Lopetegui: il Milan riflette. Van Bommel, Conceicao e co...

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
5,508
Reaction score
2,811
Infatti questo è il mio unico appiglio mentale (più una sorta di meccanismo di difesa :asd: ), prendendo un nome alla Lopetegui, il bersaglio del pubblico sarebbe fisso sulla dirigenza, già lo è ormai, dopo quest'anno il re è nudo persino con i curvaioli interessati e i milanologhi nei media. Vedendo come Furlani&co reagiscono alla minima critica, non penso sia sostenibile pensare che abbiano le spalle larghe e tirino avanti.
sì, ma per rendersi conto ed andare contro questa dirigenza, non è bastata questa stagione con questo epilogo umiliante che rimarrà nella storia del nostro club e del calcio italiano?
Dobbiamo buttare via un'altra stagione, vendere magari qualche big per comprare un'altra vagonata di mezze tacche DI NUOVO per rendersi conto che abbiamo degli incapaci al comando?

Io già leggo commenti su meglio tizio o meglio caio su una lista di mediocri totali per la panchina. Come per dire "sì la dirigenza fa schifo, però se proprio deve essere così...". NON deve essere così. Punto. Già dalla prossima stagione. Non c'è da scegliere il male minore, non c'è proprio da scegliere alcun male. Devono capire fin da subito che non deve andare bene alcun allenatore mediocre, straniero, senza esperienza e personalità. Loro vivono grazie alle concessioni che i tifosi gli fanno. Vendono Tonali e lo sostituiscono fondalmentalmente con Reijnders e... "eh però Reinjders ha avuto una percentuale di passaggio altissima contro Bologna...".
A volte mi sembra che tutti si rincitrulliscano, vendi un nazionale italiano (teoricamente) milanista, in campo lo sostituisci con uno sconosciuto olandese e molti non si pongono il dubbio che al 99.99% questo farà nettamente peggio del nazionale italiano. Questo è solo un esempio eh, non dico che quest'anno è stato un fallimento totale a causa solo per il cambio in campo Tonali-Reijnders.
 
Registrato
21 Settembre 2017
Messaggi
3,348
Reaction score
934
Sono riusciti nel loro intento.
Abbassare le voci su Conte che ha chiuso con il Napoli.

E daranno il contentino che non arriva lo spagnolo.

Geni del male!
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
24,943
Reaction score
13,033
Il Siviglia comunque negli ultimi 15 anni è stato uno dei club che meglio ha messo in pratica il 4231, se può interessare giusto come dato.
Un Siviglia lo ha allenato proprio lotepegui e quel 4231 non si fece imbrigliare dal 352 di Conte.

Non lo sto candidando, ovviamente, riporto solo il dato.
Nella liga si gioca in modo diverso al di là del modulo. Basti pensare che in serie A dagli anni 2000 ad oggi hanno vinto lo scudetto solo due squadre che facevano del palleggio e della tecnica la loro arma vincente: il Milan di Ancelotti e il Napoli di Spalletti. Le altre chi più chi meno puntavano maggiormente sulla fisicità, sulla pericolosità sulle palle inattive, sulla solidità. In Spagna invece giocano palla a terra, cercando fraseggi... Nel Milan attuale sinceramente mi viene molto difficile pensare a un gioco spagnoleggiante. Col centrocampo piuttosto scadente sul piano tecnico dovresti intervenire pesantemente. Oltre al fatto che ti servirebbe un 9 con caratteristiche di un certo tipo, magari uno Zirkzee potrebbe andare bene in tal senso vista la capacità di giocare con i compagni. Però il centrocampo sarebbe quasi da rifare per intero.
 

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
4,720
Reaction score
2,552
sì, ma per rendersi conto ed andare contro questa dirigenza, non è bastata questa stagione con questo epilogo umiliante che rimarrà nella storia del nostro club e del calcio italiano?
Dobbiamo buttare via un'altra stagione, vendere magari qualche big per comprare un'altra vagonata di mezze tacche DI NUOVO per rendersi conto che abbiamo degli incapaci al comando?

Io già leggo commenti su meglio tizio o meglio caio su una lista di mediocri totali per la panchina. Come per dire "sì la dirigenza fa schifo, però se proprio deve essere così...". NON deve essere così. Punto. Già dalla prossima stagione. Non c'è da scegliere il male minore, non c'è proprio da scegliere alcun male. Devono capire fin da subito che non deve andare bene alcun allenatore mediocre, straniero, senza esperienza e personalità. Loro vivono grazie alle concessioni che i tifosi gli fanno. Vendono Tonali e lo sostituiscono fondalmentalmente con Reijnders e... "eh però Reinjders ha avuto una percentuale di passaggio altissima contro Bologna...".
A volte mi sembra che tutti si rincitrulliscano, vendi un nazionale italiano (teoricamente) milanista, in campo lo sostituisci con uno sconosciuto olandese e molti non si pongono il dubbio che al 99.99% questo farà nettamente peggio del nazionale italiano. Questo è solo un esempio eh, non dico che quest'anno è stato un fallimento totale a causa solo per il cambio in campo Tonali-Reijnders.
Mah, il cambio Tonali-Reijnders non è stato a perdere imo, l'anno scorso hai fatto una stagione analoga con l'italiano, con gli stessi problemi di fondo. Ma pure sui big, come ho già detto altre volte, io sono flessibile, anche perché quando la palla scotta si nascondono un po' tutti qua, proprio perché manca la guida tecnica giusta e la società ovviamente, primo problema evidentemente.
 
Registrato
3 Marzo 2013
Messaggi
3,727
Reaction score
1,142
Nomi folli a parte Conceicao, che almeno ha combinato qualcosa al Porto e ha conoscenza della Serie A, seppure antica e da calciatore. Fonseca ha una conoscenza più recente, ma non aggiungerebbe niente rispetto a Pioli, è un altro mezzo giochista mezzo visionario, bah.
A me conceicao non dice proprio niente. L’anno scorso il campionato lo ha vinto il benfica e quest’anno lo sporting gli ha dato le piste. Se devo prendere un giovane non ci penso due volte e vado per Amorim.
 
Registrato
3 Marzo 2013
Messaggi
3,727
Reaction score
1,142
Nella liga si gioca in modo diverso al di là del modulo. Basti pensare che in serie A dagli anni 2000 ad oggi hanno vinto lo scudetto solo due squadre che facevano del palleggio e della tecnica la loro arma vincente: il Milan di Ancelotti e il Napoli di Spalletti. Le altre chi più chi meno puntavano maggiormente sulla fisicità, sulla pericolosità sulle palle inattive, sulla solidità. In Spagna invece giocano palla a terra, cercando fraseggi... Nel Milan attuale sinceramente mi viene molto difficile pensare a un gioco spagnoleggiante. Col centrocampo piuttosto scadente sul piano tecnico dovresti intervenire pesantemente. Oltre al fatto che ti servirebbe un 9 con caratteristiche di un certo tipo, magari uno Zirkzee potrebbe andare bene in tal senso vista la capacità di giocare con i compagni. Però il centrocampo sarebbe quasi da rifare per intero.
Concordo sul discorso del centrocampo.
Ruben, Reijnders e Musa nel gioco di lopetegui non li vedo molto adatti.
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
37,107
Reaction score
5,986
Mediaset conferma le news della mattinata e aggiunge: Lopetegui è sempre in pole per la panchina del Milan ma ora il Milan, dopo le proteste dei tifosi, riflette e frena. Le alternative restano Fonseca, che è un’opzione percorribile, Conceicao che come abbiamo già riferito ieri rischia la non riconferma nel Porto e può entrare nei casting. Ibra avrà un peso specifico nelle scelte e pensa sempre più a Van Bommel. Poche chance per Motta (c'è la Juve). Per De Zerbi bisogna pagare la clausola da 14 mln. Conte non è nei piani del Milan.

Secondo quanto riferito dall'Inghilterra, su Lopetegui starebbe tornando forte il West Ham.
Io mi chiedo una cosa.. sono anni che Minchiada va in giro a dire che ha scovato mbappe.. allora perché le altre societa non si pigliano sto MInchiada?
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
61,115
Reaction score
27,241
Nella liga si gioca in modo diverso al di là del modulo. Basti pensare che in serie A dagli anni 2000 ad oggi hanno vinto lo scudetto solo due squadre che facevano del palleggio e della tecnica la loro arma vincente: il Milan di Ancelotti e il Napoli di Spalletti. Le altre chi più chi meno puntavano maggiormente sulla fisicità, sulla pericolosità sulle palle inattive, sulla solidità. In Spagna invece giocano palla a terra, cercando fraseggi... Nel Milan attuale sinceramente mi viene molto difficile pensare a un gioco spagnoleggiante. Col centrocampo piuttosto scadente sul piano tecnico dovresti intervenire pesantemente. Oltre al fatto che ti servirebbe un 9 con caratteristiche di un certo tipo, magari uno Zirkzee potrebbe andare bene in tal senso vista la capacità di giocare con i compagni. Però il centrocampo sarebbe quasi da rifare per intero.
Tutto sommato una rivoluzione tecnica me la auguro di cuore.
Mi sanguinano gli occhi quando vedo come è curata la nostra fase di possesso.

Credimi se ti dico,non è una battuta, che il Catanzaro palleggia infinitamente meglio.

Non voglio una fase di possesso sterile ma nemmeno vedere sbagliare appoggi a 10 metri.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Similar threads

Alto
head>