Il ruolo di Boateng

  • New threads
  • Latest posts

Jino

Senior Member
Per me è un buon giocatore e niente più e lo sostengo da un bel pò. Se si mettesse in testa, ma non mi pare ne abbia la voglia, di lavorare per diventare una mezz'ala potrebbe a livello mondiale diventare uno dei più bravi. Da trequartista invece è per me uno dei tanti. Non ha nulla del trequartista, non ha l'ultimo passaggio e questo per quel ruolo è un gran punto di demerito. Certo a lui piace quel ruolo perchè è quello tatticamente più libero, dote nella quale lui è palesemente una capra, non ho visto alcun miglioramento da quando è arrivato.

In un centrocampo scarso quale il nostro lui risulta obiettivamente dotato, ma se fosse stata vera quell'offerta per lui di 28 mln di euro sarebbe da vendere senza pensarci su due volte. Per me non farà mai una carriera lunga con noi, se la farà sarà ben sotto le aspettative di tutti.

Ovviamente, è tutto un mio parere.
 

Jino

Senior Member
Sicuramente non è un Boateng in forma. Ma io non lo giudico per questo inizio stagione, lo giudico dopo due intere annate. Non gli sto dando un giudizio superficiale per il precampionato e per la prima :fuma:

Per me il numero 10, il trequartista per eccellenza è un Ozil, per parlare di giocatori attuali. Intelligenza tattica, sa fare l'assist, sa saltare l'uomo, sa far girare palla, i suoi golletti li fa. Quello è un trequartista. Definire tale Boateng è un insulto per il ruolo, francamente.
 

folletto

Senior Member
A me sembra che da quando è arrivato ad oggi è stato sempre più spostato in avanti ed è un errore. Non è un trequartista e assolutamente non è una punta. Il primo anno, all'inizio, giocava a centrocampo e spesso abbastanza largo a destra con la "tendenza" a fare inserimenti negli spazi al centro. Schierato come nel primo tempo con la Samp è, imho, inutile e dannoso. Anche se non è una mezzala e non è adattissimo al centrocampo a 3, secondo me deve giocare a centrocampo sulla destra (come nella partita a Napoli l'anno dello scudetto per intenderci).
Per me il centrocampo titolare deve essere: De Jong, Montolivo, Boateng con uno dei 3 avanti che aiuta a centrocampo (un vero trequartista ci vorrebbe)
 

Darren Marshall

Senior Member
A me sembra che da quando è arrivato ad oggi è stato sempre più spostato in avanti ed è un errore. Non è un trequartista e assolutamente non è una punta. Il primo anno, all'inizio, giocava a centrocampo e spesso abbastanza largo a destra con la "tendenza" a fare inserimenti negli spazi al centro. Schierato come nel primo tempo con la Samp è, imho, inutile e dannoso. Anche se non è una mezzala e non è adattissimo al centrocampo a 3, secondo me deve giocare a centrocampo sulla destra (come nella partita a Napoli l'anno dello scudetto per intenderci).
Per me il centrocampo titolare deve essere: De Jong, Montolivo, Boateng con uno dei 3 avanti che aiuta a centrocampo (un vero trequartista ci vorrebbe)

Sono assolutamente d'accordo con te, Boateng deve giocare a centrocampo da mezz'ala ma purtroppo sembra che lui non ne voglia sapere.
Comunque parlando di Boateng oltre che un problema di ruolo io vedo un problema di "voglia", entra in campo e da il 20% di quello che potrebbe dare, si incaponisce con giochetti inutili che poi risultano deleteri (Il calcio d'angolo da cui è derivato il gol della Samp è dovuto ad un errore a centrocampo del Boa).
 

Solo

Senior Member
E' sopravvalutato e si è montato la testa. Io lo sposterei assolutamente mezz'ala, da trequartista mi faceva storcere il naso anche quando c'era Ibra.

Ma al di là della posizione, questo devo abbassare la testa e pedalare.
 

The P

Senior Member
come non detto, domani contro il Bologna giocherà trequartista dietro Pazzini ed El Shaarawi :fuma:

Comunque si può capire se Allegri non vuole rischiare Bojan dall'inizio e arretrare Boateng domani.
 
Alto