Milan: Popovic appeso ad un filo e tante pretendenti.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,653
Reaction score
27,126
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,653
Reaction score
27,126
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
23,518
Reaction score
14,595
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
mi piacerebbe conoscere le reali pretese di un ragazzino primavera, e l'offerta di Giorgio gpt.
Potremmo scoprirne delle belle
 

hiei87

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
11,960
Reaction score
2,574
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
Siamo nel 2024. I giocatori forti si prendono e si trattengono pagando laute commissioni. Come pensate che abbia fatto la juventus a soffiare Yldiz e Iling a Bayern e Chelsea? Quanto valgono adesso quei due e che apporto hanno già dato alla squadra in pochi mesi? Come fa l' inter a fare mercati in attivo ed essere comunque ogni anno più forte?
Andiamo avanti. Schiena dritta e bilancio in attivo. Fuori da tutto a gennaio.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,653
Reaction score
27,126
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,653
Reaction score
27,126
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
.
 

giannigrenoli

Junior Member
Registrato
15 Maggio 2019
Messaggi
1,168
Reaction score
251
Il ragazzo ha l'accordo col Milan e vorrebbe venire, ma è ostaggio dei procuratori.
La solita storia, se un giovane è bravo o paghi il cartellino o le commissioni. Film gia visto con epilogo presumibile..
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,653
Reaction score
27,126
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.
.
 

Aron

Senior Member
Registrato
28 Aprile 2014
Messaggi
18,064
Reaction score
382
La GDS in edicola conferma le news che abbiamo riportato ieri: Popovic da affare quasi fatto ad operazione appesa ad un filo sottilissimo. I rapporti con gli agenti si sono complicati fino alla rottura e come già riportato il club rossonero non ha gradito l'esposizione mediatica dell'affare. Inoltre, Popovic occuperebbe l'ultimo slot extra da poter utilizzare, eventualmente, per altri giocatori. Sul ragazzo ci sono anche PSG, Juve e City.

Tuttosport: saltata. Se definitivamente - ma siamo al 99,9% - lo si potrà capire oggi, ma la storia fra il neo 18enne serbo Matija Popovic e il Milan potrebbe terminare ancora prima di iniziare. E chissà che dietro i vari problemi emersi ieri non ci sia anche un contatto con la Juventus (come approfondito a pagina 7). Le ultime 48 ore sono state intense e nervose: prima l’arrivo martedì a Milano del giocatore e del suo entourage su propria iniziativa, il tutto senza l’invito del Milan che non ha gradito la convocazione dei media da parte dell'entourage del ragazzo per sbandierare lo sbarco in città; quindi l’incontro nel quale sono emerse distanze fino a ieri sera ritenute incolmabili fra l’offerta rossonera per l’attaccante classe 2006, svincolatosi a fine 2023 dal Partizan Belgrado, e le richieste economiche per le commissioni degli agenti e del papà. Il Milan - che avrebbe voluto aspettare di arrivare a fine gennaio per approfondire i discorsi visto lo status da extracomunitario del giocatore per non precludersi altre opzioni sul mercato - ha così deciso di interrompere le trattativa e la ritiene chiusa. Oggi si capirà se ci sarà un passo indietro da parte del “clan” Popovic, con il ritorno a richieste meno esose, e se il Milan accetterà di tornare a sedersi al tavolo, altrimenti si ripeterà quanto accaduto l’estate scorsa fra il Milan e Mehdi Taremi o l’Inter e Lazar Samardzic.

News di ieri

Sky: Popovic resterà a Milano fino a domani ma l'accordo col Milan resta molto molto difficile (come ampiamente riportato su MW fin dal primo pomeriggio.


Cambiano le proprietà, ma rimane sempre il profumo barbaresco della sghiena dritta sulle commissioni.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>