NBA Regular Season 2012/13

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Kurt91

New member
Si ritorna dopo la pausa per la finale NCAA. Melo on fire once again :fuma: 36 punti per lui e 13esima W di fila per NY. Kobe con 30 punti, di cui 23 nell'ultimo quarto, guida i Lakers ad una vittoria non propriamente agevole contro NOLA e ora, grazie ai Thunder che battono 90 a 80 i Jazz, sono ottavi con mezza partita di vantaggio su quest'ultimi. Heat corsari con 28 punti di LBJ. Perde Chicago, Belinelli 8 pts, contro Toronto per 98 a 101.
 

smallball

Senior Member
il Black Mamba ne griffa 47 contro i Blazers eliminando definitivamente i Mavs dalla lotta play off...a cui bisogna aggiungere 8 rimbalzi...mostruoso
 

Kurt91

New member
Miami ha vinto contro Washington (va bè un avversario non irresistibile) con le sole riserve. Non vedo come possano perdere questo titolo.

PS: Leggevo che da quando Kobe è in NBA, quindi 17 anni, i Lakers avevano prima di stanotte un record di 3W e 25L al Rose Garden di Portland.
 

Kurt91

New member
Quando giochi un giorno si e l'altro pure ed hai 34 anni, anche se ti chiami Kobe Bryant, puoi incappare in infortuni del genere. Botta terribile per i Laers, annata decisamente negativa. Forse la più negativa della storia della franchigia.

Vediamo che dice la risonanza, se è confermata la rottura del tendine i tempi di recupero sono su per giù dagli 8 ai 12 mesi. Ma se conosco bene il Mamba, è capace che torna anche in 6/8 mesi.
 

Snake

Senior Member
La questione non è se e quando torna, di tornare torna, il punto è come torna. Questo tipo di infortunio in generale è uno tra i peggiori, forse il peggiore, figuriamoci per un atleta di 35 anni. Tornerà ma ho il terrore che la carriera di Kobe sia virtualmente finita oggi.
 

DMZtheRockBear

Senior Member
La questione non è se e quando torna, di tornare torna, il punto è come torna. Questo tipo di infortunio in generale è uno tra i peggiori, forse il peggiore, figuriamoci per un atleta di 35 anni. Tornerà ma ho il terrore che la carriera di Kobe sia virtualmente finita oggi.

Quoto tutto.

Solo che lui è Kobe...e può sorprenderci ancora
 

Kurt91

New member
La questione non è se e quando torna, di tornare torna, il punto è come torna. Questo tipo di infortunio in generale è uno tra i peggiori, forse il peggiore, figuriamoci per un atleta di 35 anni. Tornerà ma ho il terrore che la carriera di Kobe sia virtualmente finita oggi.

Sarà che sono ottimista, ma personalmente non ho dubbi che tornerà il Kobe che tutti conosciamo. Probabilmente sarà meno esplosivo, ma per me tornerà il solito Bryant. Certo sono due sport diversi, ma anche Beckham da noi si ruppe il tendine d'achille a 34 anni e poi tornò a giocare dopo 6 mesi a buoni livelli (era un giocatore già in declino per la verità).
 
Ultima modifica:
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto