Kakà non arriva. Parola di Galliani: “Problemi fiscali, la cosa è chiusa”

Facciosnaooo

New member
Ma lasciamolo a Madrid e prendiamo un mediano che è quel che ci serve davvero!
 

Djici

Senior Member
“Problemi fiscali, la cosa è chiusa - ha sostenuto l’Amministratore Delegato della società di via Turati -. E’ arrivato l’ultimo parere che aspettavamo da un noto fiscalista spagnolo, l’operazione è troppo rischiosa“. A cosa si riferiva esattamente? Come ha sostenuto l’AGI, “le regole della fiscalità spagnola, infatti, farebbero sì che un ritorno del brasiliano al Real dopo la stagione in prestito al Milan farebbe schizzare alle stelle il prezzo dello stipendio che il club merengues gli dovrebbe corrispondere (a causa della “legge Beckham”, con cui i calciatori provenienti dall’estero avevano una tassazione agevolata, nda). Per questo il club vorrebbe cedere il giocatore a titolo definitivo”.

ma se lo sapevamo NOI su un forum che se non lo riscatavamo il real non poteva piu utilizzare la legge beckham... come e possibile che questo deve aspettare 1 mese prima di dire che l'operazione non e possibile ?
incredibile !
 

folletto

Senior Member
ma se lo sapevamo NOI su un forum che se non lo riscatavamo il real non poteva piu utilizzare la legge beckham... come e possibile che questo deve aspettare 1 mese prima di dire che l'operazione non e possibile ?
incredibile !

Guarda, probabilmente non viene, ma ricordiamoci che amano mettere su dei teatrini assurdi quindi, imho, fino al 31 pomeriggio potremmo anche rischiare di ritrovarci con un ingaggio da quasi 20 mln lordi sul groppone.
 

MaggieCloun

New member
Milan, si riapre la pista Kakà​

"Due colpi per il Milan". Barbara Berlusconi sta spingendo per cercare di convincere papà Silvio ad aprire il portafogli in questi ultimi due giorni di mercato. Ad Allegri serve un mediano da schierare davanti alla difesa: stando alle ultime indiscrezioni, Nigel De Jong ha superato Lassana Diarra. Nella trattativa per lo scambio Cassano-Pazzini, i rossoneri hanno chiesto e ottenuto il via libera per il centrocampista olandese del Manchester City, che era seguito pure dall'Inter.

Ma la vera novità è un'altra: i tifosi possono tornare a sognare il ritorno di Kakà. In molti hanno visto nell'acquisto di Bojan l'addio definitivo al brasiliano del Real Madrid, ma in realtà lo spagnolo della Roma è arrivato dopo il 'no' di Allegri a Ze Eduardo. Chiusa la porta per un prestito, il Milan è chiamato a fare uno sforzo economico per riportare a casa Kakà a titolo definitivo: si parla di 16 milioni di euro (in pratica la metà della metà rispetto ai 67 milioni incassati tre estati fa) pagabili in quattro anni, con un contratto fino al 2016 da 5 milioni netti a stagione.

fonte:calciomercato.com


secondo me e una ****** non ne parlano da nessuna parte
 

MaggieCloun

New member
ormai e finita, serviva come il pane secondo me pure al 50%, ormai i giornali sono fermi a anni indietro quando gli ultimi giorni facevano i colpi ormai sono passati quei tempo
 
2

2515

Guest
Se Kakà arriva e siamo col 4-3-3 non serve a una *******, a meno che non provi a giocare come prima punta. Oppure potrebbe "riciclarsi" come mezzala regista, cosa che lo farebbe correre meno e lo favorirebbe nel tirare smarcato da fuori area, cosa che sa fare ancora benissimo. Anche perché, anche se non sarei a favore di questo, visto come siamo messi Kakà sarebbe il regista più adatto considerando che tecnicamente sarebbe il migliore. Un Kakà (Boateng) - Diarra (Ambrosini) - Montolivo (Nocerino) sarebbe già un centrocampo migliore, visto che Montolivo/Nocerino e Diarra correrebbero per lui in modo da dargli la possibilità di lanciarsi all'attacco.
Comunque spero non arrivi e che prendano un ***** di centrocampista giovane e tecnico. E' questo che ci serve ora.
 
Alto