Jovic - Giroud: ballottaggio. E il futuro...

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,363
Reaction score
27,570
CorSport: Il ballottaggio in attacco per la trasferta di Empoli è aperto, gli indizi portano ancora verso Giroud, ma il serbo sta guadagnando punti. La dirigenza è molto soddisfatta dell’andamento nell’ultimo mese e questo potrà cambiare anche prospettive sul mercato. Se Jovic tiene questa costanza di rendimento, il Milan potrebbe non acquistare nessuna punta a gennaio e rimandare tutto al mercato estivo. L’eventuale cambio di strategia porterebbe il club ad avere maggiore disponibilità in altri ruoli e coprire altre emergenze, su tutte quella in difesa. Molto dipenderà dalla conferma dell’ex Fiorentina nei primi giorni di gennaio, perché se dovesse proseguire con questa media il Milan non interverrebbe più sull’attaccante. L’ex Real Madrid in estate aveva firmato solamente per una stagione ma con opzione per altri due anni. Sarà il club, insieme al giocatore e al suo agente, a decidere l’eventuale prolungamento. Insomma, il futuro è nelle mani di Jovic, più segna e più ci sono possibilità di permanenza.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,363
Reaction score
27,570
CorSport: Il ballottaggio in attacco per la trasferta di Empoli è aperto, gli indizi portano ancora verso Giroud, ma il serbo sta guadagnando punti. La dirigenza è molto soddisfatta dell’andamento nell’ultimo mese e questo potrà cambiare anche prospettive sul mercato. Se Jovic tiene questa costanza di rendimento, il Milan potrebbe non acquistare nessuna punta a gennaio e rimandare tutto al mercato estivo. L’eventuale cambio di strategia porterebbe il club ad avere maggiore disponibilità in altri ruoli e coprire altre emergenze, su tutte quella in difesa. Molto dipenderà dalla conferma dell’ex Fiorentina nei primi giorni di gennaio, perché se dovesse proseguire con questa media il Milan non interverrebbe più sull’attaccante. L’ex Real Madrid in estate aveva firmato solamente per una stagione ma con opzione per altri due anni. Sarà il club, insieme al giocatore e al suo agente, a decidere l’eventuale prolungamento. Insomma, il futuro è nelle mani di Jovic, più segna e più ci sono possibilità di permanenza.
.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,534
Reaction score
10,743
CorSport: Il ballottaggio in attacco per la trasferta di Empoli è aperto, gli indizi portano ancora verso Giroud, ma il serbo sta guadagnando punti. La dirigenza è molto soddisfatta dell’andamento nell’ultimo mese e questo potrà cambiare anche prospettive sul mercato. Se Jovic tiene questa costanza di rendimento, il Milan potrebbe non acquistare nessuna punta a gennaio e rimandare tutto al mercato estivo. L’eventuale cambio di strategia porterebbe il club ad avere maggiore disponibilità in altri ruoli e coprire altre emergenze, su tutte quella in difesa. Molto dipenderà dalla conferma dell’ex Fiorentina nei primi giorni di gennaio, perché se dovesse proseguire con questa media il Milan non interverrebbe più sull’attaccante. L’ex Real Madrid in estate aveva firmato solamente per una stagione ma con opzione per altri due anni. Sarà il club, insieme al giocatore e al suo agente, a decidere l’eventuale prolungamento. Insomma, il futuro è nelle mani di Jovic, più segna e più ci sono possibilità di permanenza.
Perchè ho come la sensazione che non ci sarà alcun ballottaggio e giru sarà in campo almeno 70 minuti.
 

-Lionard-

Junior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
1,945
Reaction score
1,650
CorSport: Il ballottaggio in attacco per la trasferta di Empoli è aperto, gli indizi portano ancora verso Giroud, ma il serbo sta guadagnando punti. La dirigenza è molto soddisfatta dell’andamento nell’ultimo mese e questo potrà cambiare anche prospettive sul mercato. Se Jovic tiene questa costanza di rendimento, il Milan potrebbe non acquistare nessuna punta a gennaio e rimandare tutto al mercato estivo. L’eventuale cambio di strategia porterebbe il club ad avere maggiore disponibilità in altri ruoli e coprire altre emergenze, su tutte quella in difesa. Molto dipenderà dalla conferma dell’ex Fiorentina nei primi giorni di gennaio, perché se dovesse proseguire con questa media il Milan non interverrebbe più sull’attaccante. L’ex Real Madrid in estate aveva firmato solamente per una stagione ma con opzione per altri due anni. Sarà il club, insieme al giocatore e al suo agente, a decidere l’eventuale prolungamento. Insomma, il futuro è nelle mani di Jovic, più segna e più ci sono possibilità di permanenza.
Lo avevo scritto due mesi fa che tra gennaio e dicembre Jovic avrebbe avuto una media gol superiore a quella di Haaland e lo scenario si sta realizzando in pieno. Come previsto, ora "la punta non è più una necessità" e "si valuta cosa fare a giugno". A febbraio, non è neanche quotato, tornerà al rendimento che abbiamo ammirato nelle ultime 4 stagioni ma l'importante ora è per zoomati e amici è chiarire che l'acquisto era azzeccato e che si può evitare di aprire il portafoglio nel mercato di riparazione.

Adesso testa a Simic. Grande prestazione contro Empoli e Atalanta e partirà il tormentone "il nuovo acquisto in difesa lo abbiamo già in casa". Lavori in corso invece per "Jimenez non ha nulla da invidiare a Miranda". E così da "a gennaio di sicuro arrivano vice-Theo, difensore centrale e vice-Giroud" a "siamo a posto così" è un attimo.
 
Registrato
22 Agosto 2015
Messaggi
3,958
Reaction score
1,243
CorSport: Il ballottaggio in attacco per la trasferta di Empoli è aperto, gli indizi portano ancora verso Giroud, ma il serbo sta guadagnando punti. La dirigenza è molto soddisfatta dell’andamento nell’ultimo mese e questo potrà cambiare anche prospettive sul mercato. Se Jovic tiene questa costanza di rendimento, il Milan potrebbe non acquistare nessuna punta a gennaio e rimandare tutto al mercato estivo. L’eventuale cambio di strategia porterebbe il club ad avere maggiore disponibilità in altri ruoli e coprire altre emergenze, su tutte quella in difesa. Molto dipenderà dalla conferma dell’ex Fiorentina nei primi giorni di gennaio, perché se dovesse proseguire con questa media il Milan non interverrebbe più sull’attaccante. L’ex Real Madrid in estate aveva firmato solamente per una stagione ma con opzione per altri due anni. Sarà il club, insieme al giocatore e al suo agente, a decidere l’eventuale prolungamento. Insomma, il futuro è nelle mani di Jovic, più segna e più ci sono possibilità di permanenza.
Per come la vedo io, piuttosto che buttare soldi per un attaccante scarso a Gennaio, perché uno forte è impossibile che si muova, meglio restare così e investire quel poco che si ha a disposizione per altri ruoli dove siamo totalmente scoperti, ovvero difensore centrale e cenrocampista incontrista.

Quella di Jovic è stata la classica operazione da moneyball. Un ex grande giocatore, ancora giovane, che sembrava finito, preso a zero e rilanciato.
Personalmente ero molto scettico all'inizio sul giocatore, ma i risultati stanno dando ragione alla società. Il serbo è a pari gol con Leao, e non credo che in questo momento ci sia in Europa un attaccante prendibile, in grado di fare pronti via meglio di lui.
 

UDG

Junior Member
Registrato
30 Ottobre 2012
Messaggi
3,515
Reaction score
1,756
Se perde quei chili di troppo sarebbe ancora più determinante
 
Alto
head>