Milan tra Brassier Lenglet Duran. Guirassy...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,797
Reaction score
27,184
GDS in edicola: Lilian Brassier è onorato dell’interesse del Milan e sarebbe felice di esplorare i quartieri di Milano in primavera. Ci sono un paio di problemi. Il primo: il Milan valuta lui ma anche altri difensori, compreso Clément Lenglet, e cerca di capire a quali condizioni possono arrivare a Milano. Non è ancora il momento delle offerte definitive... e del resto, gennaio è ancora lungo. Il secondo: il Monaco ha già fatto un’offerta superiore all’attuale limite di spesa che si è dato al Milan. A questo punto, è il gioco delle parti. Brassier spera che il Milan avvicini la sua offerta a quella del Monaco. Il Milan punta a prenderlo a una cifra inferiore ai 10 milioni. Il Brest segue attento, sa che il destino è segnato e punta a monetizzare. il Milan per il suo mercato invernale cerca un difensore centrale. Con Thiaw, Tomori e Kalulu infortunati, è inevitabile. Ha riportato Gabbia a Milano e a gennaio farà un’altra operazione. L’idea iniziale è stata prendere un centrale in prestito dalla Premier: il Milan ha provato con Kiwior - no secco dell’Arsenal -, si è informato su Tomiyasu - idem - e ancora fa un pensiero a Clément Lenglet, in prestito dal Barcellona all’Aston Villa. Brassier appartiene all’altra categoria: difensore giovane a
titolo definitivo. Il Brest, quarto in Ligue 1, per lui chiede 10-12 milioni. Interessate Porto, Leverkusen, Milan, nessuna come il Monaco, che ha preso Kehrer ma non si ferma.

Guirassy continua a piacere, ma non è d'attualità anche a causa dell'ingaggio.

Tuttosport: il l Milan avvierà nuovi contatti con il Brest per il difensore Lilian Brassier, che spinge per i rossoneri. Monitorato anche l'attaccante colombiano Duran dell'Aston Villa, ma solo in prestito con diritto.

CorSport: con la partenza di Krunic i rossoneri andrebbero alla ricerca di un nuovo centrocampista, oltre che a un difensore centrale dal piede mancino. L’identikit porta a Lilian Brassier del Brest, che però continua a chiedere oltre dieci milioni di euro. Le parti sono in contatto per abbassare il prezzo e c’è fiducia al Milan che l’operazione si possa concludere positivamente. Brassier, classe 1999, piace anche a Psg, Monaco e Porto. In attacco invece l’idea del prestito, con diritto di riscatto, di John Duran dell’Aston Villa non è svanita. Ore decisive anche per il tesseramento del talento Popovic, attualmente svincolato dal Partizan. Da domani, al compimento del diciottesimo anno di età, può firmare un contratto di cinque stagioni. Ma c’è solo un posto da extracomunitario da poter riempire.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,797
Reaction score
27,184
CorSport: con la partenza di Krunic i rossoneri andrebbero alla ricerca di un nuovo centrocampista, oltre che a un difensore centrale dal piede mancino. L’identikit porta a Lilian Brassier del Brest, che però continua a chiedere oltre dieci milioni di euro. Le parti sono in contatto per abbassare il prezzo e c’è fiducia al Milan che l’operazione si possa concludere positivamente. Brassier, classe 1999, piace anche a Psg, Monaco e Porto. In attacco invece l’idea del prestito, con diritto di riscatto, di John Duran dell’Aston Villa non è svanita. Ore decisive anche per il tesseramento del talento Popovic, attualmente svincolato dal Partizan. Da domani, al compimento del diciottesimo anno di età, può firmare un contratto di cinque stagioni. Ma c’è solo un posto da extracomunitario da poter riempire.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,797
Reaction score
27,184
GDS in edicola: Lilian Brassier è onorato dell’interesse del Milan e sarebbe felice di esplorare i quartieri di Milano in primavera. Ci sono un paio di problemi. Il primo: il Milan valuta lui ma anche altri difensori, compreso Clément Lenglet, e cerca di capire a quali condizioni possono arrivare a Milano. Non è ancora il momento delle offerte definitive... e del resto, gennaio è ancora lungo. Il secondo: il Monaco ha già fatto un’offerta superiore all’attuale limite di spesa che si è dato al Milan. A questo punto, è il gioco delle parti. Brassier spera che il Milan avvicini la sua offerta a quella del Monaco. Il Milan punta a prenderlo a una cifra inferiore ai 10 milioni. Il Brest segue attento, sa che il destino è segnato e punta a monetizzare. il Milan per il suo mercato invernale cerca un difensore centrale. Con Thiaw, Tomori e Kalulu infortunati, è inevitabile. Ha riportato Gabbia a Milano e a gennaio farà un’altra operazione. L’idea iniziale è stata prendere un centrale in prestito dalla Premier: il Milan ha provato con Kiwior - no secco dell’Arsenal -, si è informato su Tomiyasu - idem - e ancora fa un pensiero a Clément Lenglet, in prestito dal Barcellona all’Aston Villa. Brassier appartiene all’altra categoria: difensore giovane a
titolo definitivo. Il Brest, quarto in Ligue 1, per lui chiede 10-12 milioni. Interessate Porto, Leverkusen, Milan, nessuna come il Monaco, che ha preso Kehrer ma non si ferma.

Guirassy continua a piacere, ma non è d'attualità anche a causa dell'ingaggio.

Tuttosport: il l Milan avvierà nuovi contatti con il Brest per il difensore Lilian Brassier, che spinge per i rossoneri. Monitorato anche l'attaccante colombiano Duran dell'Aston Villa, ma solo in prestito con diritto.

CorSport: con la partenza di Krunic i rossoneri andrebbero alla ricerca di un nuovo centrocampista, oltre che a un difensore centrale dal piede mancino. L’identikit porta a Lilian Brassier del Brest, che però continua a chiedere oltre dieci milioni di euro. Le parti sono in contatto per abbassare il prezzo e c’è fiducia al Milan che l’operazione si possa concludere positivamente. Brassier, classe 1999, piace anche a Psg, Monaco e Porto. In attacco invece l’idea del prestito, con diritto di riscatto, di John Duran dell’Aston Villa non è svanita. Ore decisive anche per il tesseramento del talento Popovic, attualmente svincolato dal Partizan. Da domani, al compimento del diciottesimo anno di età, può firmare un contratto di cinque stagioni. Ma c’è solo un posto da extracomunitario da poter riempire.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,797
Reaction score
27,184
GDS in edicola: Lilian Brassier è onorato dell’interesse del Milan e sarebbe felice di esplorare i quartieri di Milano in primavera. Ci sono un paio di problemi. Il primo: il Milan valuta lui ma anche altri difensori, compreso Clément Lenglet, e cerca di capire a quali condizioni possono arrivare a Milano. Non è ancora il momento delle offerte definitive... e del resto, gennaio è ancora lungo. Il secondo: il Monaco ha già fatto un’offerta superiore all’attuale limite di spesa che si è dato al Milan. A questo punto, è il gioco delle parti. Brassier spera che il Milan avvicini la sua offerta a quella del Monaco. Il Milan punta a prenderlo a una cifra inferiore ai 10 milioni. Il Brest segue attento, sa che il destino è segnato e punta a monetizzare. il Milan per il suo mercato invernale cerca un difensore centrale. Con Thiaw, Tomori e Kalulu infortunati, è inevitabile. Ha riportato Gabbia a Milano e a gennaio farà un’altra operazione. L’idea iniziale è stata prendere un centrale in prestito dalla Premier: il Milan ha provato con Kiwior - no secco dell’Arsenal -, si è informato su Tomiyasu - idem - e ancora fa un pensiero a Clément Lenglet, in prestito dal Barcellona all’Aston Villa. Brassier appartiene all’altra categoria: difensore giovane a
titolo definitivo. Il Brest, quarto in Ligue 1, per lui chiede 10-12 milioni. Interessate Porto, Leverkusen, Milan, nessuna come il Monaco, che ha preso Kehrer ma non si ferma.

Guirassy continua a piacere, ma non è d'attualità anche a causa dell'ingaggio.

Tuttosport: il l Milan avvierà nuovi contatti con il Brest per il difensore Lilian Brassier, che spinge per i rossoneri. Monitorato anche l'attaccante colombiano Duran dell'Aston Villa, ma solo in prestito con diritto.

CorSport: con la partenza di Krunic i rossoneri andrebbero alla ricerca di un nuovo centrocampista, oltre che a un difensore centrale dal piede mancino. L’identikit porta a Lilian Brassier del Brest, che però continua a chiedere oltre dieci milioni di euro. Le parti sono in contatto per abbassare il prezzo e c’è fiducia al Milan che l’operazione si possa concludere positivamente. Brassier, classe 1999, piace anche a Psg, Monaco e Porto. In attacco invece l’idea del prestito, con diritto di riscatto, di John Duran dell’Aston Villa non è svanita. Ore decisive anche per il tesseramento del talento Popovic, attualmente svincolato dal Partizan. Da domani, al compimento del diciottesimo anno di età, può firmare un contratto di cinque stagioni. Ma c’è solo un posto da extracomunitario da poter riempire.
.
 

kipstar

Senior Member
Registrato
14 Luglio 2016
Messaggi
14,965
Reaction score
1,192
il difensore centrale che si dovrebbe prendere lo si dovrebbe pensare in prospettiva per il dopo vikingo.....

quindi mi aspetto un "solito" profilo da far crescere e non un giocatore già arrivato come langlè ( in tutti i sensi.....)

sto brassier è in linea con i profili in linea con i parametri previsti.....ma vedo che si va per le lunghe....serviva arrivasse subito.....


comunque oggi ad empoli pare giochi di nuovo centrale Theo e non gabbia.....quindi....


imho.
 
Alto
head>