà il Milan"


—) Sacchi:"Milan, mercato sbagliato. Maldini, Pioli, Leao...".


—) Currò:"Furlani rischia. Stadio con Inter e soci...".


—) Theo verso la convocazione. La botta non preoccupa


—) Edicola: Lazio Milan, bivio CL. Si decide in mezzo. Giroud vs Immobile...


—) Milan: nuovi soci da Oriente. Stadio con l'Inter e Furlani a rischio.


—) Chuku, Musah e Okafor verso l'addio, se...Jovic via.


—) Milan: Zirkzee, Sesko, Lacroix, Brassier Adarab. per giugno.


—) Pioli non al sicuro. Conte, Gallardo e Lopetegui...


—) Milan: Ibra comanda. Mercato e allenatore. La scalata...
Oddio lui ha giocato davvero poco ma ha fatto parecchi goal nel rapporto minuti giocati/goal.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,692
Reaction score
27,810
OKafor a Tranfermarkt:"Sono arrivato in Italia con un piccolo infortunio, quindi inizialmente sono rimasto ad allenarmi lontano dalla squadra, che era in tournée negli Stati Uniti

Com'è nata allora questa storia?


Mi avevano contattato già dopo la partita di Champions League, quando gli feci gol nella fase a gironi 2022/23. Non si è riusciti a trovare un intesa per il mercato invernale ma fortunatamente ci siamo riusciti l'estate scorsa. Avevo altre opzioni ma sono stato affascinato fin da subito dal Milan. Per me è un grande passo in avanti, non bisogna dimenticarlo ma ho grande fiducia in me stesso.



Anche perché il Milan ha investito per lei 14 milioni di euro... Ha sentito il peso delle aspettative?


È questione di sapersi adattare. Sapevo come sarebbe stato venire qui. A San Siro ho giocato da avversario con l'RB. Qui è tutto diverso, hai un big match a settimana, lo stadio è sempre pieno. Se sai calarti correttamente in un contesto simile, non puoi augurarti cosa migliore di questa. Forse solo due, tre club considero più grandi del mio. Ho trovato subito un ambiente caloroso e sono entrato immediatamente in sintonia con gli altri compagni, molto dei quali nuovi anche loro. Leão mi hai aiutato molto ad integrarmi.



Del resto ha definito il portoghese "un gemello". Come mai?


Abbiamo caratteri simili (ride, ndt). Condividiamo le stesse idee, in campo e al di fuori. Amiamo scherzare e siamo giocatori vicini per caratteristiche.


Però poi diventa difficile trovare un posto in campo con un giocatore abile quanto lui.


Non mi crea preoccupazione questa cosa. Ero consapevole che non sarei stato una prima scelta e che avrei dovuto pazientare per avere la mia occasione. Io devo farmi trovare pronto, meritarmi questo posto e così diventarne un titolare. Si possono fare progressi anche in breve tempo. [..] Qui ci sono giocatori con grande esperienza. [...] Posso imparare in ogni allenamento e spezzone di gara. Il mister mi parla spesso, conosce le mie qualità e le tiene in considerazione. Mi ha detto di continuare per questa strada. Verrà il mio giorno



E come ti vedi in quel giorno? Lo hai sognato in passato?


Io prendevo sempre il Milan a Pro Evolution Soccer (ride ancora, ndt). Avevano i migliori calciatori in rosa, ha vinto la Champions League per 7 volte. Come potevo non ammirarlo? Il mio obiettivo da bambino era raggiungere un livello di squadra così alto. Ora ci sono. Sto bene e così vorrei restare, libero da infortunio. Sul ruolo? Mi sento un'ala sinistra ma lì c'è Rafael e devo aver pazienza, ma mi vedo bene anche come seconda punta.


Come gli capita in Nazionale... A proposito, è pronto per l'Europeo?


Non vedo l'ora. Io voglio dare una mano alla Svizzera. Penso che abbiamo sicuramente la possibilità di superare il nostro girone (con Svizzera, Ungheria e Scozia, nda). Il campionato continentale, così come quello mondiale, sono la cosa più bella per un calciatore. E poi quest'anno si gioca in Germania, lì dove ha vissuto mio padre e gioca mio fratello Isaiah.


Altre news di giornata:


—) Okafor:"Io simile a Leao. Mi volevano altri club, ma...".


—) En Nesyri: sfida Milan Juve


—) Raimondi:"Il nuovo Milan. Allenatore e chi va via...".


—) De Grandis:"La Lazio non puo mettere in difficoltà il Milan"


—) Sacchi:"Milan, mercato sbagliato. Maldini, Pioli, Leao...".


—) Currò:"Furlani rischia. Stadio con Inter e soci...".


—) Theo verso la convocazione. La botta non preoccupa


—) Edicola: Lazio Milan, bivio CL. Si decide in mezzo. Giroud vs Immobile...


—) Milan: nuovi soci da Oriente. Stadio con l'Inter e Furlani a rischio.


—) Chuku, Musah e Okafor verso l'addio, se...Jovic via.


—) Milan: Zirkzee, Sesko, Lacroix, Brassier Adarab. per giugno.


—) Pioli non al sicuro. Conte, Gallardo e Lopetegui...


—) Milan: Ibra comanda. Mercato e allenatore. La scalata...
.
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
3,568
Reaction score
1,813
Gli unici dubbi sono sulla tenuta fisica. Altrimenti resto convinto che a quel prezzo sia stato un affare, le qualità le ha.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,562
Reaction score
1,475
Meteora,
per ora solo una meteora.. qualsiasi sia il motivo, è come se non ci fosse stato. Apporto 0.

I gol fatti non hanno pesato nell'andamento stagionale.

Anche per lui,
vedremo l'anno prossimo.
 

Basileuon

Active member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
392
Reaction score
113
Come per Adli, dovrebbe prima entrarci sul campo per poter dimostrare il suo valore, ma il Vate non è ancora convinto di averlo fidelizzato
 

Similar threads

Alto
head>