Milan: gli intoccabili, il jolly, il totem, l'incognita...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
157,233
Reaction score
9,618
Come riportato dalla GDS in edicola, il duello per lo scudetto tra Milan e Inter entra nel vivo a -4 dal termine. Pioli potrà contare sugli intoccabili Tonalo, Leao e Giroud. L'uomo in più, il jolly, può essere Rebic che il Milan ha ritrovato contro la Lazio. Kessie può garantire una doppia mossa: o incontrista oppure incursore. Ibra può essere l'uomo dello scudetto ma anche un'incognita. Non è detto che riesca a giocare una partita intera da qui alla fine. Zlatan però porta nervi saldi ed esperienza. E magari anche i gol per il titolo. Pioli può attingere forze fresche anche dalla panchina, con Krunic, Saele e Diaz.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
5,115
Reaction score
621
Come riportato dalla GDS in edicola, il duello per lo scudetto tra Milan e Inter entra nel vivo a -4 dal termine. Pioli potrà contare sugli intoccabili Tonalo, Leao e Giroud. L'uomo in più, il jolly, può essere Rebic che il Milan ha ritrovato contro la Lazio. Kessie può garantire una doppia mossa: o incontrista oppure incursore. Ibra può essere l'uomo dello scudetto ma anche un'incognita. Non è detto che riesca a giocare una partita intera da qui alla fine. Zlatan però porta nervi saldi ed esperienza. E magari anche i gol per il titolo. Pioli può attingere forze fresche anche dalla panchina, con Krunic, Saele e Diaz.
Ibra nervi saldi, si vero ma è anche vero che quando gli parte l'embolo Ibra diventa un giocatore in più per gli avversari. Ora come ora può entrare solo a partita in corso. Speriamo in Rebic che c'è bisogno anche dei suoi gol
 

numero 3

Member
Registrato
28 Maggio 2014
Messaggi
2,591
Reaction score
393
La storia dice che Ibra non regge ( dal punto di vista disciplinare) la pressione del finale di stagione punto a punto. Se turnover deve essere con Giroud io azzarderei Ibra titolare e il francese da subentrante.
 

Milanoide

Junior Member
Registrato
9 Agosto 2015
Messaggi
1,932
Reaction score
422
La storia dice che Ibra non regge ( dal punto di vista disciplinare) la pressione del finale di stagione punto a punto. Se turnover deve essere con Giroud io azzarderei Ibra titolare e il francese da subentrante.
Ma se Ibra si fa espellere, Giroud potrebbe non metterlo più
 

Super_Lollo

Senior Member
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
39,611
Reaction score
2,773
La storia dice che Ibra non regge ( dal punto di vista disciplinare) la pressione del finale di stagione punto a punto. Se turnover deve essere con Giroud io azzarderei Ibra titolare e il francese da subentrante.
Ma come ? Ha vinto 50 scudetti in carriera
 

JoKeR

Member
Registrato
4 Settembre 2012
Messaggi
4,210
Reaction score
1,630
Ma come ? Ha vinto 50 scudetti in carriera
Lollo la storia però insegna..

2004-2005: 3 giornate per testata a Mihalovic in Juve-Inter 0-1 del 20 aprile 2005... salta pure Milan-Juve dell'8 maggio (Juve vince 1-0 e porta a casa lo scudetto)
2010-2011: si fa espellere in un tranquillissimo Milan-Bari (Bari che retrocederà), prende 2 giornate mi sembra, e giochiamo la partita chiave contro l'Inter di sabato 2 aprile 2011 senza di lui (vinciamo 3-0 e lo scudetto è nostro)
2011-2011: si fa espellere in un noiosissimo Milan-Napoli 0-0, litigando con Aronica... credo prende 2 giornate e salta Milan-Juve del gol di Muntari.

L'unica stagione in cui nel finale è stato decisivo è quella 2007-2008, con la doppietta di Parma all'ultima giornata da subentrato.
Negli altri testa a testa in Italia ha sbagliato 3 volte su 4, il 75%.

Ora, io l'ho sempre adorato, è sempre stato il mio idolo, ma bisogna contestualizzare.
E la storia non mente.
3 volte su 4 lui ha sempre commesso errori imperdonabili.

Per cui devo dire che io lo sfrutterei solo ed esclusivamente gli ultimi 10 minuti più recupero.
 
Alto
head>