Milan: Ibra resterà solo se progetto e allenatore lo convinceranno

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,762
Reaction score
10,852
Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 25 aprile sul futuro di Ibrahimovic (Le sue dichiarazioni QUI http://www.milanworld.net/ibra-milan-vedremo-vado-dove-posso-dare-contributo-vt88828.html ) non ci sono ancora certezze. Anzi, l'unica certezza è che non si ritirerà, come annunciato.

Se il Milan gli offrirà il rinnovo (ma il club rossonero ancora non ha avanzato nessuna proposta, si aspetta la fine della stagione), Ibra dirà di sì solo se il progetto tecnico lo convincerà. Non vuole fare da parafulmine. Molto dipenderà anche da chi ci sarà in panchina. Se verrà confermato Pioli, le cui quotazioni sono in rialzo, le possibilità di permanenza di Ibra aumenteranno. Se arriverà Rangnick, la situazione cambierà. Ma per una rivoluzione alla Rangnick serve tempo, e di tempo non ce n'è. Servirà per forza di cose un faccia a faccia tra Ibra e Gazidis prima della decisione finale.

Ibra sente giornalmente Pioli e Maldini.

Il Vasco lo chiama QUI -) http://www.milanworld.net/ibra-vasco-da-gama-il-sogno-del-candidato-presidente-vt88846.html

La Gazzetta dello Sport: il Milan ha già iniziato a prendere in considerazione l'ipotesi di andare avanti con Ibrahimovic. E le pale pronunciate ieri da Ibra potrebbero essere un segnale. Della serie:"Io sono pronto a parlarne, e voi?". Dal Milan fanno sapere che intendono gestire la cosa pubblicamente. Ma il dialogo tra Maldini e Ibrahimovic è costante. Quando Ibra tornerà a Milano, la questione verrà affrontata da Gazidis. Si lavora per provare ad arrivare ad un accordo. Le alternative non mancherebbero: dal Vasco all'Hammarby.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,762
Reaction score
10,852
La Gazzetta dello Sport: il Milan ha già iniziato a prendere in considerazione l'ipotesi di andare avanti con Ibrahimovic. E le pale pronunciate ieri da Ibra potrebbero essere un segnale. Della serie:"Io sono pronto a parlarne, e voi?". Dal Milan fanno sapere che intendono gestire la cosa pubblicamente. Ma il dialogo tra Maldini e Ibrahimovic è costante. Quando Ibra tornerà a Milano, la questione verrà affrontata da Gazidis. Si lavora per provare ad arrivare ad un accordo. Le alternative non mancherebbero: dal Vasco all'Hammarby.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
51,911
Reaction score
1,299
La Gazzetta dello Sport: il Milan ha già iniziato a prendere in considerazione l'ipotesi di andare avanti con Ibrahimovic. E le pale pronunciate ieri da Ibra potrebbero essere un segnale. Della serie:"Io sono pronto a parlarne, e voi?". Dal Milan fanno sapere che intendono gestire la cosa pubblicamente. Ma il dialogo tra Maldini e Ibrahimovic è costante. Quando Ibra tornerà a Milano, la questione verrà affrontata da Gazidis. Si lavora per provare ad arrivare ad un accordo. Le alternative non mancherebbero: dal Vasco all'Hammarby.

Ad Ibra importa solamente una cosa. Il progetto. Deve esserne protagonista, deve stuzzicarlo, ha voglia di divertirsi. Quindi è determinante ci sia un mercato che lo stuzzichi. Non resta qui a farsi deridere e veleggiare in posizioni di classifica inutili anche il prossimo anno.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
160,762
Reaction score
10,852
Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 25 aprile sul futuro di Ibrahimovic (Le sue dichiarazioni QUI http://www.milanworld.net/ibra-milan-vedremo-vado-dove-posso-dare-contributo-vt88828.html ) non ci sono ancora certezze. Anzi, l'unica certezza è che non si ritirerà, come annunciato.

Se il Milan gli offrirà il rinnovo (ma il club rossonero ancora non ha avanzato nessuna proposta, si aspetta la fine della stagione), Ibra dirà di sì solo se il progetto tecnico lo convincerà. Non vuole fare da parafulmine. Molto dipenderà anche da chi ci sarà in panchina. Se verrà confermato Pioli, le cui quotazioni sono in rialzo, le possibilità di permanenza di Ibra aumenteranno. Se arriverà Rangnick, la situazione cambierà. Ma per una rivoluzione alla Rangnick serve tempo, e di tempo non ce n'è. Servirà per forza di cose un faccia a faccia tra Ibra e Gazidis prima della decisione finale.

Ibra sente giornalmente Pioli e Maldini.

Il Vasco lo chiama QUI -) http://www.milanworld.net/ibra-vasco-da-gama-il-sogno-del-candidato-presidente-vt88846.html

La Gazzetta dello Sport: il Milan ha già iniziato a prendere in considerazione l'ipotesi di andare avanti con Ibrahimovic. E le pale pronunciate ieri da Ibra potrebbero essere un segnale. Della serie:"Io sono pronto a parlarne, e voi?". Dal Milan fanno sapere che intendono gestire la cosa pubblicamente. Ma il dialogo tra Maldini e Ibrahimovic è costante. Quando Ibra tornerà a Milano, la questione verrà affrontata da Gazidis. Si lavora per provare ad arrivare ad un accordo. Le alternative non mancherebbero: dal Vasco all'Hammarby.

.
 

Similar threads

Alto
head>