La nicotina (fumare) protegge dal coronavirus?

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,067
Reaction score
10,986
In Francia sta circolando un'ipotesi che sarebbe clamorosa. Secondo quanto riportato da alcuni studi, la nicotina proteggerebbe dal coronavirus. Gli studi sono partiti dopo che si è notato che solo una percentuale bassissima di fumatori è ricoverata in ospedale a causa del coronavirus. Una delle spiegazioni potrebbe essere data dalla capacità della nicotina di fissarsi sul recettore cellulare utilizzato dal coronavirus impedendogli l'ingresso nelle cellule.

Sempre dalla Francia fanno sapere che al momento si tratta solo di un'ipotesi e che non c'è alcuna ragione per la quale si debba iniziare o ricominciare a fumare.
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,452
Reaction score
3,104
In Francia sta circolando un'ipotesi che sarebbe clamorosa. Secondo quanto riportato da alcuni studi, la nicotina proteggerebbe dal coronavirus. Gli studi sono partiti dopo che si è notato che solo una percentuale bassissima di fumatori è ricoverata in ospedale a causa del coronavirus. Una delle spiegazioni potrebbe essere data dalla capacità della nicotina di fissarsi sul recettore cellulare utilizzato dal coronavirus impedendogli l'ingresso nelle cellule.

Sempre dalla Francia fanno sapere che al momento si tratta solo di un'ipotesi e che non c'è alcuna ragione per la quale si debba iniziare o ricominciare a fumare.

Ecco..e prima si diceva che i morti di bergamo erano perché c'erano tanti muratori che fumavano...

Comunque fra un po' ricomincio come ogni estate, quindi se rende immuni meglio!
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,020
Reaction score
7,724
In Francia sta circolando un'ipotesi che sarebbe clamorosa. Secondo quanto riportato da alcuni studi, la nicotina proteggerebbe dal coronavirus. Gli studi sono partiti dopo che si è notato che solo una percentuale bassissima di fumatori è ricoverata in ospedale a causa del coronavirus. Una delle spiegazioni potrebbe essere data dalla capacità della nicotina di fissarsi sul recettore cellulare utilizzato dal coronavirus impedendogli l'ingresso nelle cellule.

Sempre dalla Francia fanno sapere che al momento si tratta solo di un'ipotesi e che non c'è alcuna ragione per la quale si debba iniziare o ricominciare a fumare.

Fumo da 30 anni e non mi sono mai ammalato di coronavairus.
 

diavolo

شراء ميل
Registrato
24 Giugno 2014
Messaggi
5,653
Reaction score
1,101
In Francia sta circolando un'ipotesi che sarebbe clamorosa. Secondo quanto riportato da alcuni studi, la nicotina proteggerebbe dal coronavirus. Gli studi sono partiti dopo che si è notato che solo una percentuale bassissima di fumatori è ricoverata in ospedale a causa del coronavirus. Una delle spiegazioni potrebbe essere data dalla capacità della nicotina di fissarsi sul recettore cellulare utilizzato dal coronavirus impedendogli l'ingresso nelle cellule.

Sempre dalla Francia fanno sapere che al momento si tratta solo di un'ipotesi e che non c'è alcuna ragione per la quale si debba iniziare o ricominciare a fumare.

Insomma, tra drive in e tabacco benefico siamo ufficialmente tornati negli anni 50.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
6,575
Reaction score
2,245
Fumo da 30 anni e non mi sono mai ammalato di coronavairus.
Oggi sei in formissima. Con quella sull’estradizione del pipistrello avrai per sempre un posto speciale nel mio cuore. :asd:

Per tornare seri e IT, all’inizio l’eroina venne commercializzata come cura per malattie respiratorie e altri svariati di disturbi(da cui il nome eroina). A buon intenditor...
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,020
Reaction score
7,724
Oggi sei in formissima. Con quella sull’estradizione del pipistrello avrai per sempre un posto speciale nel mio cuore. :asd:

Per tornare seri e IT, all’inizio l’eroina venne commercializzata come cura per malattie respiratorie e altri svariati di disturbi(da cui il nome eroina). A buon intenditor...

Grazie caro, goditele ora queste battute, che la mia verve creativa presto si esaurirà ... :asd:

Per quanto dici, confermo, droghe e altri composti "inopportuni" hanno da una parte effetti devastanti, ma a volte risultano appropriate per curare certe forme patologiche.

Se non vado errato l'eroina fu addirittura sintetizzata nello stesso periodo e con gli stessi intenti dell'aspirina, per curare la tosse e la turbercolosi.
 
Alto
head>