Milan alla City: con la Roma emozioni forti, qualità e stelle.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,502
Reaction score
29,490
La partita di Europa League tra Milan e Roma promette spettacolo, con entrambe le squadre che prediligono un calcio offensivo e ricco di giocate individuali.

I due allenatori, Pioli e De Rossi, condividono una filosofia di gioco simile a quella di Guardiola, basata sulla ricerca di un calcio dominante e tecnico.

La partita del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City è stata erroneamente interpretata come il trionfo della tecnica individuale sulla tattica collettiva, ma in realtà tattica e tecnica sono due facce della stessa medaglia.

Pioli è l'allenatore italiano più vicino a Guardiola in questo atteggiamento offensivo, mentre De Rossi ha rieducato la Roma con un nuovo coraggio che induce anche alla pressione alta.

Leao e Dybala sono i giocatori più attesi della sfida, entrambi capaci di segnare gol spettacolari. Giroud e Lukaku si sfideranno in cielo e in terra, mentre Reijnders e Pellegrini daranno vita a un duello di fosforo e tocco. Nonostante sia difficile raggiungere l'intensità del Bernabeu, San Siro offre tutto ciò che serve per godersi una grande partita di calcio.

il Milan tiene alti e larghi due attaccanti, Pulisic e Leao, come Foden e Grealish. Stasera perciò rivedremo un copione simile a quello del City, con LoftusCheek e Reijnders che riempiranno gli interspazi tra Giroud e gli esterni per formare una falange a 5. A turno, potranno inserirsi anche i difensori, a cominciare da Theo Herndandez, come fanno Gvardiol e Stones. De Rossi avrà studiato come contrastare la falange rossonera con le sue legioni, ma anche come contrattaccarla.

leao_dybala_milan_roma.jpeg
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
21,105
Reaction score
3,449
La partita di Europa League tra Milan e Roma promette spettacolo, con entrambe le squadre che prediligono un calcio offensivo e ricco di giocate individuali.

I due allenatori, Pioli e De Rossi, condividono una filosofia di gioco simile a quella di Guardiola, basata sulla ricerca di un calcio dominante e tecnico.

La partita del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City è stata erroneamente interpretata come il trionfo della tecnica individuale sulla tattica collettiva, ma in realtà tattica e tecnica sono due facce della stessa medaglia.

Pioli è l'allenatore italiano più vicino a Guardiola in questo atteggiamento offensivo, mentre De Rossi ha rieducato la Roma con un nuovo coraggio che induce anche alla pressione alta.

Leao e Dybala sono i giocatori più attesi della sfida, entrambi capaci di segnare gol spettacolari. Giroud e Lukaku si sfideranno in cielo e in terra, mentre Reijnders e Pellegrini daranno vita a un duello di fosforo e tocco. Nonostante sia difficile raggiungere l'intensità del Bernabeu, San Siro offre tutto ciò che serve per godersi una grande partita di calcio.

il Milan tiene alti e larghi due attaccanti, Pulisic e Leao, come Foden e Grealish. Stasera perciò rivedremo un copione simile a quello del City, con LoftusCheek e Reijnders che riempiranno gli interspazi tra Giroud e gli esterni per formare una falange a 5. A turno, potranno inserirsi anche i difensori, a cominciare da Theo Herndandez, come fanno Gvardiol e Stones. De Rossi avrà studiato come contrastare la falange rossonera con le sue legioni, ma anche come contrattaccarla.

leao_dybala_milan_roma.jpeg

Uguali proprio
 

CS10

Junior Member
Registrato
8 Giugno 2021
Messaggi
783
Reaction score
672
La partita di Europa League tra Milan e Roma promette spettacolo, con entrambe le squadre che prediligono un calcio offensivo e ricco di giocate individuali.

I due allenatori, Pioli e De Rossi, condividono una filosofia di gioco simile a quella di Guardiola, basata sulla ricerca di un calcio dominante e tecnico.

La partita del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City è stata erroneamente interpretata come il trionfo della tecnica individuale sulla tattica collettiva, ma in realtà tattica e tecnica sono due facce della stessa medaglia.

Pioli è l'allenatore italiano più vicino a Guardiola
in questo atteggiamento offensivo, mentre De Rossi ha rieducato la Roma con un nuovo coraggio che induce anche alla pressione alta.

Leao e Dybala sono i giocatori più attesi della sfida, entrambi capaci di segnare gol spettacolari. Giroud e Lukaku si sfideranno in cielo e in terra, mentre Reijnders e Pellegrini daranno vita a un duello di fosforo e tocco. Nonostante sia difficile raggiungere l'intensità del Bernabeu, San Siro offre tutto ciò che serve per godersi una grande partita di calcio.

il Milan tiene alti e larghi due attaccanti, Pulisic e Leao, come Foden e Grealish. Stasera perciò rivedremo un copione simile a quello del City, con LoftusCheek e Reijnders che riempiranno gli interspazi tra Giroud e gli esterni per formare una falange a 5. A turno, potranno inserirsi anche i difensori, a cominciare da Theo Herndandez, come fanno Gvardiol e Stones. De Rossi avrà studiato come contrastare la falange rossonera con le sue legioni, ma anche come contrattaccarla.

leao_dybala_milan_roma.jpeg
😂😂😂😂
Questa è davvero una bella minchiata
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
24,209
Reaction score
15,558
La partita di Europa League tra Milan e Roma promette spettacolo, con entrambe le squadre che prediligono un calcio offensivo e ricco di giocate individuali.

I due allenatori, Pioli e De Rossi, condividono una filosofia di gioco simile a quella di Guardiola, basata sulla ricerca di un calcio dominante e tecnico.

La partita del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City è stata erroneamente interpretata come il trionfo della tecnica individuale sulla tattica collettiva, ma in realtà tattica e tecnica sono due facce della stessa medaglia.

Pioli è l'allenatore italiano più vicino a Guardiola in questo atteggiamento offensivo, mentre De Rossi ha rieducato la Roma con un nuovo coraggio che induce anche alla pressione alta.

Leao e Dybala sono i giocatori più attesi della sfida, entrambi capaci di segnare gol spettacolari. Giroud e Lukaku si sfideranno in cielo e in terra, mentre Reijnders e Pellegrini daranno vita a un duello di fosforo e tocco. Nonostante sia difficile raggiungere l'intensità del Bernabeu, San Siro offre tutto ciò che serve per godersi una grande partita di calcio.

il Milan tiene alti e larghi due attaccanti, Pulisic e Leao, come Foden e Grealish. Stasera perciò rivedremo un copione simile a quello del City, con LoftusCheek e Reijnders che riempiranno gli interspazi tra Giroud e gli esterni per formare una falange a 5. A turno, potranno inserirsi anche i difensori, a cominciare da Theo Herndandez, come fanno Gvardiol e Stones. De Rossi avrà studiato come contrastare la falange rossonera con le sue legioni, ma anche come contrattaccarla.

leao_dybala_milan_roma.jpeg
l'utente che ha inventato il soprannome Guarpioli ci ha arrecato un grosso danno :asd:
 

iceman.

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
21,105
Reaction score
3,449
Beh d'altronde lo sappiamo che: "non è quasi mai vero che i giocatori forti costano tanto".
Sono sc*mi quelli del City e del Real ad avere delle rose che costano 10 volte tanto, è solo un caso se sono a giocarsi le finali...

Pensa se Bayern o Real applicassero il moneypalle..probabile che Florentino venga trovato appeso a testa in giù.
 

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
4,709
Reaction score
2,547
Comunque Pioli ha una protezione mediatica assurda, un mix tra i suoi buoni uffici e i tantissimi nemici del Milan che lo vogliono tenere lì dov'è.
 
Registrato
31 Agosto 2013
Messaggi
4,174
Reaction score
148
La partita di Europa League tra Milan e Roma promette spettacolo, con entrambe le squadre che prediligono un calcio offensivo e ricco di giocate individuali.

I due allenatori, Pioli e De Rossi, condividono una filosofia di gioco simile a quella di Guardiola, basata sulla ricerca di un calcio dominante e tecnico.

La partita del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City è stata erroneamente interpretata come il trionfo della tecnica individuale sulla tattica collettiva, ma in realtà tattica e tecnica sono due facce della stessa medaglia.

Pioli è l'allenatore italiano più vicino a Guardiola in questo atteggiamento offensivo, mentre De Rossi ha rieducato la Roma con un nuovo coraggio che induce anche alla pressione alta.

Leao e Dybala sono i giocatori più attesi della sfida, entrambi capaci di segnare gol spettacolari. Giroud e Lukaku si sfideranno in cielo e in terra, mentre Reijnders e Pellegrini daranno vita a un duello di fosforo e tocco. Nonostante sia difficile raggiungere l'intensità del Bernabeu, San Siro offre tutto ciò che serve per godersi una grande partita di calcio.

il Milan tiene alti e larghi due attaccanti, Pulisic e Leao, come Foden e Grealish. Stasera perciò rivedremo un copione simile a quello del City, con LoftusCheek e Reijnders che riempiranno gli interspazi tra Giroud e gli esterni per formare una falange a 5. A turno, potranno inserirsi anche i difensori, a cominciare da Theo Herndandez, come fanno Gvardiol e Stones. De Rossi avrà studiato come contrastare la falange rossonera con le sue legioni, ma anche come contrattaccarla.

leao_dybala_milan_roma.jpeg
Questa è l'ennesima dimostrazione della dicotomia di trattamento tra la società Milan e il suo allenatore.
Praticamente noi siamo un barzelletta per il 90% dei media ma il nostro allenatore è trattato come un intoccabile. Mai una critica, mai una domanda scomoda o "un'indagine" ad hoc. Anzi, più i tifosi mostrano la loro insofferenza più arrivano le guardie del corpo a placare gli animi.

De rossi ha portato sicuramente un miglioramento tattico ma la differenza la fa il carattere della squadra che pare rivoluzionato, ma la Roma rimane veramente poca roba a livello tecnico, escludendo Dybala che fa la differenza col contagocce.
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
9,978
Reaction score
1,968
Chi può scordare in fase di possesso Calabria che diventa mediano vicino a Krunic in un moderno 325, brividi guardoliani
 
Alto
head>