Mercato NBA

  • New threads
  • Latest posts

mandraghe

Membro e rettile
un lungo in uscita dalla panca gli fa comodo e Amar'e con un minutaggio ridotto sarebbe pure un lusso, tanto se arriva immagino lo prendano al minimo salariale, sarebbe una buona presa, in un sistema che vive di pick and roll come quello di Carlise poi si sguazzerebbe a meraviglia.

In effetti in attacco sarebbe un buon rimpiazzo...però non oso pensare ai banchetti che i lunghi della western si faranno quando saranno marcati da Stoudemire.
 

juventino

New member
un lungo in uscita dalla panca gli fa comodo e Amar'e con un minutaggio ridotto sarebbe pure un lusso, tanto se arriva immagino lo prendano al minimo salariale, sarebbe una buona presa, in un sistema che vive di pick and roll come quello di Carlise poi si sguazzerebbe a meraviglia.

Dal punto di vista tecnico il discorso è giusto, ma il problema è che Amar'e da un paio d'anni è praticamente un ex-giocatore. Poi sta cosa del minimo salariale è tutta da vedere imho.
 

Snake

Senior Member
Dal punto di vista tecnico il discorso è giusto, ma il problema è che Amar'e da un paio d'anni è praticamente un ex-giocatore. Poi sta cosa del minimo salariale è tutta da vedere imho.

Ho un'altra concezione di ex giocatore, Amar'e è chiaramente finito come stella o come starter ma qui parliamo di un ruolo da comprimario, 20 minuti in uscita dalla panca eh.
 

Snake

Senior Member
s'è chiuso il mercato, deadline scoppiettante con alcuni colpacci, ricapitoliamo un pò:

Dragic in scadenza coi Suns va a Miami e questo credo sia il colpaccio del mercato;

Afflalo ai Blazers;

Reggie Jackson ai Pistons;

Perkins ai Jazz;

OKC si prende Kanter e DJ Augustin;

Isaiah Thomas a Boston dove va a finire anche il nostro Gigione;

Brandon Knight ai Suns;

Michael Carter-Willimas ai Bucks.

Questi i movimenti più importanti, ah dimenticavo, Garnett torna a Minneapolis.

Quintetto di Miami:

Dragic
Wade
Deng
Bosh
Whiteside

Sulla carta discreti
 
Alto