La disfatta del piano cinese di conquistare il calcio: cosa resta?

fabri47

Senior Member
Registrato
15 Dicembre 2016
Messaggi
28,978
Reaction score
5,898
ma non è questione di imprenditore x, imprenditore y. Le imprese cinesi si muovono secondo le direttive statatali.
Lo Stato cinese ha voluto investire nel calcio e allora hanno cominciato a valorizzare il loro campionato acquistando calciatori da tutto il mondo e le imprese cinesi hanno acquistato club europei, poi per motivi politici-economici lo Stato ha deciso di interrompere questo investimento e hanno appunto disinvestito. Il loro campionato di calcio è scomparso dai radar internazionali e le imprese cinesi all'estero titolari di club di calcio, sono state obbligate a disinvestire.
Grazie!
 
Alto
head>