NYT: "CIA ha basi segrete in Ucraina da 10 anni"

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,717
Reaction score
10,565
New York Times ieri rivela con un lungo editoriale che la CIA ha basi segrete in Ucraina da molti anni, di cui 12 lungo il confine con la Russia, finanziate interamente e allestite parzialmente dagli Stati Uniti.

E' il frutto di un lungo lavoro di oltre 200 interviste tra funzionari statunitensi, europei e ucraini.

Già dal secondo mandato di Obama, orientativamente dopo la rimozione del presidente Yanukovich con le sommosse di piazza Maidan, è iniziata questa collaborazione.

Appena dopo la cacciata del presidente eletto, il nuovo capo dell'intelligence ucraina ha contatto non solo la CIA ma anche l'Mi6 britannico come lui stesso ha ammesso.

Dai viaggi in Ucraina la CIA tornava in patria con "zaini pieni di documenti".
Le informazioni intercettate sui russi erano superiori rispetto alla possibile gestione del centro CIA di Kiev.

Non è un caso che il capo della CIA abbia già effettuato 10 visite segrete in Ucraina, solo dall'inizio della guerra.

Nel 2016 la CIA avrebbe usato l'unità d'elite ucraina 2245 per un attentato esplosivo in aeroporto in Crimea.

Il servizio segreto ucraino (SBU) ha una divisione appositamente creata dalla CIA, chiamata "Quinta Divisione", che ha compiuto omicidi di obiettivi di spicco dei filorussi del Donbass.

Non solo dal territorio ucraino ma creando una nuova generazione di spia con missioni in Russia, Cuba, Africa e tutta Europa insomma ovunque ci possa essere una presenza russa rilevante.


Il capo dell'intelligence ucraina Budanov è uno degli ufficiali di punta che ha ricevuto l'addestramento americano.

New York Times conferma che dopo l'invasione ci fossero ufficiali della CIA che personalmente guidavano azioni militari ucraine
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,224
Reaction score
5,558
New York Times ieri rivela con un lungo editoriale che la CIA ha basi segrete in Ucraina da molti anni, di cui 12 lungo il confine con la Russia, finanziate interamente e allestite parzialmente dagli Stati Uniti.

E' il frutto di un lungo lavoro di oltre 200 interviste tra funzionari statunitensi, europei e ucraini.

Già dal secondo mandato di Obama, orientativamente dopo la rimozione del presidente Yanukovich con le sommosse di piazza Maidan, è iniziata questa collaborazione.

Appena dopo la cacciata del presidente eletto, il nuovo capo dell'intelligence ucraina ha contatto non solo la CIA ma anche l'Mi6 britannico come lui stesso ha ammesso.

Dai viaggi in Ucraina la CIA tornava in patria con "zaini pieni di documenti".
Le informazioni intercettate sui russi erano superiori rispetto alla possibile gestione del centro CIA di Kiev.

Non è un caso che il capo della CIA abbia già effettuato 10 visite segrete in Ucraina, solo dall'inizio della guerra.

Nel 2016 la CIA avrebbe usato l'unità d'elite ucraina 2245 per un attentato esplosivo in aeroporto in Crimea.

Il servizio segreto ucraino (SBU) ha una divisione appositamente creata dalla CIA, chiamata "Quinta Divisione", che ha compiuto omicidi di obiettivi di spicco dei filorussi del Donbass.

Non solo dal territorio ucraino ma creando una nuova generazione di spia con missioni in Russia, Cuba, Africa e tutta Europa insomma ovunque ci possa essere una presenza russa rilevante.


Il capo dell'intelligence ucraina Budanov è uno degli ufficiali di punta che ha ricevuto l'addestramento americano.

New York Times conferma che dopo l'invasione ci fossero ufficiali della CIA che personalmente guidavano azioni militari ucraine
Segretissime mi azzarderei.
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
41,213
Reaction score
14,790
New York Times ieri rivela con un lungo editoriale che la CIA ha basi segrete in Ucraina da molti anni, di cui 12 lungo il confine con la Russia, finanziate interamente e allestite parzialmente dagli Stati Uniti.

E' il frutto di un lungo lavoro di oltre 200 interviste tra funzionari statunitensi, europei e ucraini.

Già dal secondo mandato di Obama, orientativamente dopo la rimozione del presidente Yanukovich con le sommosse di piazza Maidan, è iniziata questa collaborazione.

Appena dopo la cacciata del presidente eletto, il nuovo capo dell'intelligence ucraina ha contatto non solo la CIA ma anche l'Mi6 britannico come lui stesso ha ammesso.

Dai viaggi in Ucraina la CIA tornava in patria con "zaini pieni di documenti".
Le informazioni intercettate sui russi erano superiori rispetto alla possibile gestione del centro CIA di Kiev.

Non è un caso che il capo della CIA abbia già effettuato 10 visite segrete in Ucraina, solo dall'inizio della guerra.

Nel 2016 la CIA avrebbe usato l'unità d'elite ucraina 2245 per un attentato esplosivo in aeroporto in Crimea.

Il servizio segreto ucraino (SBU) ha una divisione appositamente creata dalla CIA, chiamata "Quinta Divisione", che ha compiuto omicidi di obiettivi di spicco dei filorussi del Donbass.

Non solo dal territorio ucraino ma creando una nuova generazione di spia con missioni in Russia, Cuba, Africa e tutta Europa insomma ovunque ci possa essere una presenza russa rilevante.


Il capo dell'intelligence ucraina Budanov è uno degli ufficiali di punta che ha ricevuto l'addestramento americano.

New York Times conferma che dopo l'invasione ci fossero ufficiali della CIA che personalmente guidavano azioni militari ucraine

Naturalmente di questo Putin non ne sapeva nulla😂
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,857
Reaction score
3,078
New York Times ieri rivela con un lungo editoriale che la CIA ha basi segrete in Ucraina da molti anni, di cui 12 lungo il confine con la Russia, finanziate interamente e allestite parzialmente dagli Stati Uniti.

E' il frutto di un lungo lavoro di oltre 200 interviste tra funzionari statunitensi, europei e ucraini.

Già dal secondo mandato di Obama, orientativamente dopo la rimozione del presidente Yanukovich con le sommosse di piazza Maidan, è iniziata questa collaborazione.

Appena dopo la cacciata del presidente eletto, il nuovo capo dell'intelligence ucraina ha contatto non solo la CIA ma anche l'Mi6 britannico come lui stesso ha ammesso.

Dai viaggi in Ucraina la CIA tornava in patria con "zaini pieni di documenti".
Le informazioni intercettate sui russi erano superiori rispetto alla possibile gestione del centro CIA di Kiev.

Non è un caso che il capo della CIA abbia già effettuato 10 visite segrete in Ucraina, solo dall'inizio della guerra.

Nel 2016 la CIA avrebbe usato l'unità d'elite ucraina 2245 per un attentato esplosivo in aeroporto in Crimea.

Il servizio segreto ucraino (SBU) ha una divisione appositamente creata dalla CIA, chiamata "Quinta Divisione", che ha compiuto omicidi di obiettivi di spicco dei filorussi del Donbass.

Non solo dal territorio ucraino ma creando una nuova generazione di spia con missioni in Russia, Cuba, Africa e tutta Europa insomma ovunque ci possa essere una presenza russa rilevante.


Il capo dell'intelligence ucraina Budanov è uno degli ufficiali di punta che ha ricevuto l'addestramento americano.

New York Times conferma che dopo l'invasione ci fossero ufficiali della CIA che personalmente guidavano azioni militari ucraine

per capire bene questa notizia non e' sufficiente leggerla neanche 100 volte. Va necessariamente rivista in prospettiva, sono sicuro che @Andris sara' d'accordo:

La notizia sarebbe piu' o meno questa: "quotidiano xyz scopre che da oltre 10 anni i servizi segreti russi (il FSB) ha basi in Canada da oltre 10 anni al confine con gli Stati Uniti. I servizi segreti russi, foraggiati dal Governo Russo, hanno contribuito attivamente a diversi attentati a installazioni militari stragegiche americane su suolo americano ecc ecc."

Ora capite, vero?
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,717
Reaction score
10,565
per capire bene questa notizia non e' sufficiente leggerla neanche 100 volte. Va necessariamente rivista in prospettiva, sono sicuro che @Andris sara' d'accordo:

La notizia sarebbe piu' o meno questa: "quotidiano xyz scopre che da oltre 10 anni i servizi segreti russi (il FSB) ha basi in Canada da oltre 10 anni al confine con gli Stati Uniti. I servizi segreti russi, foraggiati dal Governo Russo, hanno contribuito attivamente a diversi attentati a installazioni militari stragegiche americane su suolo americano ecc ecc."

Ora capite, vero?
ovvio.
i russi non solo non vengono accettati come superpotenza, per cui non possono non avere paesi ostili a confine, bensì devono anche sopportare spionaggio e attentati esogeni da gente che poi finge di aiutare a distanza invece che partecipare attivamente come è effettivamente.
ricordo quando all'inizio della guerra non si potesse fare chiusura degli spazi in cielo, altrimenti la NATO sarebbe stata parte attiva.
la NATO, secondo questi mentitori seriali, sarebbe tipo il supermercato che vende i coltelli poi non è colpa sua se qualcuno li usa per uccidere invece che per mangiare il minestrone.
le armi sono a scopo difensivo ripetono all'infinito, poi se ammazzano gente senza motivo in Russia non è colpa della NATO che gliele dà (magari le vendesse, si arricchirebbero gli stati non solo le aziende private)
quando succede qualcosa di anomalo subito le veline per prendere le distanze e dare la colpa ai cattivoni ucraini che fanno di testa loro, senza ascoltare i "miti consigli" del pater familias occidentale
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
20,957
Reaction score
15,518
per capire bene questa notizia non e' sufficiente leggerla neanche 100 volte. Va necessariamente rivista in prospettiva, sono sicuro che @Andris sara' d'accordo:

La notizia sarebbe piu' o meno questa: "quotidiano xyz scopre che da oltre 10 anni i servizi segreti russi (il FSB) ha basi in Canada da oltre 10 anni al confine con gli Stati Uniti. I servizi segreti russi, foraggiati dal Governo Russo, hanno contribuito attivamente a diversi attentati a installazioni militari stragegiche americane su suolo americano ecc ecc."

Ora capite, vero?

No.

Ci sono basi russe in Canada ? E l'Ucraina era suolo russo, fino a poco tempo fa.

Credo proprio che hai sortito l'effetto opposto di quello che volevi dare.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,857
Reaction score
3,078
ovvio.
i russi non solo non vengono accettati come superpotenza, per cui non possono non avere paesi ostili a confine, bensì devono anche sopportare spionaggio e attentati esogeni da gente che poi finge di aiutare a distanza invece che partecipare attivamente come è effettivamente.
ricordo quando all'inizio della guerra non si potesse fare chiusura degli spazi in cielo, altrimenti la NATO sarebbe stata parte attiva.
la NATO, secondo questi mentitori seriali, sarebbe tipo il supermercato che vende i coltelli poi non è colpa sua se qualcuno li usa per uccidere invece che per mangiare il minestrone.
le armi sono a scopo difensivo, poi se ammazzano gente senza motivo in Russia non è colpa della NATO che gliele dà (magari le vendesse, si arricchirebbero gli stati non solo le aziende private)

e' doveroso premettere che io personalmente sono contro qualsiasi forma di violenza e di guerra, e credo che qui dentro sicuramente lo siamo tutti. Ma non siamo stupidi. Far passare la guerra in ucraina come semplice aggressione unilaterale russa ignorando il contesto, con gli accordi di Minsk e relativa annessa e plateale violazione, accordi utilizzati dall'Ucraina solo per prendere tempo e per preparare una guerra che LORO volevano piu' di ogni cosa, e' offesa alla intelligenza e decenza umana. L'unica cosa che puo' finire questo scempio e' l'attestazione dello stato di fatto, ovvero che l'ucraina ha PERSO questa guerra e si devono sedere a un tavolo dimenticando per sempre donbass, luhansk e crimea, e forse gli va pure bene se i russi accettano perche' a questo punto piu passa il tempo piu per loro butta male davvero. E chiunque sostenga che sia una roba che ci riguardi e' in malafede, per non dire altro.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,857
Reaction score
3,078
No.

Ci sono basi russe in Canada ? E l'Ucraina era suolo russo, fino a poco tempo fa.

Credo proprio che hai sortito l'effetto opposto di quello che volevi dare.

forse mi sono spiegato male, volevo dire che se la mia "finta" notizia fosse vera, ci sarebbe una indignazione mondiale senza precenti, per non dire altro. Mentre la scoperta dell'esatto opposto non verra' forse neanche riportata in terza pagina dai principali media occidentali
 

bobbylukr

Well-known member
Registrato
22 Luglio 2022
Messaggi
3,030
Reaction score
2,302
New York Times ieri rivela con un lungo editoriale che la CIA ha basi segrete in Ucraina da molti anni, di cui 12 lungo il confine con la Russia, finanziate interamente e allestite parzialmente dagli Stati Uniti.

E' il frutto di un lungo lavoro di oltre 200 interviste tra funzionari statunitensi, europei e ucraini.

Già dal secondo mandato di Obama, orientativamente dopo la rimozione del presidente Yanukovich con le sommosse di piazza Maidan, è iniziata questa collaborazione.

Appena dopo la cacciata del presidente eletto, il nuovo capo dell'intelligence ucraina ha contatto non solo la CIA ma anche l'Mi6 britannico come lui stesso ha ammesso.

Dai viaggi in Ucraina la CIA tornava in patria con "zaini pieni di documenti".
Le informazioni intercettate sui russi erano superiori rispetto alla possibile gestione del centro CIA di Kiev.

Non è un caso che il capo della CIA abbia già effettuato 10 visite segrete in Ucraina, solo dall'inizio della guerra.

Nel 2016 la CIA avrebbe usato l'unità d'elite ucraina 2245 per un attentato esplosivo in aeroporto in Crimea.

Il servizio segreto ucraino (SBU) ha una divisione appositamente creata dalla CIA, chiamata "Quinta Divisione", che ha compiuto omicidi di obiettivi di spicco dei filorussi del Donbass.

Non solo dal territorio ucraino ma creando una nuova generazione di spia con missioni in Russia, Cuba, Africa e tutta Europa insomma ovunque ci possa essere una presenza russa rilevante.


Il capo dell'intelligence ucraina Budanov è uno degli ufficiali di punta che ha ricevuto l'addestramento americano.

New York Times conferma che dopo l'invasione ci fossero ufficiali della CIA che personalmente guidavano azioni militari ucraine

Notizia che ovviamente non passerà sulla rai, Mediaset,la7 e sui vari - autorevolissimi più del NYT - giornali italiani...
Nel dubbio qualcuno dirà pure che il NYT è filoputiniano.😎
Ma il funerale di Navalnyhhhhh!!! scandalohh che non lo fanno farehhh!!!
 
Alto
head>