Luxuria folgorato dal Papa: "Torno cattocomunista"

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,713
Reaction score
10,563
Vladimiro Guadagno, in arte Luxuria, racconta su Avvenire di essere stato folgorato dall'incontro con il Papa, due settimane fa

"Io non riesco a vivere senza Fede.
Ci ho provato a rinnegarla con l’unico risultato di brancolare nel buio, procedendo a tentoni nelle giornate vacue, stordita da sostanze varie, smarrita in un labirinto esistenziale

A 16 anni ho raccontato nella mia città natale al mio confessore di voler cambiare aspetto.
Mi ha risposto di respingere queste tentazioni diaboliche con la pregheria
Ci ho provato per giorni, settimane, mes
i.
Mi rendevo conto però che con il passare del tempo stavo diventando una persona peggiore, malinconica, cupa, irascibile
La mia anima femminile era dentro un corpo diventato un fardello insopportabile.
Perché Dio mi aveva creata così?
Ero una scheggia impazzita, sbagliata e non prevista nel creato divino?

La religione cattolica non mi contemplava e io ricambiavo il favore
Ho conosciuto alcuni sacerdoti, tra cui don Andrea Gallo, che hanno provato a convincermi a non abbandonare il mondo della Chiesa.
Ci ho pensato, fino a quando don Andrea Conocchia, prete di Torvajanica, mi fa una sorpresa.
Mi dice al telefono:
“Vuoi conoscere Papa Francesco?”.
E così mercoledì 13 dicembre con l’icona della Madonna di Montevergine tra le mani ho stretto la mano a quel Papa che ci ha definite “figlie di Dio”, ringraziandolo

Nella comunità Lgbtq+ c’è ancora tanta diffidenza giustificata verso il Vaticano.
Eppure il diritto alla Fede non è incompatibile con l’orientamento sessuale o l’identità di genere"
 

KILPIN_91

Member
Registrato
31 Luglio 2017
Messaggi
14,998
Reaction score
8,195
Vladimiro Guadagno, in arte Luxuria, racconta su Avvenire di essere stato folgorato dall'incontro con il Papa, due settimane fa

"Io non riesco a vivere senza Fede.
Ci ho provato a rinnegarla con l’unico risultato di brancolare nel buio, procedendo a tentoni nelle giornate vacue, stordita da sostanze varie, smarrita in un labirinto esistenziale

A 16 anni ho raccontato nella mia città natale al mio confessore di voler cambiare aspetto.
Mi ha risposto di respingere queste tentazioni diaboliche con la pregheria
Ci ho provato per giorni, settimane, mes
i.
Mi rendevo conto però che con il passare del tempo stavo diventando una persona peggiore, malinconica, cupa, irascibile
La mia anima femminile era dentro un corpo diventato un fardello insopportabile.
Perché Dio mi aveva creata così?
Ero una scheggia impazzita, sbagliata e non prevista nel creato divino?

La religione cattolica non mi contemplava e io ricambiavo il favore
Ho conosciuto alcuni sacerdoti, tra cui don Andrea Gallo, che hanno provato a convincermi a non abbandonare il mondo della Chiesa.
Ci ho pensato, fino a quando don Andrea Conocchia, prete di Torvajanica, mi fa una sorpresa.
Mi dice al telefono:
“Vuoi conoscere Papa Francesco?”.
E così mercoledì 13 dicembre con l’icona della Madonna di Montevergine tra le mani ho stretto la mano a quel Papa che ci ha definite “figlie di Dio”, ringraziandolo

Nella comunità Lgbtq+ c’è ancora tanta diffidenza giustificata verso il Vaticano.
Eppure il diritto alla Fede non è incompatibile con l’orientamento sessuale o l’identità di genere"
Folgorato o Folgorata??
:troll:
 

7vinte

Senior Member
Registrato
3 Agosto 2017
Messaggi
12,018
Reaction score
1,643
Si è convertita? Benissimo, si penta dei suoi atti e tutti felici.
Se non si pente la sua conversione è una presa in giro a Dio e a se stesso.
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
41,186
Reaction score
14,772
Vladimiro Guadagno, in arte Luxuria, racconta su Avvenire di essere stato folgorato dall'incontro con il Papa, due settimane fa

"Io non riesco a vivere senza Fede.
Ci ho provato a rinnegarla con l’unico risultato di brancolare nel buio, procedendo a tentoni nelle giornate vacue, stordita da sostanze varie, smarrita in un labirinto esistenziale

A 16 anni ho raccontato nella mia città natale al mio confessore di voler cambiare aspetto.
Mi ha risposto di respingere queste tentazioni diaboliche con la pregheria
Ci ho provato per giorni, settimane, mes
i.
Mi rendevo conto però che con il passare del tempo stavo diventando una persona peggiore, malinconica, cupa, irascibile
La mia anima femminile era dentro un corpo diventato un fardello insopportabile.
Perché Dio mi aveva creata così?
Ero una scheggia impazzita, sbagliata e non prevista nel creato divino?

La religione cattolica non mi contemplava e io ricambiavo il favore
Ho conosciuto alcuni sacerdoti, tra cui don Andrea Gallo, che hanno provato a convincermi a non abbandonare il mondo della Chiesa.
Ci ho pensato, fino a quando don Andrea Conocchia, prete di Torvajanica, mi fa una sorpresa.
Mi dice al telefono:
“Vuoi conoscere Papa Francesco?”.
E così mercoledì 13 dicembre con l’icona della Madonna di Montevergine tra le mani ho stretto la mano a quel Papa che ci ha definite “figlie di Dio”, ringraziandolo

Nella comunità Lgbtq+ c’è ancora tanta diffidenza giustificata verso il Vaticano.
Eppure il diritto alla Fede non è incompatibile con l’orientamento sessuale o l’identità di genere"

Avendo letto "Folgorato" mi ero illuso ... :troll:
 
Alto
head>