Milan: mese da brividi con Theo e i nuovi. Sfida all'Inter.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,873
Reaction score
25,653
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.

Secondo il CorSport, Pioli vuole fare il pieno prima della sosta. In calendario Cagliari, Lazio e Genoa, due neopromosse e una big in affanno: Pioli vuole 9 punti per restare nella scia dell’Inter. Nei primi cinque turni il Milan ha fatto più punti di tutte e tre le prossime avversarie messe insieme. Dopo la sosta il Milan avrà Juventus e Napoli, ecco perché è importante scollinare impegni alla portata. Due dei prossimi tre avversari sono squadre neopromosse, anche questo può aiutare
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,123
Reaction score
10,216
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.
Senza Krunic cosa deve inventarsi. Basta una sedia.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,873
Reaction score
25,653
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.

Secondo il CorSport, Pioli vuole fare il pieno prima della sosta. In calendario Cagliari, Lazio e Genoa, due neopromosse e una big in affanno: Pioli vuole 9 punti per restare nella scia dell’Inter. Nei primi cinque turni il Milan ha fatto più punti di tutte e tre le prossime avversarie messe insieme. Dopo la sosta il Milan avrà Juventus e Napoli, ecco perché è importante scollinare impegni alla portata. Due dei prossimi tre avversari sono squadre neopromosse, anche questo può aiutare
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,873
Reaction score
25,653
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.

Secondo il CorSport, Pioli vuole fare il pieno prima della sosta. In calendario Cagliari, Lazio e Genoa, due neopromosse e una big in affanno: Pioli vuole 9 punti per restare nella scia dell’Inter. Nei primi cinque turni il Milan ha fatto più punti di tutte e tre le prossime avversarie messe insieme. Dopo la sosta il Milan avrà Juventus e Napoli, ecco perché è importante scollinare impegni alla portata. Due dei prossimi tre avversari sono squadre neopromosse, anche questo può aiutare
.
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
59,015
Reaction score
24,546
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.

Secondo il CorSport, Pioli vuole fare il pieno prima della sosta. In calendario Cagliari, Lazio e Genoa, due neopromosse e una big in affanno: Pioli vuole 9 punti per restare nella scia dell’Inter. Nei primi cinque turni il Milan ha fatto più punti di tutte e tre le prossime avversarie messe insieme. Dopo la sosta il Milan avrà Juventus e Napoli, ecco perché è importante scollinare impegni alla portata. Due dei prossimi tre avversari sono squadre neopromosse, anche questo può aiutare
Cristo santo, pare il milan di ancelotti quando mancava pirlo.
 

Crox93

Well-known member
Registrato
19 Giugno 2022
Messaggi
637
Reaction score
419
Sarà un mese massacrante.
Prevedo sconfitte sicuramente con BVB, PSG e Juve.
Pareggio con Lazio e Napoli.
Spero di sbagliarmi.
 

bmb

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,129
Reaction score
5,458
Come riportato dalla GDS in edicola per il Milan sarà un mese da brividi. Cagliari, LAzio, BVB, Genoa, Juve, PSG e Napoli. Nonostante il calendario terribile, Pioli crede allo scudetto e alla seconda stella. Oggi obiettivo lontano, ma a fine ottobre chissà. Il Milan lotta sempre da gruppo compatto e lo ha fatto anche lo scorso anno durante il periodo di crisi. Adesso serviranno la difesa di nuovo solida (senza Krunic davanti alla difesa il tecnico dovrà inventarsi qualcosa), I gol di Okafor e un grande Chukwueze. Già da domani contro il Cagliari. Tornerà Theo, che è fondamentale per il gioco di Pioli e per il 4-3-3. Anche l'altro leader Maignan sta bene ed è pronto ma l'idea è di non rischiarlo domani. E' troppo importante.

Secondo il CorSport, Pioli vuole fare il pieno prima della sosta. In calendario Cagliari, Lazio e Genoa, due neopromosse e una big in affanno: Pioli vuole 9 punti per restare nella scia dell’Inter. Nei primi cinque turni il Milan ha fatto più punti di tutte e tre le prossime avversarie messe insieme. Dopo la sosta il Milan avrà Juventus e Napoli, ecco perché è importante scollinare impegni alla portata. Due dei prossimi tre avversari sono squadre neopromosse, anche questo può aiutare
Perché?
 
Alto
head>