Nel Bergamasco i morti "sospetti" sono quasi il triplo

Registrato
11 Agosto 2012
Messaggi
5,898
Reaction score
708
Oggi è uscito l'esito dello studio svolto sulla provincia di Bergamo, andando a verificare i decessi "reali" e fuori media dei vari comuni della provincia, dopo i numerosi reclami dei sindaci e della popolazione.

I dati sono allarmanti e si riferiscono SOLO al mese di Marzo:

I morti fuori media, rispetto quindi ai decessi che statisticamente avvengono, sono 4.500-5.000 casi, principalmente per "polmonite bilaterale".

I dati ufficiali della protezione civile tuttavia parlano di "soli" 2000 morti, perchè come piu volte detto e testimoniato, i tamponi non vengono fatti a tutti.

La dimensione del contagio, dunque, solo nella provincia di Bergamo è da ritenersi nell'ordine delle 300.000 unità.
 

MaschioAlfa

Senior Member
Registrato
22 Giugno 2015
Messaggi
6,794
Reaction score
383
Oggi è uscito l'esito dello studio svolto sulla provincia di Bergamo, andando a verificare i decessi "reali" e fuori media dei vari comuni della provincia.

I dati sono allarmanti e si riferiscono SOLO al mese di Marzo:

I morti fuori media, rispetto quindi ai decessi che statisticamente avvengono, sono 4.500-5.500 casi, principalmente per "polmonite bilaterale".

I dati ufficiali della protezione civile tuttavia parlano di "soli" 2000 morti, perchè come piu volte detto e testimoniato, i tamponi non vengono fatti a tutti.

La dimensione del contagio, dunque, solo nella provincia di Bergamo è da ritenersi nell'ordine delle 300.000 unità.

Fosse vero questo dato.... le cose sono due .. o il tasso di mortalità di questo virus è molto piu alto di quanto dicono oppure in giro per strada e nelle case ci sono talmente tanti asintomatici o ammalati lievi che non ce ne si rende conto
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
39,888
Reaction score
19,679
Fosse vero questo dato.... le cose sono due .. o il tasso di mortalità di questo virus è molto piu alto di quanto dicono oppure in giro per strada e nelle case ci sono talmente tanti asintomatici o ammalati lievi che non ce ne si rende conto

La prima è sicura al 200%, raccontano tantissime balle.
Poi magari nei dati influsice in parte anche la seconda ipotesi, non metto in dubbio.
 
Registrato
11 Agosto 2012
Messaggi
5,898
Reaction score
708
Fosse vero questo dato.... le cose sono due .. o il tasso di mortalità di questo virus è molto piu alto di quanto dicono oppure in giro per strada e nelle case ci sono talmente tanti asintomatici o ammalati lievi che non ce ne si rende conto

Posso confermarti sicuramente la seconda, il numero di ammalati lievi è sterminato, non conosco nuclei famigliari in cui non vi siano stati casi sospetti di febbre + tosse + indisposizione + assenza gusto e olfatto (per per altro ormai è un sintomo appurato, talmente tanto da essere la 2° domanda che viene svolta sull'app di regione lombardia per monitorare il contagio).
Io stesso, la mia ragazza, il mio titolare e sua moglie, mia sorella che vive altrove, vari amici... operatori sanitari che conosco, gente che non sente sapori e odori da 1-2-3 settimane, gente che ha febbre da 20 giorni consecutivi.... tutti non tamponati ovviamente.

Non credo che il tasso di mortalità sia altissimo, credo semplicemente che i conteggiati positivi ufficiali siano la punta dell'iceberg.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
30,131
Reaction score
1,475
Posso confermarti sicuramente la seconda, il numero di ammalati lievi è sterminato, non conosco nuclei famigliari in cui non vi siano stati casi sospetti di febbre + tosse + indisposizione + assenza gusto e olfatto (per per altro ormai è un sintomo appurato, talmente tanto da essere la 2° domanda che viene svolta sull'app di regione lombardia per monitorare il contagio).
Io stesso, la mia ragazza, il mio titolare e sua moglie, mia sorella che vive altrove, vari amici... operatori sanitari che conosco, gente che non sente sapori e odori da 1-2-3 settimane, gente che ha febbre da 20 giorni consecutivi.... tutti non tamponati ovviamente.

Non credo che il tasso di mortalità sia altissimo, credo semplicemente che i conteggiati positivi ufficiali siano la punta dell'iceberg.

Il tasso di mortalità è molto più basso perché la stragrande maggioranza degli ammalati non viene tamponata.
 
Registrato
27 Marzo 2019
Messaggi
2,505
Reaction score
1,304
Impossibile. I dati falsati sono quelli cinesi e russi. Qua da noi vige la democrazia e non ci nascondono niente.
 
Registrato
8 Agosto 2018
Messaggi
1,830
Reaction score
104
Oggi è uscito l'esito dello studio svolto sulla provincia di Bergamo, andando a verificare i decessi "reali" e fuori media dei vari comuni della provincia, dopo i numerosi reclami dei sindaci e della popolazione.

I dati sono allarmanti e si riferiscono SOLO al mese di Marzo:

I morti fuori media, rispetto quindi ai decessi che statisticamente avvengono, sono 4.500-5.000 casi, principalmente per "polmonite bilaterale".

I dati ufficiali della protezione civile tuttavia parlano di "soli" 2000 morti, perchè come piu volte detto e testimoniato, i tamponi non vengono fatti a tutti.

La dimensione del contagio, dunque, solo nella provincia di Bergamo è da ritenersi nell'ordine delle 300.000 unità.

Purtroppo abbiamo dei dilettanti al governo che fanno affidamento sui dati fortemente sottostimati della protezione civile , per poi "esaltarsi" al minimo segno positivo degli stessi .
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,281
Reaction score
1,237
Impossibile. I dati falsati sono quelli cinesi e russi. Qua da noi vige la democrazia e non ci nascondono niente.

No ma non è che nascondono i numeri,
è che non ci stanno dietro con i tamponi fatti... sono due cose diverse.
 
Registrato
11 Agosto 2012
Messaggi
5,898
Reaction score
708
Impossibile. I dati falsati sono quelli cinesi e russi. Qua da noi vige la democrazia e non ci nascondono niente.

Guarda, che sia voluto o meno non lo so... per quanto ne so potrebbe essere che non si fan tamponi perche non si riesce a farli a tutti, tecnicamente e operativamente. Oppure un mix tra questo e il non voler i numeri salire troppo agli occhi dei cittadini e del mondo.

L'unica grande certezza è che i dati cinesi sono clamorosamente falsi, di ordini di grandezza enormi per altro.
vogliamo prenderci in giro e dire che in una provincia italiana di 1.000.000 abitanti ci siano stati piu morti di tutta la cina? si ride per non piangere.

La certezza italiana invece è che NON si devono minimanente considerare i dati... non hanno senso, non ha senso dire "ah che bello oggi i contagiati sono +1000 e ieri erano +1200", questo è completamente fuorviante.

I dati che posson dare un idea forse sono quelli di accesso agli ospedali.. possono dare un trend, anche al netto di chi all'ospedale non ci va perchè sono luoghi pericolosissimi.
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,281
Reaction score
1,237
Fosse vero questo dato.... le cose sono due .. o il tasso di mortalità di questo virus è molto piu alto di quanto dicono oppure in giro per strada e nelle case ci sono talmente tanti asintomatici o ammalati lievi che non ce ne si rende conto

La seconda,
ma più che lievi, anche pesanti, solo che ne escono in autonomia.

Nel mio ufficio è da novembre che colleghi stanno male e rispetto ai classici 2-3 giorni di malattia,
si fanno circa 10 giorni a casa prima di tornare a lavoro...

Appena scoppiò tutto questo casino,
abbiamo capito il motivo di questa malattia così pesante...

Il tasso di mortalità è molto molto più basso di quello che sappiamo oggi.
 
Alto
head>