Milan i 4 big fuori causa atteggiamento. Theo via. Leao...

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Brotherhedo

Well-known member
Registrato
6 Marzo 2020
Messaggi
622
Reaction score
1,557
La scusa perfetta per vendere i migliori. Ma sì, via Theo e Leao con Maignan, l’importante è mediocrizzare il più possibile. Per tenerti quei giocatori devi alzare il livello degli altri elementi, perchè giocatori di quel calibro si rompono le balle a lottare per il quarto posto.
A me questa situazione ricorda quella del Milan dell’ultimo periodo di Zaccheroni. Lì si arrivò a un bivio: o vendi i top (Shevchenko) o aggiungi altri grandi giocatori a quelli che giá hai. Berlusconi optò peer la seconda strada: in un biennio arrivarono Inzaghi, Rui Costa, Seedorf, Pirlo, Nesta, Rivaldo. Poi Stam e Kakà, Crespo in prestito.
Invece i nostri pezzenti hanno imboccato la via più facile: vendere qualsiasi cosa sia possibile (Casa Milan compresa) e investire il meno possibile sulla rosa, ma aumentando i costi per materie prime e servizi.
Maledetti, provo un odio verso di loro...
Questa storia poi delle materie prime e servizi....un quarto del fatturato finisce in questo buco nero....io tifo ormai solo per la GF
 
Ultima modifica:
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,308
Reaction score
2,814
Sempre piu convinto che tanti utenti qui su MW avevano ragione: Il rapporto leader - Pioli s'é incrinato dopo quel famoso Milan - Roma e si é visto diverse volte come la squadra e lui siano distanti (particolarmente grazie al attegiamento di Theo ad inizio stagione ad esempio).
Questa mossa di Pioli non nasce dal nulla, é la sua piccola vendetta che a questo punto non serve piu a nulla oltre a confermare che lo spogliatoio non lo seguiva piu da tanto tempo.
il rapporto credo si sia incrinato molto prima e ciò è avvenuto in maniera graduale, ricordo, se non sbaglio, la partita col lecce, con i giocatori che chiedevano al mister "coosa dobbiamo fare?", inoltre tutti i derby persi malamente per le scelte tattiche scellerate dell'allenatore sono un ottimo motivo per avercela con pioli.
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
8,011
Reaction score
2,533
La Gazzetta dello Sport conferma le news che abbiamo riportato ampiamente ieri sull'esclusione di Theo, Calabria, Leao e Tomori contro il Cagliari. La rosea riferisce che è una scelta legata all'atteggiamento di alcuni giocatori. Anche a Milanello c’è stata più tensione del solito tra allenatore e giocatori e la formazione di stasera per tutti è un promemoria per il futuro. Rafa Leao, in particolare, è chiamato a riflettere. Contro il Genoa è uscito deluso dal campo ed è andato in spogliatoio. Uno come lui non può accontentarsi di segnare 7 gol in campionato. Theo può andarsene a fine stagione. C'è il Bayern.

Riportiamo ancora quella che sarà la formazione di stasera: Sportiello; Florenzi, Gabbia, Thiaw, Kalulu; Musah, Rejinders, Bennacer; Pulisic, Chukwueze, Giroud

Theo-Hernandez-Leao.jpg



Ahahah come sono prevedibili. Shit storm per venderli e c'è chi ci casca. Fanno bene a prendere per il cuulo.
 

Stylox10

Well-known member
Registrato
8 Agosto 2021
Messaggi
680
Reaction score
523
Ok che parliamo di una pippa, ma escludere il capitano per il suo atteggiamento lascia parecchio riflettere sulla sua personalità e sul peso (o leggerezza) del suo carisma nello spogliatoio.

Dimostrazione che così proprio le cose non vanno…
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
17,026
Reaction score
9,231
Non so quanto ci marciano i giornali o se la situazione è fuori controllo. Per me è venuto meno il collante tra squadra e dirigenza, cacciare Maldini per lasciare il vuoto o figurine che di calcio non capiscono una cippa è stato un errore madornale. Il futuro non è roseo, siamo un Manchester United ma con meno soldi
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
11,308
Reaction score
2,814
Non so quanto ci marciano i giornali o se la situazione è fuori controllo. Per me è venuto meno il collante tra squadra e dirigenza, cacciare Maldini per lasciare il vuoto o figurine che di calcio non capiscono una cippa è stato un errore madornale. Il futuro non è roseo, siamo un Manchester United ma con meno soldi
i casini nello spogliatoio c'erano pure l'anno scorso con maldini, ricordo tonali che quasi a inizio stagione disse "quest'anno qualcuno è tornato con la testa sbagliata", ricordo tomori che urlava in testa a tata per ogni minima cosa mentre lui stesso faceva papere a non finire, leao, vabbe solito giocatore ondivago, e poi rebic in modalità lazzarone, per non parlare di origi che se ne fregava di tutto e pensava alle tute rosa
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
15,494
Reaction score
16,125
La Gazzetta dello Sport conferma le news che abbiamo riportato ampiamente ieri sull'esclusione di Theo, Calabria, Leao e Tomori contro il Cagliari. La rosea riferisce che è una scelta legata all'atteggiamento di alcuni giocatori. Anche a Milanello c’è stata più tensione del solito tra allenatore e giocatori e la formazione di stasera per tutti è un promemoria per il futuro. Rafa Leao, in particolare, è chiamato a riflettere. Contro il Genoa è uscito deluso dal campo ed è andato in spogliatoio. Uno come lui non può accontentarsi di segnare 7 gol in campionato. Theo può andarsene a fine stagione. C'è il Bayern.

Questo merdoso alla fine sarà riconfermato allenatore.
 
Registrato
22 Agosto 2015
Messaggi
4,259
Reaction score
1,625
La scusa perfetta per vendere i migliori. Ma sì, via Theo e Leao con Maignan, l’importante è mediocrizzare il più possibile. Per tenerti quei giocatori devi alzare il livello degli altri elementi, perchè giocatori di quel calibro si rompono le balle a lottare per il quarto posto.
A me questa situazione ricorda quella del Milan dell’ultimo periodo di Zaccheroni. Lì si arrivò a un bivio: o vendi i top (Shevchenko) o aggiungi altri grandi giocatori a quelli che giá hai. Berlusconi optò peer la seconda strada: in un biennio arrivarono Inzaghi, Rui Costa, Seedorf, Pirlo, Nesta, Rivaldo. Poi Stam e Kakà, Crespo in prestito.
Invece i nostri pezzenti hanno imboccato la via più facile: vendere qualsiasi cosa sia possibile (Casa Milan compresa) e investire il meno possibile sulla rosa, ma aumentando i costi per materie prime e servizi.
Infatti Musah è diventato titolare inamovibile (restando in tema di mediocrità).

Dico solo due cose:
- questa proprietà sta ancora vivendo di rendita del lavoro di Maldini.
- questa proprietà mi fa letteralmente schifo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>