Milan: no italiani. Lopetegui pole, Tuchel, Amorin, Conceicao, Rose Xavi e co.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Gamma

Junior Member
Registrato
6 Giugno 2019
Messaggi
4,943
Reaction score
3,848
C'è tempo?

Vogliamo fare mezza estate senza allenatore?

È chiaro che si manderà via Pioli, ma l'allenatore deve esserr bello pronto tra poche settimane.
 

peo74

Junior Member
Registrato
10 Giugno 2015
Messaggi
756
Reaction score
678
Come riportato da Tuttosport in edicola, il prossimo allenatore del Milan non sarà italiano. Conte, quindi, è una pista non praticabile. In pole position c'è sempre Lopetegui (occhio alla concorrenza del West Ham). Occhio anche a Conceicao ed a Rose. In ribasso Gallardo e e Galtier. Sullo sfondo resta anche Van Bommel.

CorSera: il prossimo allenatore del Milan dovrà essere giovane, innovatore e dal profilo internazione. I nomi sono quelli di Lopetegui, De Zerbi, Conceicao, Xavi, Tuchel, Amorim, Fonseca, Galtier e Gallardo. Casting folto. C'è tempo.

Anche per la GDS Lopetegui è in pole. Ma non è l'unico candidato

CorSport: uno degli allenatori contattati, e visto almeno due volte, è Julen Lopetegui. Lo spagnolo ha parlato con i rossoneri anche degli anni di contratto e dell’ingaggio, anche se nelle ultime ore si è fatto forte il pressing del West Ham. La società inglese sta decidendo se fiondarsi su Ruben Amorim dello Sportig Lisbona o puntare su Lopetegui. L’ex allenatore di Siviglia e Real Madrid avrebbe dato preferenza al Milan e starebbe aspettando un nuovo colloquio in queste ore. Il Milan però sta provando a sondare anche altri nomi. Dall’estero è filtrato un interessamento del club rossonero per Conceição del Porto, mentre sembra non essere calda la pista Xavi del Barcellona. Difficilmente il Milan puterà su profili italiani come Sarri o Conte, ma anche De Zerbi per ora non è stato ancora contattato.

Calciomercato.com: in 4-5 giorni il Milan restringerà la rosa dei nomi candidati per la panchina.

lopetegui-2.jpg
Ma basta per dio, basta! Fate un nome che sia uno credibile! Non siamo il Pizzighettone (con tutto il rispetto per il Pizzighettone che al momento riucirebbe a farci due pere anche lui)
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,325
Reaction score
5,682
Come riportato da Tuttosport in edicola, il prossimo allenatore del Milan non sarà italiano. Conte, quindi, è una pista non praticabile. In pole position c'è sempre Lopetegui (occhio alla concorrenza del West Ham). Occhio anche a Conceicao ed a Rose. In ribasso Gallardo e e Galtier. Sullo sfondo resta anche Van Bommel.

CorSera: il prossimo allenatore del Milan dovrà essere giovane, innovatore e dal profilo internazione. I nomi sono quelli di Lopetegui, De Zerbi, Conceicao, Xavi, Tuchel, Amorim, Fonseca, Galtier e Gallardo. Casting folto. C'è tempo.

Anche per la GDS Lopetegui è in pole. Ma non è l'unico candidato

CorSport: uno degli allenatori contattati, e visto almeno due volte, è Julen Lopetegui. Lo spagnolo ha parlato con i rossoneri anche degli anni di contratto e dell’ingaggio, anche se nelle ultime ore si è fatto forte il pressing del West Ham. La società inglese sta decidendo se fiondarsi su Ruben Amorim dello Sportig Lisbona o puntare su Lopetegui. L’ex allenatore di Siviglia e Real Madrid avrebbe dato preferenza al Milan e starebbe aspettando un nuovo colloquio in queste ore. Il Milan però sta provando a sondare anche altri nomi. Dall’estero è filtrato un interessamento del club rossonero per Conceição del Porto, mentre sembra non essere calda la pista Xavi del Barcellona. Difficilmente il Milan puterà su profili italiani come Sarri o Conte, ma anche De Zerbi per ora non è stato ancora contattato.

Calciomercato.com: in 4-5 giorni il Milan restringerà la rosa dei nomi candidati per la panchina.

lopetegui-2.jpg
Mi andavano bene Motta, De Zerbi, Sarri. Invece no, andiamo sul Giampollo spagnolo. Va be che sarebbe perfettamente inserito nella mediocrità della nostra rosa.
 

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,832
Reaction score
1,719
L'unica cosa di italiano che ci è rimasta è l'allenatore. Se mettono uno straniero pure lì diventa veramente difficile considerare il Milan una squadra italiana.
 

maxxxxi222

Well-known member
Registrato
9 Agosto 2022
Messaggi
565
Reaction score
499
Situazione raccapricciante. Spero siano congetture giornalistiche, altrimenti bisogna iniziare a chiedersi dove finisce l'incompetenza ed inizia la malafede.

Se vogliono un giovane innovatore, posto che sarebbe anche lui una scelta ad alto rischio, provino per motta, con zirkzee nel pacchetto.

Se vuoi un giovane normalizzatore può esserci giardino, scelta ancor più a rischio ma più sensata di questi nomi o quantomeno della maggior parte di essi.

Ovvio, Conte sarebbe quello che serve in termini di credibilità e mentalità, ma col serio rischio di trovarti devastato dopo due anni al top (è la storia che parla al posto suo).
 

RSMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2023
Messaggi
1,809
Reaction score
1,340
Situazione raccapricciante. Spero siano congetture giornalistiche, altrimenti bisogna iniziare a chiedersi dove finisce l'incompetenza ed inizia la malafede.

Se vogliono un giovane innovatore, posto che sarebbe anche lui una scelta ad alto rischio, provino per motta, con zirkzee nel pacchetto.

Se vuoi un giovane normalizzatore può esserci giardino, scelta ancor più a rischio ma più sensata di questi nomi o quantomeno della maggior parte di essi.

Ovvio, Conte sarebbe quello che serve in termini di credibilità e mentalità, ma col serio rischio di trovarti devastato dopo due anni al top (è la storia che parla al posto suo).
Quale devasto ? L'Inter la Juve e il Chelsea hanno continuato a vincere dopo di lui.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
208,037
Reaction score
29,984
Come riportato da Tuttosport in edicola, il prossimo allenatore del Milan non sarà italiano. Conte, quindi, è una pista non praticabile. In pole position c'è sempre Lopetegui (occhio alla concorrenza del West Ham). Occhio anche a Conceicao ed a Rose. In ribasso Gallardo e e Galtier. Sullo sfondo resta anche Van Bommel.

CorSera: il prossimo allenatore del Milan dovrà essere giovane, innovatore e dal profilo internazione. I nomi sono quelli di Lopetegui, De Zerbi, Conceicao, Xavi, Tuchel, Amorim, Fonseca, Galtier e Gallardo. Casting folto. C'è tempo.

Anche per la GDS Lopetegui è in pole. Ma non è l'unico candidato

CorSport: uno degli allenatori contattati, e visto almeno due volte, è Julen Lopetegui. Lo spagnolo ha parlato con i rossoneri anche degli anni di contratto e dell’ingaggio, anche se nelle ultime ore si è fatto forte il pressing del West Ham. La società inglese sta decidendo se fiondarsi su Ruben Amorim dello Sportig Lisbona o puntare su Lopetegui. L’ex allenatore di Siviglia e Real Madrid avrebbe dato preferenza al Milan e starebbe aspettando un nuovo colloquio in queste ore. Il Milan però sta provando a sondare anche altri nomi. Dall’estero è filtrato un interessamento del club rossonero per Conceição del Porto, mentre sembra non essere calda la pista Xavi del Barcellona. Difficilmente il Milan puterà su profili italiani come Sarri o Conte, ma anche De Zerbi per ora non è stato ancora contattato.

Calciomercato.com: in 4-5 giorni il Milan restringerà la rosa dei nomi candidati per la panchina.
.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>