Loftus, Rejnders, Adli e Pulisic i punti fermi di Pioli.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,764
Reaction score
31,174
GDS: Ronald Koeman ha elogiato Tijjani Reijnders, affermando che è diventato un grande giocatore in poco tempo e che non può essere lasciato fuori dalla squadra.

Stefano Pioli ha creduto in lui fin dall'inizio e gli ha affidato un posto da titolare, e ora Reijnders è diventato indispensabile per il Milan.

Anche Christian Pulisic e Ruben Loftus-Cheek hanno trovato nuova linfa sotto la guida di Pioli: Pulisic ha superato il suo record di marcature stagionali e Loftus-Cheek si è trasformato in un centravanti aggiunto migliorando molto nei colpi di testa.

Pioli ha inoltre saputo valorizzare giocatori che sembravano tagliati fuori dai giochi, come Yacine Adli e Noah Okafor. Nel club dei fedelissimi del tecnico c'è posto anche per loro.


Altre news di giornata:


—)
Milan: record di gol dal mercato. Numeri e classifica, in A.


—) Pioli: il piano per restare. Secondo posto, finale e...


—) Milan: Giroud in MLS. Jovic rimane?


—) Milan: Zirkzee e co: sarà colpo da record per l'attacco.


—) Loftus, Rejnders, Adli e Pulisic i punti fermi di Pioli.


—) Kjaer: è un guaio muscolare. Bennacer e Pobega ok


—) Milan: 40 mln da CDK, Saele Maldini e co. Soldi per l'attaccante
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,764
Reaction score
31,174
GDS: Ronald Koeman ha elogiato Tijjani Reijnders, affermando che è diventato un grande giocatore in poco tempo e che non può essere lasciato fuori dalla squadra.

Stefano Pioli ha creduto in lui fin dall'inizio e gli ha affidato un posto da titolare, e ora Reijnders è diventato indispensabile per il Milan.

Anche Christian Pulisic e Ruben Loftus-Cheek hanno trovato nuova linfa sotto la guida di Pioli: Pulisic ha superato il suo record di marcature stagionali e Loftus-Cheek si è trasformato in un centravanti aggiunto migliorando molto nei colpi di testa.

Pioli ha inoltre saputo valorizzare giocatori che sembravano tagliati fuori dai giochi, come Yacine Adli e Noah Okafor. Nel club dei fedelissimi del tecnico c'è posto anche per loro.
.
 
Alto
head>